Trasporto aereo

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Trasporto aereo

Postby LUCATRAMIL » Thu 02 April 2020; 13:23

guardate che rotta fa i'aereo ad elica che sta sorvolando Milano adesso
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3646
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Thu 02 April 2020; 14:37

Non è che questa è una chat in tempo reale.
Che rotta ha tenuto?
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51955
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Fri 03 April 2020; 3:23

S-Bahn wrote:L'AV non è ben vista da qualunque compagnia, mi ca solo da Alitalia


L' AV ferroviaria in Italia e in Europa ha di fatto eliminato alcune rotte aeree, penso alla Lione-Parigi, Parigi-Marsiglia, Parigi-Londra, Parigi-Bruxelles, Francoforte-Colonia, Madrid-Barcellona, quest' ultima con il proclamo della Sindaca di Barcellona che chiede l' eliminazione dei voli aerei per quella direttrice. Tutti i vettori aerei, dinnanzi a crolli dei passeggeri e degli yelds in quelle tratte, hanno dapprima provato con vari metodi di velocizzazione a recuperare qualcosa, e poco dopo hanno drasticamente ridotto i voli. In seguito ci hanno riprovato le low cost con i loro metodi e con prezzi inferiori, ottenendo scarsi risultati (in Italia abbiamo esempi di Ryanair e Easyjet che hanno abbandonato i vari Milano-Roma, Bergamo-Roma, e che nemmeno provano ad entrare nelle varie Napoli-Roma o Firenze-Roma).
Nel frattempo sia le major che le low cost sono cresciute facendo altro, in particolare le major hanno cercato di integrare treno aereo. Nel 2020 dopo 11 anni dall'inaugurazione della AV in Italia ancora l' ex compagnia di bandiera fino a prima del virus manteneva 26/28 voli al giorno tra Linate e Roma volando con aerei piccoli e mezzi vuoti! Linate è sempre servito all' ex compagnia di bandiera per pescare passeggeri da linate e dintorni e convogliarli a Roma per imbarcarli in altri voli, nel contempo si è sempre battuta e ottenuto liberalizzazioni di rotte e slot orari a linate. Il tutto perdendoci e dando colpe alla solita trafila di balle (malpensa, alta velocità, ecc.).
In piena emergenza sanitaria, siamo ancora con alcune categorie di lavoratori (già non proprio fortunate) a stipendio ZERO e, senza nemmeno la protezione di una cassa integrazione per la minima parte del loro stipendio non in nero, oltre ad avere il rischio di perdere il lavoro a breve. Ma presto ha fatto il Governo di turno a tirare fuori 600 milioni per il comparto aereo già salvato n volte. Oggi proprio ho parlato con una persona di queste, arrivata alla disperazione e da due mesi senza uno stipendio. Si vergogni anche chi dice che non sono privilegiati, lo Stato italiano li ha sempre coccolati, anche in situazioni nei quali ci stavano bene sonore pedate nel c..o.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Fri 03 April 2020; 8:30

Su un punto vorrei capire. I voli Milano-Roma sono di per sè irrazionali, se visti come relazione tra le due città servite dall'AV. Ma come feederaggio di Fiumicino perché sarebbero una operazione sbagliata?
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51955
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Fri 03 April 2020; 13:01

S-Bahn wrote:Su un punto vorrei capire. I voli Milano-Roma sono di per sè irrazionali, se visti come relazione tra le due città servite dall'AV. Ma come feederaggio di Fiumicino perché sarebbero una operazione sbagliata?


