Page 143 of 158

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Wed 23 October 2019; 2:53
by MMMM
http://www.ansa.it/sito/notizie/economi ... 3bcde.html
Questi sono i nostri politici, il tirare avanti! bello legge temporaneamente pubblica! il temporaneamente per quell'Azienda non esiste, dato che viene mantenuta da sempre, in ultima un'amministrazione straordinaria che dura da quasi 3 anni. Tra l'altro mi giungono opinioni riguardo il servizio sui voli intercontinentali che è meglio non esternare..
Nemmeno tre anni di amministrazione straordinaria sono serviti a cambiare minimamente le cose, idem la gestione dei capitani coraggiosi, idem quella con Air France, idem quella con gli Arabi, ricordiamo che non sono nemmeno riusciti a strappare 1 euro per le spese di trasferimento da/verso aeroporti di partenza a persone che percepiscono stipendi non certo da fame e rifiutano un piano di rilancio di 2 miliardi di euro. Dopo ci si domanda perchè Delta e chiunque altro non ne vogliono sapere di fondare una nuova Azienda fotocopia delle precedenti.

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Sat 26 October 2019; 6:37
by MMMM
https://www.google.it/amp/s/www.repubbl ... 30784/amp/

Questa situazione sta andando fuori da ogni logica umana! E da ricordare che il prestito precedente segui il corso 300-400-500-600, e prima di cadere il governo vennero concessi altri 300.
Tagliano ovunque ma i soldi per i signori ci sono sempre!!!

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Tue 29 October 2019; 23:15
by Ulk
Trullo wrote:Di norma i viaggiatori per turismo preferiscono volare con la compagnia del proprio Paese, della quale spesso sottoscrivono programmi di fidelizzazione.

In realtà viaggiatori per turismo guardano soprattutto al prezzo più che alla bandiera della compagnia. Meno ancora a programmi di fidelizzazione, con i quali hai vantaggi tangibili solo con numerosi voli all’anno - meglio se lungo raggio - e a classi tariffarie medio - alte.
Ciò non toglie che concordo con il senso del tuo intervento, ovvero che a livello turistico il vuoto eventualmente lasciato da Alitalia (che non mi auguro) verrebbe rapidamente colmato da altre compagnie, soprattutto straniere.

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Wed 30 October 2019; 2:24
by MMMM
Il fatto che punti sul turismo non è certo un buon segno, anche per il motivo che il turismo è stagionale. Il perchè continuano ad insistere con la tratta Milano Roma che viaggia mezza vuota lo sanno solo loro.

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Sat 02 November 2019; 18:32
by MMMM
Mentre le acque si sono un po’ calmate visto che il regalo di Natale è arrivato in anticipo (poi hallenius dimmi con che altro nome bisogna chiamarli, se non signori), continuano a giungermi testimonianze di carenza di qualità del servizio. Un gruppo di 8 amici si è recato a New York in questi giorni seguendo il percorso Venezia Roma New York. Non è stata scelta la tratta diretta da Venezia a causa del prezzo bassissimo del biglietto via Roma (non lo riporto per decenza). A parte due bagagli smarriti a fco (ma sono cose che possono accadere ovunque) mi hanno riferito una qualità molto bassa del cibo servito a bordo tanto che molti hanno avanzato praticamente tutto. Poi continuano ad uscire articoli su puntualità, eccellenza del servizio di bordo, ecc.
Stesso sistema di mettere tariffe più basse via Roma rispetto al via Milano accadeva anche ai tempi di Malpensa ““hub””.

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Sun 03 November 2019; 8:47
by EuroCity
Nuove immagini satellitari di Roma Fiumicino (da SSC), dove si vede anche lo stato dei lavori - che dovrebbe essere abbastanza aggiornato - del futuro molo A):

https://www.skyscrapercity.com/showpost ... ?page=1333

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Sun 03 November 2019; 13:39
by EuroCity
Il filmato ufficiale sulla riapertura della pista rinnovata di Linate:

https://youtu.be/H8QLemlWQcE

(anche se sembra che abbiano solo asfaltato, senza poi rimuovere le parti di pavimentazione in cemento non più usate, per esempio accanto alla via di rullaggio).

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Thu 07 November 2019; 2:01
by MMMM
Questo dove vive????

http://www.alanews.it/economia/alitalia ... gliato-ad/

e non è l'unico:
Nel primo semestre del 2019 - ha annunciato il commissario Stefano Paleari in audizione in Parlamento - la compagnia ha registrato una perdita operativa di 164 milioni contro i 124 dello stesso periodo 2018 "a causa di un aumento di 52 milioni del prezzo del carburante". In miglioramento invece i ricavi, saliti a 1,44 miliardi, in progresso del 3% rispetto al primo semestre 2018 e del 7,7% rispetto al primo semestre 2017". "Questa crescita del 7,7%, se si guarda ai voli di lungo raggio sale al +14,2%", ha aggiunto Paleari, precisando che i voli di lungo raggio sono invece aumentati del 5% rispetto ai primi sei mesi del 2018. Al 31 ottobre 2019 la società aveva in cassa 315 milioni a fronte dei 310 milioni del 30 settembre "tra cui c'è un valore relativo ai biglietti prepagati pari al 30 settembre a 430 milioni"

«È un'azienda che sta sul mercato, però nei limiti dell'amministrazione straordinaria», ha aggiunto.

La Senatrice Lupo invece dice di aver preso parte alle trattative con LH.

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Wed 13 November 2019; 1:44
by MMMM
Mentre nei vari gruppi di Facebook, tra i vari dipendenti romani si continua a protestare per il volo Malpensa New York di Emirates, ritenuto male della terra in questa rotta incredibilmente profittevole (addirittura l'ex capo di Alitalia incriminò la rotta), gli stessi futuri soci della nuova Alitalia, che dovrebbero almeno regolamentare le rotte sul nord America, sviluppano il lungo raggio (con altri vettori) dall' hub di Alitalia sulle stesse rotte ritenute in assoluto le più profittevoli per le quali gli stessi stanno chiedendo a Delta ed Air France di concedere spazi. Impressionante!!! sarei curioso di conoscere almeno le linee guida del piano industriale.

https://www.ilmessaggero.it/economia/ne ... 57989.html

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Thu 14 November 2019; 22:52
by S-Bahn
Una semplice curiosità.
Normalmente, credo tutte le sere, poco dopo le 21.30, sento passare sopra la testa, quasi certamente decollato da Linate, un aereo ad elica, di una certa dimensione, non certo di avizione generale.
Nessuno sa di cosa si tratta? Relazione, aereo...

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Thu 14 November 2019; 23:00
by Viersieben
Quando passa, da' un'occhiata a Flightradar24.

Fino a qualche mese fa sentivo sempre, con rotta un po' più a ovest ma in orario analogo, un An-12* della Cavok Air che faceva la rotta Lipsia-Ghardaia (per conto della Bundeswehr, stando a quanto avevo allora trovato in rete); in estate mi dilettavo a guardarlo col binocolo nelle ultime luci della sera (unitamente al volo serale Zurigo-Lugano, che si vedeva descrivere una curva sopra il Lago Maggiore e poi Varese)...

* Fu oggetto anche di un interpellanza al parlamento federale: https://www.parlament.ch/it/ratsbetrieb ... d=20183268

P.S. Adesso evidentemente ha cambiato rotta e sorvola Milano, ma è sempre lui...

Image

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Thu 14 November 2019; 23:23
by S-Bahn
Viersieben wrote:Quando passa, da' un'occhiata a Flightradar24.
Sì, hai ragione, ci avevo anche pensato.
La prima volta che capita che sono in zona computer lo faccio.

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Thu 14 November 2019; 23:42
by skeggia65
Ho buttato un occhio a flightradar.
Nessuna traccia di decolli di aerei a elica in orari compatibili.
Allargando la ricerca tra le 21:00 e le 22:00 (per stare larghi), secondo flightradar sono partiti Airbus A319, A320, Boeing 73786N, Embraer ERJ.
Nulla, almeno di civile, a elica.

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Fri 15 November 2019; 0:21
by S-Bahn
Rumore da elica. Non è che è un transito a media quota, niente decollato da Linate? Può essere.
Posso sbagliare di un minuto ma dev'essere stato intorno alle 21.37 sopra Monza.
Comunque mi piace sentire il rumore delle eliche che si spegne lontano su basse frequenze. Mi ricorda ormai 50 anni fa quando in tarda serata sentivo regolarmente, questo sì da Linate, un decollo forse di un DC3.

Re: Trasporto aereo

PostPosted: Fri 15 November 2019; 8:06
by LUCATRAMIL
Confermo versieben, anche io lo sento ( sto a Cittá Stdi) ed ho flightradar
Non so se passa tutti i giorni, Giovedí sí
Sebbene sia forte in geografia non so dove sia Ghardaia....

Un indizio... forse é vicina a quel lago amato dai tedeschi, dove gli indigeni parlano quello strano idioma...Pota se l’é ch’el laúr le, la Madoi...Il Lago di Ghardaia, appunto...Visto? Ho detto che son forte!