Passo dello Stelvio

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Passo dello Stelvio

Postby brianzolo » Tue 31 July 2012; 12:30

e vai coi pedaggi


L'hanno annunciato, contestato, rinviato ma ora è ufficiale: dalla prossima stagione per salire i 48 tornanti del passo Stelvio lungo il versante altoatesino bisognerà pagare il pedaggio. Tariffa unica per auto e moto: 10 euro, che diventano 30 per i mezzi pesanti. Gratis i mezzi elettrici e le biciclette. Ma non immaginate un casello d'alta quota, il governatore altoatesino Luis Durnwalder (da sempre sostenitore del pedaggio) ha previsto invece l'obbligo di un contrassegno chiamato «vignetta », da esibire sul parabrezza come in Austria, che si potrà acquistare nei punti vendita della zona e consentirà la circolazione sulla strada per una settimana. Chi vorrà potrà scegliere lo stagionale da 60 euro.

Doveva essere la novità dell'estate 2012, ora Durnwalder assicura che tutto sarà pronto per la riapertura della strada al termine della prossima stagione invernale. L'hanno chiamato "Green Pass" e Durnwalder spiega perché: «Tutti i soldi incassati resteranno sul territorio e verranno utilizzati per la manutenzione e l'adeguamento della strada, per il potenziamento del trasporto pubblico e per lavori ambientali».

non mi è chiaro se ci vorrà anche una vignetta per il versante lombardo :mrgreen:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20597
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Ultime notizie

Postby msr.cooper » Tue 31 July 2012; 12:33

:twisted:
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Ultime notizie

Postby max90 » Tue 31 July 2012; 14:13

Hanno una bella faccia a chiedere il pedaggio per una strada del genere, per dieci euro voglio un'autostrada a tre corsie! :bash:
User avatar
max90
 
Posts: 5641
Joined: Mon 14 May 2012; 12:45

Re: Ultime notizie

Postby GLM » Tue 31 July 2012; 16:46

"i soldi rimarranno sul territorio" non ne avevamo dubbi... :roll: e immagino ne avessero proprio bisogno, visto che sono notoriamente con l'acqua alla gola...
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Ultime notizie

Postby S-Bahn » Tue 31 July 2012; 17:12

OK, però scrivete come se tutti quanti un giorno sì e uno no dovete andare (in auto o moto) in cima allo Stelvio... :roll:
Ve dà così fastidio se su una delle strade più alte d'Europa, quindi con un ecosistema delicato, si limita il numero dei mezzi a motre che ci passano?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ultime notizie

Postby brianzolo » Tue 31 July 2012; 17:27

non si limita nulla, non c'è numero chiuso si fa solo pagare un pedaggio :mrgreen:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20597
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Ultime notizie

Postby max90 » Tue 31 July 2012; 17:30

Anche perchè non è che ci siano molti itinerari alternativi.
A meno di non farsi prestare dalla sorella della cognata la 500 elettrica per risparmiare il pedaggio...
User avatar
max90
 
Posts: 5641
Joined: Mon 14 May 2012; 12:45

Re: Ultime notizie

Postby S-Bahn » Tue 31 July 2012; 17:42

brianzolo, il pedaggio non limita? Se non limita vuol dire che non è un gran peso (visto che normalmente uno non va a lavorare al mattino passando per lo Stelvio), e se limita allora raggiunge lo scopo e se sono intelligenti contribuiscono a finanziare con questo un po' di TPL
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ultime notizie

Postby Trullo » Tue 31 July 2012; 17:47

Ma non possiamo dare una bella botta al debito pubblico vendendo il Tirolo Meridionale ai tedeschi? :mrgreen:
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26015
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Ultime notizie

Postby S-Bahn » Tue 31 July 2012; 17:53

Peccato che non li vogliano (i Tirolesi sono terroni per i Tedeschi) :wink:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ultime notizie

Postby max90 » Tue 31 July 2012; 17:59

E' una goccia nel mare, ma in uno stato con la pressione fiscale più alta del mondo sarebbe il caso di darsi una decisa calmata.
A proposito, il Governo ha innalzato il limite dell'addizionale irpef (1,1%) per le regioni in deficit sanitario... nel decreto della spending review.
Image
User avatar
max90
 
Posts: 5641
Joined: Mon 14 May 2012; 12:45

Re: Ultime notizie

Postby brianzolo » Tue 31 July 2012; 18:05

S-Bahn wrote:brianzolo, il pedaggio non limita? Se non limita vuol dire che non è un gran peso (visto che normalmente uno non va a lavorare al mattino passando per lo Stelvio), e se limita allora raggiunge lo scopo e se sono intelligenti contribuiscono a finanziare con questo un po' di TPL



solito discorso dell'ecopass
se parli di natura e inquinamento vieti il transito alle categorie più inquinanti
se vuoi fare solo cassa metti in bel pedaggio a tutti
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20597
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Ultime notizie

Postby S-Bahn » Tue 31 July 2012; 18:11

Col pedaggio è anche possibile, in un contesto di provvedimenti organici, ridurre il traffico e contemporaneamente fare cassa per finanziare le alternative.
Non è sempre la soluzione e c'è il rischio che troppe strade (e troppe cose) vengano messe a pedaggio, ma non deve nemmeno essere sempre visto come una cosa negativa.
E poi, se trovi giusto e soprattutto sopportabile vietare una cosa (che quindi non potrai fare) perché non accettare un pedeggio che disincentiva. Se vuoi non la fai (e per te vale quanto il divieto che ritieni giusto) mentre se ti serve o comunque la vuoi fare, pagando puoi. Il pedaggio è meno restrittivo rispetto al divieto.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ultime notizie

Postby sbarabaus » Tue 31 July 2012; 18:16

S-Bahn wrote:Col pedaggio è anche possibile, in un contesto di provvedimenti organici, ridurre il traffico e contemporaneamente fare cassa per finanziare le alternative.
Non è sempre la soluzione e c'è il rischio che troppe strade (e troppe cose) vengano messe a pedaggio, ma non deve nemmeno essere sempre visto come una cosa negativa.
E poi, se trovi giusto e soprattutto sopportabile vietare una cosa (che quindi non potrai fare) perché non accettare un pedeggio che disincentiva. Se vuoi non la fai (e per te vale quanto il divieto che ritieni giusto) mentre se ti serve o comunque la vuoi fare, pagando puoi. Il pedaggio è meno restrittivo rispetto al divieto.


dai su, è solo un modo per rubare soldi ai turisti e ai motociclisti del weekend
sbarabaus
 
Posts: 617
Joined: Tue 17 January 2012; 0:14

Re: Ultime notizie

Postby serie1928 » Tue 31 July 2012; 18:46

E' una "risorsa limitata" la strada (e le strade in genere). Permetterne l'uso indiscriminato è fattibile fino ad un certo punto (questo "punto" dipende da tante variabili, ambientali, strutturali, ecc.). Stabilito che il punto è giunto (del tutto opinabile, ma legittimo), l'unico modo valido a meno di contigentare, è far pagare un prezzo.

Ricordo a chi preferisce il contigentamento, che lo stesso è ancora meno "giusto" del "pagare": i "ricchi" evitano comunque le code, ed i "poveri" non possono neanche pensare di poter essere "ricchi" con un sacrificio: finiti i posti, sono finiti e basta, addio libero arbitrio.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10142
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Next

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 6 guests