Considerando che il point to point è quasi tutto treno, e che a Milano hai Ryanair da una parte e Easyjet dall’altra, credo che 8 voli al giorno di cui alcuni in coincidenza con le ondate intercontinentali in partenza da Roma siano sufficienti. Il treno non ha paragoni sotto molti aspetti.
L’ex compagnia di bandiera ha tutto il diritto di fare il suo gioco, pescare a Linate e portare a Fiumicino. Dovrebbe solo seguire le regole che seguono tutti. A parte che possiede l’80% degli slot di Linate utilizzandoli credo in parte in perdita, ma se li lasciasse ad altri sai bene cosa succederebbe a Linate (per questo sarebbe opportuno con questa occasione ridurli pesantemente), può permettersi tariffe più basse degli altri in quanto ad salvataggio c’è sempre lo Stato che mette la differenza, ed il resto è meglio che me lo chiedo in privato. Togli anche solo la metà dei soldi che ogni anno gli vengono dati e vedi come cambiano radicalmente le cose. Ti assicuro che più di qualcuno non proprio piccolo tempo fa si e rotto le balle della situazione e ha sbaraccato da Malpensa, dal momento che aveva tutti gli enti contro, oltre che sindaci milanesi che continuano con sta bandiera di Linate.
Parlando con chi i conti li fa per altre compagnie, si rileva qualche dubbio sul rendimento di alcuni voli effettuato da Fiumicino, ma stando al fatto che non pubblicano bilanci da anni non dicono quali rotte sono in guadagnai/perdita poco si può. Le uniche dichiarazioni sono che a Reggio Calabria perdevano 6 milioni/anno (e quindi l’hanno chiuso e ti aperto..), che le Firenze/Pisa/Napoli - Roma sono in perdita, che Malpensa perdeva 200 milioni/anno, e che la Milano New York è la rotta più profittevole dell’universo.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby LUCATRAMIL » Fri 03 April 2020; 13:06

S-Bahn wrote:Non è che questa è una chat in tempo reale.
Che rotta ha tenuto?

L'ho fatto perchè era in un orario in cui di solito qualcuno è in chat.

Ho sentito passare più volte un Piper ed allora ho guardato Flightradar ed ho visto che è decollato da PR e, arrivato su Milano, ha cominciato a fare avanti e indietro orizzontalmente dai confini Nord della città finchè l'ha coperta tutta, arrivando all'altezza di San Donato circa (in tuto 4 ore di volo) e poi è tornato a PR
era aereo IBGFE da Parma.

Molto singolare.
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3646
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Trasporto aereo

Postby jumbo » Fri 03 April 2020; 13:08

A parte tutti questi discorsi su cui si può dibattere, il coronavirus sarà un reset del trasporto aereo.
Anche quando usciremo di casa, non prenderemo aerei per un bel po', o si riinizierà a farlo molto gradualmente. Non so se e quando si tornerà ai livelli di traffico precedentemente raggiunti. Sicuramente la voglia di andare in giro per il mondo è passata a molti, i soldi per farlo anche (sia per turismo sia per lavoro, dove prenderanno piede le teleconferenze in modo sempre più marcato).
Le compagnie aeree sul mercato non saranno assolutamente tutte quelle che c'erano prima, ed essendovi un calo di traffico, lo stesso vale per tanti aeroporti.
Ad esempio, quando riaprirà il traffico aereo, riapriranno subito sia Linate sia Malpensa? Non credo.
jumbo
 
Posts: 9187
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporto aereo

Postby jumbo » Fri 03 April 2020; 13:10

LUCATRAMIL wrote:
S-Bahn wrote:Non è che questa è una chat in tempo reale.
Che rotta ha tenuto?

L'ho fatto perchè era in un orario in cui di solito qualcuno è in chat.

Ho sentito passare più volte un Piper ed allora ho guardato Flightradar ed ho visto che è decollato da PR e, arrivato su Milano, ha cominciato a fare avanti e indietro orizzontalmente dai confini Nord della città finchè l'ha coperta tutta, arrivando all'altezza di San Donato circa (in tuto 4 ore di volo) e poi è tornato a PR
era aereo IBGFE da Parma.

Molto singolare.

Possono aver fatto riprese aeree della città vuota, oppure un rilevamento aerofotogrammetrico.
jumbo
 
Posts: 9187
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Fri 03 April 2020; 13:24

Più la seconda. Non è la prima volta che si vede l'avanti e indietro su flightradar24
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51955
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Fri 03 April 2020; 13:28

jumbo wrote:A parte tutti questi discorsi su cui si può dibattere, il coronavirus sarà un reset del trasporto aereo.
Il problema, una volta rientrato questo film di fantascenza, sono i soldi per farlo, non altri motivi.
All'indomani dell'11 settembre c'era stato un crollo del traffico aereo, con la paura fisicha di finire contro qualche palazzo. Un motivo specifico quindi. Superato quel momento e adattati gli aeroporti a maggiori controlli, il traffico è cresciuto e ha battuto tutti i record, fino a ieri l'altro...
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51955
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Fri 03 April 2020; 13:36

jumbo wrote:Ad esempio, quando riaprirà il traffico aereo, riapriranno subito sia Linate sia Malpensa? Non credo.

Per questioni di cargo e di classificazione di scali, con l’emergenza è rimasto aperto Malpensa, ma al primo pianto milanese o romano stai tranquillo che Linate riapre in due giorni, bisognerà rilanciare la città, il Paese e la nuova compagnia di bandiera.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Fri 03 April 2020; 13:45

Può essere, vedremo.
A Malpensa, a parte i cargo, rimane aperto credo a servizio ridottissimo, il Terminal 2.

Man mano che procedeva il lockdown ho visto calare vistosamente e poi sparire de tutto i decolli da Linate. Poi da casa mia si è vista la graduale sparizione dei decolli da Orio e il ridursi quasi a zero dei passaggi in decollo e atterraggio di Malpensa.

Sulla Pianura Padana oltre ad un ridottissimo numero di transiti internazionali si ha qualche executive e qualche elicottero. Si vedono bene ora, prima annegavano nel resto del traffico.
In questo momento un Cessna 402 partitio da Parma sta facendo la scansione avanti e indietro Est-Ovest slle prealpi tra Bergamo Biella da una quota di 17.000 piedi
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51955
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Fri 03 April 2020; 17:38

Spero serva a qualcuno che di inquinamento e energetica ne capisce realmente di intervenire in dovute sedi e fate vedere la differenza, tra i livelli di emissioni pre virus e gli attuali.
Fossimo in un Paese normale, sarebbe un ottimo momento per eseguire opere pubbliche che richiedono interruzioni del traffico stradale o ferroviario, o magari sistemare i raccordi sulle piste di Malpensa, inseriti del masterplane del 2000 a.C. e mai realizzati, visto anche l’ultimo utile di Sea, necessario più che mai quest’anno al Comune di Milano. A 20 anni dall’ultimo ampliamento non hanno ancora chiara l’idea di come ampliare la parte airside, sempre se ora servirà ancora farlo.
Bene sarebbe valutare come sta affrontando la questione Easyjet e fare qualche confronto con altre Aziende.
MMMM
 
Posts: 2175
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby jumbo » Fri 03 April 2020; 20:29

S-Bahn wrote:
jumbo wrote:A parte tutti questi discorsi su cui si può dibattere, il coronavirus sarà un reset del trasporto aereo.
Il problema, una volta rientrato questo film di fantascenza, sono i soldi per farlo, non altri motivi.
All'indomani dell'11 settembre c'era stato un crollo del traffico aereo, con la paura fisicha di finire contro qualche palazzo. Un motivo specifico quindi. Superato quel momento e adattati gli aeroporti a maggiori controlli, il traffico è cresciuto e ha battuto tutti i record, fino a ieri l'altro...

Questo film è peggio dell'11 settembre.
È come avere un evento tipo 11 settembre (o peggio) in ogni paese.
jumbo
 
Posts: 9187
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Fri 03 April 2020; 22:32

Sì, ma per il possibile scenario economico.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51955
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests