Passo dello Stelvio

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Ultime notizie

Postby serie1928 » Tue 31 July 2012; 18:48

sbarabaus wrote:dai su, è solo un modo per rubare soldi ai turisti e ai motociclisti del weekend

Perchè? Non gli viene certo imposto con una pistola di passare per lo Stelvio. Se lo fanno è perchè lo vogliono pur sapendo di dover pagare.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10377
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Ultime notizie

Postby S-Bahn » Tue 31 July 2012; 20:00

Chiarisco che non sono favorevole sempre e comunque ai pedaggi ovunque, visto che si pagano già tasse sul veicolo e sui carburanti e quindi va visto caso per caso con fondati motivi, e poi vorrei dare un consiglio a chi preferisce i divieti ai pedaggi: non passate dove c'è pedaggio, il risultato è come quello del divieto, c'est a dire che non ci passate e non pagate. 8--)
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50570
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ultime notizie

Postby jumbo » Tue 31 July 2012; 20:08

max90 wrote:Hanno una bella faccia a chiedere il pedaggio per una strada del genere, per dieci euro voglio un'autostrada a tre corsie! :bash:

credo che la manutenzione di una strada che passa a 2757 metri su pendii esposti a valanghe e che richiede qualche settimana di lavoro in tutte le tarde primavere per fresare gli accumuli di neve e ripristinare le barriere di sicurezza divelte durante la stagione invernale sia più costosa di quella di un'autostrada a tre corsie in pianura.
jumbo
 
Posts: 8821
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Ultime notizie

Postby sbarabaus » Tue 31 July 2012; 20:10

serie1928 wrote:E' una "risorsa limitata" la strada (e le strade in genere). Permetterne l'uso indiscriminato è fattibile fino ad un certo punto (questo "punto" dipende da tante variabili, ambientali, strutturali, ecc.). Stabilito che il punto è giunto (del tutto opinabile, ma legittimo), l'unico modo valido a meno di contigentare, è far pagare un prezzo.

Ricordo a chi preferisce il contigentamento, che lo stesso è ancora meno "giusto" del "pagare": i "ricchi" evitano comunque le code, ed i "poveri" non possono neanche pensare di poter essere "ricchi" con un sacrificio: finiti i posti, sono finiti e basta, addio libero arbitrio.


serie1928 wrote:
sbarabaus wrote:dai su, è solo un modo per rubare soldi ai turisti e ai motociclisti del weekend

Perchè? Non gli viene certo imposto con una pistola di passare per lo Stelvio. Se lo fanno è perchè lo vogliono pur sapendo di dover pagare.


non sono esperto della zona. c'è così tanto traffico?
oppure lo fanno perchè lo stelvio è una strada famosa che la gente va a fare apposta?

riguardo all'imposizione, tu quali altri modi hai per passare dall'altra parte della montagna?


a me della cosa frega il giusto, ma tra un po' ci faranno pagare anche quando usciamo di casa per ogni passo (umorismo involontario) che facciamo
sbarabaus
 
Posts: 636
Joined: Tue 17 January 2012; 0:14

Re: Ultime notizie

Postby jumbo » Tue 31 July 2012; 20:14

è una strada che è chiusa 6 mesi l'anno e le alternative sono anche abbastanza lunghe, quindi non è che possano instaurarsi chissà quali traffici costanti durante l'anno.
nei restanti 6 mesi la gente ci passa apposta, essendo un luogo meraviglioso su cui la strada permette di godere di un'ottima visuale.
jumbo
 
Posts: 8821
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Ultime notizie

Postby skeggia65 » Tue 31 July 2012; 22:51

jumbo wrote:credo che la manutenzione di una strada che passa a 2757 metri su pendii esposti a valanghe e che richiede qualche settimana di lavoro in tutte le tarde primavere per fresare gli accumuli di neve e ripristinare le barriere di sicurezza divelte durante la stagione invernale sia più costosa di quella di un'autostrada a tre corsie in pianura.

Penso che la chiave di lettura corretta sia questa.
In più, ho amici motociclisti che, di quando in quando, vanno apposta a farsi un giro, perché la strada è bella e divertente. E se vanno a divertirsi, possono anche pagare, come fanno quando vanno a scatenarsi in pista.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15104
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Ultime notizie

Postby Ulk » Tue 31 July 2012; 23:12

Come già si fa su alcuni passi austriaci.
Ein Fahrplan. Ein Tarif. Ein Ticket. - HVV, 1965
No zuo no die!
User avatar
Ulk
 
Posts: 4781
Joined: Wed 25 April 2007; 13:54
Location: Chongqing / 重庆

Re: Ultime notizie

Postby serie1928 » Tue 31 July 2012; 23:47

@sbarabaus: non c'è tanto traffico se si ragiona in termini di veicoli/ora, ma c'è troppo traffico considerata la natura della strada, i conseguenti costi di manutenzione, e per il territorio che attraversa. O almeno chi vuole introdurre il pedaggio la pensa così.

Alternative? Ci sono: via Engadina e passo Resia, oppure via Aprica, Tonale e Palade.

Nessuno vieta, o vuole vietare, di usare lo Stelvio, ma se si riduce l'uso allo stretto necessario è meglio.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10377
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Ultime notizie

Postby Trullo » Wed 01 August 2012; 0:46

skeggia65 wrote:
jumbo wrote:credo che la manutenzione di una strada che passa a 2757 metri su pendii esposti a valanghe e che richiede qualche settimana di lavoro in tutte le tarde primavere per fresare gli accumuli di neve e ripristinare le barriere di sicurezza divelte durante la stagione invernale sia più costosa di quella di un'autostrada a tre corsie in pianura.

Penso che la chiave di lettura corretta sia questa.


La motivazione non è illogica, ma allora si dovrebbe applicare a tutti i passi sudtirolesi, almeno a quelli sopra i 2200-2300 e che hanno problemi simili a livello di transitabilità e che sono interni (Pennes, Sella), o che collegano il Tirolo Meridionale al Tirolo Settentrionale (Rombo) o al Trentino (Pordoi). Non si vede perchè si dovrebbe applicare esclusivamente all'unico passo che collega direttamente il Tirolo Meridionale alla Lombardia
partire quando Milano dorme ancora
vederla sonnecchiare
e accorgermi che è bella
prima che cominci a correre e ad urlare
User avatar
Trullo
 
Posts: 26114
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Ultime notizie

Postby msr.cooper » Wed 01 August 2012; 9:36

Ecco i nostri parabrezza tra qualche anno...

Image

:roll: :roll:
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Ultime notizie

Postby Miguelon » Wed 01 August 2012; 9:43

brianzolo wrote:... e soprattutto un pedaggio su un versante solo.... la lombardia non lo applica e il trentino si

Di tutta la vicenda questo mi sembra sicuramente il punto più grottesco.
Era proprio impossibile trovare una soluzione condivisa fra le 2 Amministrazioni? Oppure questa intesa non è stata nemmeno cercata, per far si che "tutti i soldi resteranno sul territorio" (cit., ma vado un po' a memoria)?
Non critico l'idea a prescindere, ma come primo caso si doveva proprio scegliere un passo che collega 2 regioni diverse, senza che queste si mettessero d'accordo?
Miguelon
 
Posts: 363
Joined: Thu 20 January 2011; 22:02
Location: Bassa Brianza

Re: Ultime notizie

Postby brianzolo » Wed 01 August 2012; 10:18

miguelon
a parte l'idea del pedaggio che trovo solo vessatoria e non realisticamente volta a fini ecologici
ti immagini se il traforo del monte bianco prevedesse il pedaggio solo dalla parte italiana ... naturalmente "tutti i soldi resteranno sul territorio" ?
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20602
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Ultime notizie

Postby Trullo » Wed 01 August 2012; 10:27

Costituzione, articolo 16 comma 1


Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza.
partire quando Milano dorme ancora
vederla sonnecchiare
e accorgermi che è bella
prima che cominci a correre e ad urlare
User avatar
Trullo
 
Posts: 26114
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Ultime notizie

Postby Miguelon » Wed 01 August 2012; 10:39

brianzolo wrote:miguelon
a parte l'idea del pedaggio che trovo solo vessatoria e non realisticamente volta a fini ecologici
ti immagini se il traforo del monte bianco prevedesse il pedaggio solo dalla parte italiana ... naturalmente "tutti i soldi resteranno sul territorio" ?

Appunto, non potrei essere più d'accordo con te.
Mi immagino orde di motociclisti che salgono al passo dalla Valtellina e, per non pagare il pedaggio, girano i tacchi e scendono per dove sono saliti.
Mi sembra una gestione della cosa un po' miope.
Miguelon
 
Posts: 363
Joined: Thu 20 January 2011; 22:02
Location: Bassa Brianza

Re: Ultime notizie

Postby brianzolo » Wed 01 August 2012; 10:40

evabbè
piacenza metterà il pedaggio al ponte sul po e novara sul ticino mentre il nostro "governatore" (bleah a sta definizione) sta a guardare :mrgreen:

Trullo wrote:Costituzione, articolo 16 comma 1


Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza.


o di cassa :)
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20602
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests