Autobus a lunga percorrenza

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Sun 01 December 2019; 22:42

Non capisco perché quando si parla di Flixbus, esca sempre il fatto che la qualità del viaggio è bassa
Di certo (tendenzialmente) non è comodo quanto un treno. Infatti è un pullman, ma la qualità delle sedute, lo spazio per le gambe, i servizi aggiuntivi (wifi, portale di bordo, prese elettriche, tavolini) funzionano sempre alla perfezione, i pullman sono puliti e il personale è professionale. Cosa si cerca di più? Il paragone con i voli low cost non regge minimamente
E poi, non capisco perché Flixbus dovrebbe essere un pericolo mostruoso per la ferrovia. Non fa lo stesso lavoro. E quando tenta di farlo, fallisce. Infatti è quello che è successo. A dimostrazione, per l'ennesima volta, che ogni mezzo, ogni servizio, fa il suo lavoro, il trasporto pubblico è unitario e l'autobus non fa concorrenza al treno. L'autobus prova a voler fare il treno? Banalmente, non è appetibile. E questa vicenda di Eurobus si è conclusa come da manuale. Ossia in un nulla di fatto.
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8584
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby S-Bahn » Sun 01 December 2019; 23:00

Questi cambiamenti hanno anche un contenuto positivo, ma vanno tenuti sotto controllo. L'idea stessa che il treno è solo un autobus più grande è molto fuorviante perché suggerisce che manca l'idea di una complessità e di una gerarchia del sistema.
Quanto ai salari, tra un sistema protetto e superpagato e il subbappalto a padroncini presi per il collo, ci sarà bene una via di mezzo, no?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51575
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Sun 01 December 2019; 23:32

La gentilezza e professionalità degli autisti dipende dal singolo, non tanto da Flixbus. Preoccupano però i parecchi autisti di bus (non solo di Flixbus, ma anche di bsu turistici e camion) sorpresi a guardare in telefono o iin genere troppo distratti o stanchi. Ma in questo il controllo della polizia dovrebbe essere molto più stretto e le pene severe (invece di fare cassetta come la polizia di Bellinzona che ha messo un autovelox nascosto prima del cambio limite da 50 a 80 in un rettilineo senza accessi laterali...).

Salari: un autista di bus in Svizzera parte dai 4.200€ circa, un ferroviere sicuramente di più, è vero che a parità di passeggeri totali serve meno personale ma con autisti italiani o tedeschi da 1.500/2.000 euro non c'è confronto sui costi del personale (Eurobus ovviamente doveva dare salari svizzeri).
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13480
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Mon 02 December 2019; 8:47

S-Bahn wrote:Questi cambiamenti hanno anche un contenuto positivo, ma vanno tenuti sotto controllo. L'idea stessa che il treno è solo un autobus più grande è molto fuorviante perché suggerisce che manca l'idea di una complessità e di una gerarchia del sistema.

Vero, ma considera che stiamo parlando di lunga percorrenza, quindi in quanto a "gerarchia" c'è poco da dire, probabilmente quello che parlava, non sa nulla di ferrovia, e sono i suoi tecnici (o quelli del gestore della rete) a fare l'orario
Infatti, le due tracce/dir dei servizi LP di flixtrain in Germania, sono perfettamente simmetriche, nonostante si tratti di due coppie al giorno
Poi, vi porto un aneddoto della professionalità di FLX
Un giorno, la corsa che avevo prenotato, è stata soppressa.
Dato che si tratta di LP, il pullman veniva da chissà dove, e la soppressione alla partenza è avvenuta quando io ero ancora in casa
Mi hanno telefonato avvertendo della soppressione, dicendo che mi avrebbero spostato gratuitamente su un'altra corsa, o che avrei potuto rinunciare completamente al viaggio ottenendo il 100% del rimborso
Ho scelto di prendere un'altra corsa
L'operatrice al telefono mi ha fatto un nuovo biglietto, e l'ha spedito per email tempo 10 minuti
Se Trenitalia sopprime un IC, il massimo della solidarietà è "ci scusiamo per il disagio"
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8584
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Previous

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests