Trasporto aereo

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Trasporto aereo

Postby jumbo » Sat 04 April 2020; 22:29

Intanto anche a Genova ...

Genova24.it: Il mistero (risolto) dell’aereo che fa avanti e indietro nei cieli della Liguria.
https://www.genova24.it/2020/04/il-mist ... ia-233618/
jumbo
 
Posts: 9185
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Sun 05 April 2020; 1:28

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... refresh_ce

Stiamo pur tranquilli che ne usciremo a brevissimo!
Questi fenomeni che stanno in giro per il Mondo magari partendo ai primi di Marzo per andare in vacanza, come più di qualcuno ne conosco, andrebbero messi in quarantena ma seria in modo da fargli passare la voglia per il prossimo corona.
A parte la questione dei controlli carenti a New York e a Roma, questo va a fare scuola di recitazione a New York e si lamenta di aver pagato 450 euro New York Italia??
Nessuno si è preoccupato di come dovessi fare la spesa??? La Asl lo sgrida per non essersi misurato la febbre tutti i giorni solo perchè non gli era stato detto? Certa gente è fuori dal Mondo! bene faceva Alitalia a chiedergli 2000 Euro per il rientro come ha fatto al suo vicino di posto.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby skeggia65 » Sun 05 April 2020; 12:56

jumbo wrote:Intanto anche a Genova ...

Genova24.it: Il mistero (risolto) dell’aereo che fa avanti e indietro nei cieli della Liguria.
https://www.genova24.it/2020/04/il-mist ... ia-233618/

Quando farà servizio sulla riviera di ponente darà modo a un soggetto mentalmente disturbato di rilanciare le sue tesi complottare. Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15439
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Trasporto aereo

Postby GLM » Sun 05 April 2020; 14:11

American non torna a Malpensa prima del 25 ottobre. Anche Emirates non ha fretta

American Airlines ha annunciato oggi, 3 aprile, una sospensione di più del 60% delle rotte internazionali, una scelta obbligata a fronte della riduzione di domanda in tutto il mondo a causa dell’emergenza Covid-19. Per lo scalo di Malpensa si traduce nella sospensione dei voli su New York e Miami fino al 25 ottobre. Proprio come Thai Airways, anche la principale compagnia statunitense sceglie di rinunciare all’intera stagione estiva 2020.

Gli americani a Malpensa
American Airlines è una prestigiosa e ormai storica presenza a Malpensa. E’oggi l’unica compagnia che serve un volo diretto Milano-Miami – inaugurato nel 2013 – e una delle tante che si fanno concorrenza su New York, meta raggiungibile anche con United, Delta, Emirates e Alitalia. Complice la liquidazione di Air Italy, che sul mercato statunitense aveva investito molto, se anche gli altri vettori imiteranno la scelta di American si potrebbe prospettare un’intera stagione estiva senza collegamenti estivi tra Milano e gli States, da sempre per Malpensa il mercato intercontinentale più redditizio.

Emirates non ha fretta

Un indizio in tal senso arriva proprio da Emirates che da lunedì 6 aprile torna torna a riaprire alcune rotte verso l’Europa. Nell’elenco ci sono Londra, Francoforte, Parigi, Bruxelles e Zurigo, ma non Malpensa, dove prima del Covid-19 trasportava quasi un milione di passeggeri all’anno verso New York e Dubai. Si tratta comunque di una ripresa per gradi. Al momento i voli con destinazione gli scali europei trasporteranno solo passeggeri in uscita dagli Emirati Arabi Uniti, mentre il vettore trasporterà anche merci in entrambe le direzioni. «Questi servizi passeggeri iniziali, sebbene limitati ai viaggiatori che soddisfano i requisiti di ingresso stabiliti dai Paesi di destinazione, saranno accolti con favore dai nostri clienti che desiderano tornare a casa e dalle loro famiglie», dice Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente di Emirates.

malpensa dubai newyork emirates

Per motivi di salute e sicurezza, la compagnia opererà un programma di servizio di volo modificato: non saranno disponibili riviste e altro materiale di lettura e, mentre cibo e bevande continueranno a essere offerti a bordo, l’imballaggio e il packaging saranno modificati per ridurre i contatti durante il servizio pasti. Anche i servizi Emirates come le lounge e lo chauffeur service saranno temporaneamente non disponibili durante questo periodo.

-> https://www.malpensa24.it/american-airl ... resa-voli/
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 17078
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Sun 05 April 2020; 15:15

Vedremo anche chi tornerà, resto dell’ idea che tutto il mercato aereo italiano viaggiava ben sopra le reali necessità. E avere tre aeroporti in 80 km non fa certo bene all’ottimizzare riempimenti. Sarebbe davvero un’ottima occasione per eliminarne uno, nessuna Europa ora potrebbe impedirlo.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Sun 05 April 2020; 21:00

Il più eliminabile è quello a cui stiamo portando la metropolitana. La prima parola che mi viene in in mente è "buffo", anche se ce ne sono di sicuro di migliori.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51954
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby jumbo » Sun 05 April 2020; 21:39

Vedremo se esisteranno ancora le low cost
jumbo
 
Posts: 9185
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Sun 05 April 2020; 21:51

Molte aziende di quasi tutti i settori rischiano di non riaprire, quandi anche le low cost, ma in generale non vedo nessuna ragione per cui debba sparire il low cost come settore.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51954
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Sun 05 April 2020; 23:51

S-Bahn wrote:Il più eliminabile è quello a cui stiamo portando la metropolitana. La prima parola che mi viene in in mente è "buffo", anche se ce ne sono di sicuro di migliori.


Fortissimi dubbi al riguardo, non fosse per il cargo e l'impossibilità di fare atterrare in modo redditizio alcuni veivoli non credo avrebbero chiuso Linate. Ti sembra inutile una M4 con il percorso che fa, anche senza la presenza di Linate? Senza andare indietro di troppi anni in questo forum ci fù una battaglia anti M5, perchè sarebbe stata inutile. Sono passati 5 anni e siamo qui a discutere sul motivo della scelta di una metro leggera e non pesante, la utilizzo spesso, oltre ad essermi fortunatamente davvero comoda, non mi sembra sottoutilizzata.

jumbo wrote:Vedremo se esisteranno ancora le low cost


Questo sarà un problema, viste le condizioni in cui si trova esempio Norvegian, per le major stanno intervenendo i Governi, ma le low cost hanno altri trattamenti. Esempio Easyjet sta cercando di risolvere il problema indipendentemente, anche se per sopravvivere prima o poi qualcuno dovrà intervenire.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Mon 06 April 2020; 8:32

Non ho detto che M4 non servirà, soprattutto se arriverà a Segrate. Inoltre partirà già carica soprattutto sul ramo ovest, ma l'eventuale prospettiva di chiudere Linate (con Malpensa quasi inesistente fino al 2000) proprio quando arriva la metro è "buffa", innegabilmente.
Comunque ora che se ne ragiona e se ne discute il traffico aereo sarà tornato ai consueti livelli.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51954
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Mon 06 April 2020; 13:54

Non avrei dubbi su Linate, non è stato chiuso nemmeno 22 anni fa con metà del traffico attuale, e con una buona parte politica che lo voleva chiuso o ridotto. Questo la diventare lunga anche sulla tipologia di “hub” che volevano costruire a mxp. Veramente non capisco dove volevano andare in quelle condizioni. Linate è una spina nel fianco al sistema aeroportuale milanese, blocca lo sviluppo di eventuali competitors esteri che potrebbero aprire qualche volo intercontintale, feedera fco ed è comodo a chi gli abita vicino, e l’ex compagnia di bandiera ne possiede l ‘80% degli slot. Figurati se lo chiudono.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Mon 06 April 2020; 14:52

Io continuo a non capire perché sarebbe così obrobrioso feederare su FCO.
Per il resto concordo.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51954
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Mon 06 April 2020; 16:11

S-Bahn wrote:Io continuo a non capire perché sarebbe così obrobrioso feederare su FCO.
Per il resto concordo.


Mica è vietato, ma lo ritengo corretto SOLO se le regole sono uguali per tutti. Alitalia in tutte le sue versioni ha sempre abitato a Roma, compreso il periodo di messa in scena di malpensa "hub". Ora più che mai è una compagnia sotto il diretto controllo dello Stato, cioè l'Italia intera che ha esigenze diverse in luoghi diversi. Alitalia è sempre stata romanocentrica, e ciò è anche la spiegazione dell'invasione delle low cost in Italia e a Milano. Ricordiamoci che Ryanair effettua il 90% dei voli di Orio, e che Easyjet il 35% a Malpensa
Non è che il sistema aeroportuale milanese (tra l'altro facente ovviamente parte di un area industrialmente e economicamente diversa), deva essere troncato solo perchè qualcuno deve feederarsi il proprio hub da Lin, utilizzandolo semplicemente come spoke, facendoci il buono e cattivo tempo, e anche criticandolo il tutto. Oltre a ciò, direttamente e indirettamente vengono iniettati tanti soldi ogni anno in quell' Azienda, per far si che tutto sto palco ridicolo stia in piedi.
Attualmente da Lin la compagnia aerea feedera Fco, se si chiudesse Lin essa può sempre spostarsi con i feeder a BGY e MXP, aumentando anche gli spokes, acquisendo altri tipi di vantaggi. Intelligente e che farebbe contenti molti, sarebbe una seria limitazione di Lin, sarebbe così permesso ad Alitalia di feederare Roma a qualsiasi orario, e nel contempo limiterebbe la concorrenza esterna, che da Lin feedera i propri hub in modo molti più redditizio (viste anche le rotte che le Compagnie estere vanno a coprire). Ma, quest'ultima visti gli infiniti precedenti sarebbe follia, tempo un anno e i pianti romani e milanesi farebbero riaprire Lin al mondo e saremmo d'accapo.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Mon 06 April 2020; 16:16

Due cose.
- Pensi davvero che Alitalia sia sufficentemente competitiva per cui una sua presenza diversa distribuita avrebbe fortemente limitato la presenza di Ryanair e Easyjet?
- Che spazi ci sarebbero per spostarsi su Orio anche per il solo fatto che (dimentichamo il lockdown) Orio è vicino alla saturazione?
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51954
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby Trullo » Mon 06 April 2020; 16:20

Il problema del feederaggio su Fiumicino era che, per mantenerlo, dovevi ammettere anche quelli su CDG, Heathrow, Francoforte (per la concorrenza) e quindi avresi tarpato le ali a Malpensa come hub (cosa che effettivamente è successa)
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26652
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 9 guests