segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby serie1928 » Tue 19 August 2014; 11:45

Non importa conoscere l'esatta lunghezza delle righe di corsia, è il fatto che abbiano un ben preciso modulo che conta. Non pretendo dall'utente che sappia tale intervallo, pretendo che il gestore della strada ci si attenga. Ovvio che l'utente deve essere informato del significato. In ogni caso poco si adattano, essendo la loro frequenza troppo alta per una percezione esatta.
L'uso dei "caporali" non è specifico. Vengono utilizzati in varie maniere, comunque per valutare una distanza: tra te ed il veicolo che precede, oppure la loro visibilità nella nebbia, o quanto altro dipende dalla loro effettiva percezione da parte del guidatore. E sono secondo me più efficaci delle mezzelune. Ovvio: si consumano più in fretta.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10139
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby Fed30 » Tue 19 August 2014; 11:47

skeggia65 wrote:Image

Image


Non ricordo dove, ma anch'io recentemente ho visto un segnale simile che per fortuna era accompagnato da un pannello che spiegava la differenza tra i due simboli. Nel caso del segnale da me visto si distingueva tra bus in servizio pubblico e bus privati.
Fed30
 
Posts: 109
Joined: Fri 10 January 2014; 22:46

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby GLM » Tue 19 August 2014; 12:37

ricordavo anch'io che ci fossero icone diverse tra bus di linea e bus privati...
ad ogni modo non dovrebbe essere questo il caso, visto che viene raffigurata la stessa cosa, con la data di produzione del cartello come unica differenza....a meno che non intendano che possano transitare solo autobus immatricolati dopo il 1992 :mrgreen:
http://commons.wikimedia.org/wiki/File: ... utobus.svg
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby JA+ » Tue 19 August 2014; 18:12

serie1928 wrote:Altrove usano i "caporali" la "V" rovesciate entro la corsia, utilizzati anche per poter valutare la distanza minima dal veicolo che precede.

Vero, ora che ci penso li ho visti in Portogallo (sulla Lisbona-Faro), però ci sono solo in tratti particolari (per esempio discese o salite ripide), sarebbe un po' eccessivo metterli ovunque.
serie1928 wrote:Non importa conoscere l'esatta lunghezza delle righe di corsia, è il fatto che abbiano un ben preciso modulo che conta. Non pretendo dall'utente che sappia tale intervallo, pretendo che il gestore della strada ci si attenga. Ovvio che l'utente deve essere informato del significato. In ogni caso poco si adattano, essendo la loro frequenza troppo alta per una percezione esatta.

Per esempio in Svizzera le righe sono più lunghe e l'intervallo tra loro è maggiore rispetto a quelle in Italia. Per valutare le distanze sono sicuramente migliori le righe svizzere (inducono a mantenere una maggiore distanza dal veicolo che precede, così si riduce il rischio di tamponamenti).
JA+
 
Posts: 3680
Joined: Thu 18 April 2013; 20:39
Location: Provincia di Milano

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby mattecasa » Wed 20 August 2014; 22:12

idem in francia dove ci sono pure i cartelli che spiegano il distanziamento fra i tratteggi
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4126
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby ETR460 » Thu 21 August 2014; 20:58

Lecce. La strada alle mie spalle è a senso unico, e lo è anche quella entrante verso destra. Verso sinistra si svolta in un'altra via, il percorso come si vede è protetto da cordoli.
Ma il cartello non l'ho capito...

Image
ETR460
User avatar
ETR460
 
Posts: 6238
Joined: Tue 18 July 2006; 21:46
Location: Corvetto M3, 34, 77, 84, 93, 95, 153

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby Fed30 » Thu 21 August 2014; 22:19

Avanzavano cartelli in deposito e non sapevano che farsene, allora hanno deciso di metterli a casaccio :mrgreen: quei maledetti "ambo i lati" son così difficili da piazzare in giro...
Fed30
 
Posts: 109
Joined: Fri 10 January 2014; 22:46

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby AnyFile » Thu 21 August 2014; 22:31

Visto che c'è "ambo i lati" mi viene in mente che quello più in alto doveva essere un divieto di sosta.
AnyFile
 
Posts: 224
Joined: Mon 26 November 2012; 22:22

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby Boch 3343 » Tue 09 September 2014; 15:30

S-Bahn wrote:Un cosa strana...
Lungo alcune autostrade, come l'Autosole ed altre, c'è in diverse tratte lungo la linea che delimita il bordo destro della e corsie di marcia e delimita la corsia di emergenza una segnaletica che aiuta a valutare la visibilità in caso di nebbia.
Si tratta di mezzi bollini lungo la linea di destra, meno ne vedi e meno hai visibilità e a questo dovrebbe logicamente corrispondere una velocità massima da non oltrepassare.
Fin qui nulla di strano e il sistema mi sembra di buon senso. La cosa su cui ho fatto mente locale nell'ultimo viaggio in autostrada è che questa segnaletica viene indicata come "sperimentale", solo che lo è da circa 40 anni!
Pobabilmente non è mai stata inserita nel CdS e per rendere possibile l'uso deve essere definita come sperimentale. Almeno così ho pensato...


Io mi ricordo che fino a una ventina d'anni fa circa (quando le linee di bordo carreggiata erano gialle e non bianche come adesso) la segnaletica "sperimentale" per nebbia era diversa da quella odierna: invece delle mezzelune c'erano dei cerchi completi. Esisteva anche un altro tipo di segnaletica, che invece dei cerchi aveva dei tratti bianchi nella linea di bordo carreggiata, decisamente meno visibili.

"Googlando" qua e là ho trovato questo vecchio articolo dell'85 che descrive un altro tipo di segnaletica (che non ricordo di aver mai visto):
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1985/12/06/una-nuova-segnaletica-anti-nebbia.html
Boch 3343
 
Posts: 196
Joined: Thu 08 January 2009; 21:52
Location: Cernusco S.N. (M2, z402)

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby Cristian1989 » Tue 09 September 2014; 23:31

serie1928 wrote:Non importa conoscere l'esatta lunghezza delle righe di corsia, è il fatto che abbiano un ben preciso modulo che conta. Non pretendo dall'utente che sappia tale intervallo, pretendo che il gestore della strada ci si attenga. Ovvio che l'utente deve essere informato del significato. In ogni caso poco si adattano, essendo la loro frequenza troppo alta per una percezione esatta.
L'uso dei "caporali" non è specifico. Vengono utilizzati in varie maniere, comunque per valutare una distanza: tra te ed il veicolo che precede, oppure la loro visibilità nella nebbia, o quanto altro dipende dalla loro effettiva percezione da parte del guidatore. E sono secondo me più efficaci delle mezzelune. Ovvio: si consumano più in fretta.


JA+ wrote:
serie1928 wrote:Altrove usano i "caporali" la "V" rovesciate entro la corsia, utilizzati anche per poter valutare la distanza minima dal veicolo che precede.

Vero, ora che ci penso li ho visti in Portogallo (sulla Lisbona-Faro), però ci sono solo in tratti particolari (per esempio discese o salite ripide), sarebbe un po' eccessivo metterli ovunque.
serie1928 wrote:Non importa conoscere l'esatta lunghezza delle righe di corsia, è il fatto che abbiano un ben preciso modulo che conta. Non pretendo dall'utente che sappia tale intervallo, pretendo che il gestore della strada ci si attenga. Ovvio che l'utente deve essere informato del significato. In ogni caso poco si adattano, essendo la loro frequenza troppo alta per una percezione esatta.

Per esempio in Svizzera le righe sono più lunghe e l'intervallo tra loro è maggiore rispetto a quelle in Italia. Per valutare le distanze sono sicuramente migliori le righe svizzere (inducono a mantenere una maggiore distanza dal veicolo che precede, così si riduce il rischio di tamponamenti).


Lungo tutta l'A3, solo nelle gallerie nuove, c'è la segnaletica orizzontale costituita da dei caporali gialli con all'interno la scritta 80 m, ripetute ogni 80 metri per l'intera lunghezza della galleria e sempre in corrispondenza della segnaletica verticale per la distanza di sicurezza fra i vari mezzi fissata a 80 metri.

EDIT: Una foto da altro forum per far capire meglio (a volte hanno grafica leggermente diversa)
Image
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10281
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby skeggia65 » Wed 10 September 2014; 10:25

:lol: :bash:

Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14961
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby serie1928 » Wed 10 September 2014; 17:14

^^ Con l'aggravante che bastava COPIARE :!: :!: :!: :bash: :bash: :bash:
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10139
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby friedrichstrasse » Sat 21 March 2015; 0:12

Questo tumblr fotografa i cartelli di preselezione e li ridisegna secondo le norme :D

In Italia c'è sempre stata una grande fantasia nella composizione di questi cartelli, ma purtroppo negli ultimi anni la situazione è molto peggiorata: grazie all'introduzione dell'informatica si vedono sempre più spesso scritte microscopiche, deformate, o con font fuori norma.

http://traffic-and-signs.tumblr.com/
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby S-Bahn » Sat 21 March 2015; 0:26

Raccapricciante!
In alcuni casi c'entra anche il fatto che in pochi anni la penisola è stata disseminate di rotonde (alcune sacrosante, altre a sproposito) spesso senza nemmeno adeguare la segnaletica.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: segnaletica stradale mal fatta... nascosti, vecchi

Postby friedrichstrasse » Sat 21 March 2015; 0:31

O senza adeguare i bifilari filoviari, come a Cremona e a Taggia :twisted:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests