Autobus a lunga percorrenza

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Sun 17 November 2019; 21:15

Il servizio è stato un fiasco totale, l'ultimo giorno è stato l'altro ieri venerdì 15 novembre 2019.

C'erano tre linee:

Ginevra-Losanna-Zurigo-San Gallo (non via Berna) con 2 coppie al giorno
Montreux-Berna-Zurigo con 2 coppie al giorno (4 fra Berna e Zurigo)
Basilea-Zurigo-Lucerna-Lugano con 1 coppia al giorno (3-4 a nord di Lucerna)

Sulle tratte Zurigo-Basilea/Berna/Lucerna si raggiungeva una quidnicina di passeggeri per corsa, sulle altre la metà, su Vevey-Montreux e il Ticino spesso neanche (quando l'ho preso verso Lugano giovedì scorso eravamo in due).

La maggior parte dei passeggeri non erano svizzeri, e quelli che lo erano di solito erano curiosi o appassionati di bus.

Probabilmente molti passeggeri avevano scelto il bus perché integrato nella rete dei Flixbus e avevano bus internazionali in coincidenza.

A differenza dei bus LP internazionali questi erano totalmente integrati nella rete di TP svizzero, e di conseguenza ci valevano anche i normali biglietti e abbonamenti ferroviari. Ma erano anche nella rete di Flixbus, e i biglietti venduti dall'azienda verde ernao validi solo sui bus. Diciamo che è stato un modo di Flixbus per entrare nel mercato interno svizzero dalla porta di servizio, anche se la concessione l'aveva una ditta svizzera.

I prezzi erano bassi rispetto al treno, nonostante questo quasi nessuno si è filato i bus.

E adesso, un pensiero per lui... http://www.traspol.polimi.it/wp-content ... aPonti.jpg dove il treno generalmente funziona i bus perdono.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Sun 17 November 2019; 21:30

Il bus non può fare il lavoro del treno, così come un RE non può fare il lavoro di una S o di un IC, semplicemente questione di gerarchia
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8922
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Sun 17 November 2019; 22:15

Una volta c'erano solo i bus che collegavano direttamente i paesini, magari a cadenza settimanale, come il Biasca TI-Petronà CZ che vedevo passare regolarmente (orari: https://docplayer.it/8899379-Orario-gen ... s-n-c.html), e quelli per l'Est Europa (Eurolines vi dice nulla?).

Poi è arrivata Flixbus, che a volte tappa i buchi dove le ferrovie sono incapaci di offrire un servizio decente (ad esempio, Torino-Lione, che pur essendo iperstrategicissima ha solo 3 coppie al giorno), a volte è parallela a ferrovie servite più o meno bene, magari con percorsi strani (c'è una linea Berna-Thun-Interlaken-Lucerna-Milano).

Che poi solo i pazzi (o gli ignoranti, nel senso che ignorano le code dei vacanzieri al San Gottardo) userebbero un bus fra Svizzera interna e Milano nei giorni di punta, anche se si trovano biglietti a 20 euro per domani.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Sun 17 November 2019; 22:57

Coccodrillo wrote:Poi è arrivata Flixbus, che a volte tappa i buchi dove le ferrovie sono incapaci di offrire un servizio decente

Esattamente.
Le DB che rappresentano l'incarnazione del male, ha potenziato pesantemente gli IC nel momento in cui si è accorta che Flixbus stesse trovando del mercato nelle carenze della LP non AV

Coccodrillo wrote:Che poi solo i pazzi (o gli ignoranti, nel senso che ignorano le code dei vacanzieri al San Gottardo) userebbero un bus fra Svizzera interna e Milano nei giorni di punta, anche se si trovano biglietti a 20 euro per domani.

Eccomi
Lucerna-Milano 5 ore
Milano-Zurigo 5:30 ore
Ok, mai più (finché non me ne uscirò con qualcosa tipo "ma si, dai, per 10€"...)
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8922
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Mon 18 November 2019; 9:05

Fortunato! A volte le attese al tunnel (facilmente evitabili, ma non per i bus, quando il passo è aperto) raggiungono le 2 o 3 ore o più.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Notizie e Segnalazioni dal Web

Postby Coccodrillo » Wed 20 November 2019; 16:42

Fibolz wrote:Megabus arriva in Italia. Milano-Roma a 1 euro
Mi chiedo che senso possa avere un servizio del genere. Non stiamo parlando di Milano-Trecucuzze Calabro, ma di tentare di fare concorrenza all'AV con i pullman. Quanta gente e' disposta a metterci 9 ore per andare da Milano a Roma (che cmq mi sembra un po' eccessiva, come traccia), per un prezzo che in media di certo non e' 1 euro? Negli Stati Uniti questi bus hanno successo, ma la rete ferroviaria e' quasi inestitente e molto costosa.


Riprendo questo post di giugno 2015, pagina 5, per fare un confronto 4 anni e mezzo dopo.

Ho cercato Roma-Milano domenica prossima (24 novembre).

Megabus è sparita, suppongo rilevata da Flixbus, che offre 23 partenze senza cambi fra 8 ore e 9h30, prezzi da 19 a 60 euro, ma in buona parte sotto i 35 (più altre con un cambio con tempi di 1-2 ore maggiori e prezzi simili).

Con Italo prezzi da 65 a 80 euro la mattina, 90 il pomeriggio (tranne quelli in cui la seconda classe è piena e quindi partono dai 100 della prima).

Con Trenitalia AV sui 75-100 euro.

In Intercity in 6h37 a 62 euro.

E propone pure un viaggio in regionale in 9 ore e 44 euro: Roma Termini 12.12-Milano Rogoredo 21.09 con cambio di un'ora a Pisa.

Quindi a meno di non essere tiratissimi con i soldi e puntare Roma Tiburtina 8.20 - Lampugnano 18.55, 10h35 a 19 euro, la differenza con il regionale (per me più comodo nonostante il cambio) e gli IC potrebbe invogliare i passeggeri che devono risparmiare ma non troppo al treno. Da notare che i prezzi del bus il 17 marzo si aggirano comunque sui 15-35 euro, ma si arriva anche a 50.

Attenzione che comunque 70 posti per bus (numero ottimistico) * 23 partenze = 1610 posti, cioè come un paio di treni da 14-16 carrozze, cioè come 3-4 Frecciarossa medi.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby S-Bahn » Wed 20 November 2019; 22:05

Penso che il calcolo giusto, considerando anche un riempimento che spesso non arriva al 100%, sia di 50 pax a bus
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51954
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Slussen » Wed 20 November 2019; 22:23

Beh il calcolo considera solo Flixbus, contando tutti gli altri operatori (Buscenter, Marino e altri minori) i viaggi disponibili sono almeno il doppio.
Slussen
 
Posts: 12199
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Thu 21 November 2019; 10:23

Non pensavo al numero di passeggeri, ma di posti. I bus a due piani con grande bagno per disabili che usavano in Svizzera hanno 70 posti, quindi uno a due piani con un bagno standard e magari senza posto disabili ha una dozzina di posti in più, uno a un piano una dozzina in meno.

Zurigo-Milano con Flixbus sono 15 partenze domani, 9 da Lucerna (probabilmente alcuni bus servono entrambe), poi ci sono 4 o 5 corse che saltano Milano.

In generale con i bus ci sono tantissime combinazioni e almeno con Flixbus nessun orario in tabella, ma solo un calcolatore, quindi quantificare l'offerta è difficile.

Fra le corse "strane" che ho trovato di Flixbus c'è una Berna-Thun-Interlaken-Lucerna-Milano, una Zurigo-Malpensa-Torino, e una Zurigo-Malpensa-Genova. Poi ci sono Zurigo-roma sempre di Flixbus (che viene da chissà dove), e Zurigo-Sud Italia di Marino. E pure una Roma-Parigi, suppongo non via Svizzera, di Flixbus.

Su Ginevra-Milano domani ci sono 6 Flixbus e 2 BlaBlaBus, e considerando che spesso gli EC sono pieni zeppi (zero posti liberi), non posso che dire...per fortuna! Perché il problema vero non è che esistono i bus LP, ma che non esistono alternative ferroviarie valide (su certe relazioni).
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Trullo » Thu 21 November 2019; 10:43

Il bus ha molta maggiore flessibilità del treno nell'adeguare l'offerta alla domanda, e viaggia sempre (per esperienza individuale aneddotica) pieno o quasi

Se il percorso "base" prevede di partire a Milano e arrivare a Ostuni, fermando a San Severo, Margherita, Terlizzi, Mola, Putignano, Monopoli, Fasano, Ostuni, quando ci sono più viagiatori della capacità si crea una corsa "bis", per cui la corsa "base" magari fa solo San Severo, Margherita, Terlizzi, e la "bis" Mola, Putignano, Monopoli, Fasano, Ostuni. Spesso arrivano sms a poche ore dalla partenza per avvisare del cambio di mezzo

Il treno, oltre a essere intrinsecamente più rigido, è anche gestito da una società rigida (mentre Marino è fin troppo flessibile, fino ad affidarsi nelle punte natalizie e ferragostane a subfornitori ai limiti della decenza)
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26652
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Trullo » Thu 21 November 2019; 10:45

Il vantaggio comunque del bus è che ha una maggiore capillarità fermando anche nei centri delle città, anche dove non c'è stazione o dove la stazione è lontana dal centro o dove il treno prevede uno o più cambi
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26652
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Thu 21 November 2019; 11:17

Una delle critiche dell'azienda che ha tentato con i bus LP interni svizzeri (che tanto LP non sono, in confronto all'estero) è stata appunto che ci sono norme rigide sulla modifica degli orari (rigide quasi quanto quelle che ci sono per i treni, quindi modifiche solo una volta l'anno a dicembre salvo rare eccezioni e obbligo di svolgere una corsa poco usata tutti i giorni in cui è sata pianificata, almeno fino al successivo cambio d'orario nazionale).

Però con bus con un carico medio di una dozzina di persone anche con tutta la flessibilità di questo mondo avrebbero avuto difficoltà lo stesso.

Per non parlare che, giustamente, devono pagare gli autisti con stipendi svizzeri. Motivo per cui un Flixbus Zurigo-Milano non può vendere biglietti per Lugano, perché con l'autista pagato un terzo sarebbe dumping (già adesso di fatto lo è, sui tragitti internazionali, contro i treni e i pochi bus LP internazionali di compagnie svizzere, che appunto costano molto di più di Flixbus e offrono linee particolarissime come quelle estive che raccolgono i passeggeri da varie cittadine svizzere sparse e li portano tutti ai terminal crociere di Savona o Genova).
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Thu 21 November 2019; 13:10

Coccodrillo wrote:
Su Ginevra-Milano domani ci sono 6 Flixbus e 2 BlaBlaBus, e considerando che spesso gli EC sono pieni zeppi (zero posti liberi), non posso che dire...per fortuna! Perché il problema vero non è che esistono i bus LP, ma che non esistono alternative ferroviarie valide (su certe relazioni).

Blablabus arriva in Italia? Da quando?
Comunque, finché continuano a girare treni con mezza composizione chiusa in Italia, sfido io che a volte non si trovi posto
Ma il concetto è "cara Grazia che li facciamo proseguire in Italia anziché fermarli a Domodossola, pretendi pure che giri tutto il treno aperto?"
Per tanto, ben vengano i pullman LP se servono a strappare utenza a gente che crede che fare il servizio sia un fastidio enorme
Ormai, le rare volte che vado in Liguria di Ponente, Flixbus Milano-Nizza e via. Tempi di percorrenza abbastanza competitivi (a parte che non si viaggi di domenica ad agosto), prezzi da low cost, servizio professionale e serio. Esattamente l'opposto degli interschify
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8922
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Thu 21 November 2019; 13:49

Da quando non so, ma BlaBlaBus ha ripreso la linea Milano Ginevra Parigi da OuiBus, che prima era Idbus, cioè SNCF. Inoltre vende i biglietti di Marino per Zurigo.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Sun 01 December 2019; 22:28

Storia e modo di agire di Flixbus secondo il sindacato svizzero del personale dei trasporti pubblici: https://sev-online.ch/it/aktuell/kontak ... 8091104-4/
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests