Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Postby Lucio Chiappetti » Mon 16 August 2010; 13:53

Da anni sono un frequentatore dell'altopiano di Selvino-Aviatico perche' e' un posto raggiungibile relativamente facilmente con i mezzi pubblici, e che ha anche un servizio locale accettabilissimo (si tratta di una unica linea piu' o meno circolare con frequenza oraria, la S20a degli orari SAB esercita con un unico bus su cui si alternano 1-2 autisti al giorno, che tutti conoscono per nome e salutano salendo e scendendo ... alcuni anni fa ce ne era uno credo ghanese, Zacharias, che parlava inglese, italiano e bergamasco ... e se non vedeva qualche passeggero alla solita ora il giorno dopo chiedeva come mai). Dico accettabilissimo perche' consente a una ultraottantenne come mia madre di prenderlo in salita e poi fare delle passeggiate a piedi di qualche km.

Sulla "relativa raggiungibilita'" (da Milano) c'e' stata una evoluzione apparentemente negativa nel tempo, ma non e' poi cosi' male.

    Alcuni anni fa c'era una comodissima corsa giornaliera diretta per Milano (al mattino prestissimo, alle 7:30 ero a casa, con ritorno subito dopo ... c'era anche, non ricordo se tutti i giorni, una corsa nel tardo pomeriggio. Fu abolita purtroppo per scarsita' di passeggeri, meno delle dita di una mano

    Per un breve periodo fu sostituita da una corsa diretta per Bergamo con coincidenza garantita alla stazione SAB con il bus Foppolo-Milano (gli autisti si sincronizzavano in contatto telefonico)

    Dopo di che fu abolita la coincidenza, e quindi divenne impossibile salire da Milano il mattino presto, si poteva comunque prendere il treno per Bergamo e salire con qualche attesa, con una corsa Bergamo-Nembro-Selvino-Aviatico verso le 13, oppure dopo le 18 ... in questo caso l'attesa si sarebbe potuta abbreviare se uno si fosse fidato della puntualita' delle FS, Al mattino era possibile arrivare a Bergamo dopo le 7:30 e prendere un treno per Milano

    L'anno scorso la coppia di corse Aviatico-Bergamo fu soppressa e limitata a Nembro, con coincidenza con il tram delle valli (TEB). Restava possibile scendere e risalire in giornata, ma il numero di cambi diviene scomodo se si deve viaggiare con bagagli e/o per una persona anziana
    Pero' nei weekend c'e' un servizio semi-pubblico di pulmino diretto tra l'altopiano e Bergamo e Sesto SG. Dico semi-pubblico perche' occorre prenotare e pagare una tariffa di 20-25 euro, ma gli autisti che lo gestiscono sono alcuni di quelli che guidano anche i bus della SAB

    Quest'anno, con la "scusa" del rinnovo della funivia Albino-Selvino e per risparmiare sul numero di autisti, visto l'aumento della frequenza della navetta dell'altopiano nei due mesi di luglio e agosto, la coppia di corse per Nembro e' stata "temporaneamente" sospesa ... ma si puo' fare ancora anche se le informazioni che vengono date non sono chiare

Infatti sul muro della stazione della funivia (riaperta ai primi di luglio) c'era un cartello con gli orari "autocomposto" dal samizdat dei pendolari (con frasi polemiche verso la SAB ... che infatti aveva fatto una brochurina sulla funivia con tante belle foto e nessun orario).

All'ufficio turistico invece distribuivano un orarietto colorato, che indicava p.es. la seguente possibilita' ... partenza col bus dalla parte bassa di Selvino alle 6:46 (stesso orario del vecchio bus per Nembro), arrivo alla funivia alle 6:50, discesa a Albino con la prima corsa (8 minuti per scendere), coincidenza con la navetta da Albino funivia a Albino stazione, capolinea del tram TEB con arrivo a Bergamo alle 7:54.

Peccato che il mio comodo treno per Greco Pirelli partisse alle 7:52 ... ero gia' rassegnato a prendere l'8:22.

Ma i pendolari che scendevano mi spiegarono il trucco. La navetta di Albino (linea S30a SAB) fa un percorso circolare e prima di arrivare al capolinea del tram ferma a Pradalunga TEB (la fermata successiva del tram) consentendo di guadagnare due corse del tram e arrivare a Bergamo alle 7:39 (fra l'altro il tram e' tutto in sede propria e ha la semaforizzazione asservita, quindi e' puntuale), con ampio margine per il mio treno.

Per il ritorno occorre invece prendere la navetta al capolinea del tram di Albino. I pendolari raccomandavano di non prendere il tram delle 18:33 ma quello prima. Cosi' ho preso il mio treno a Lambrate e stavolta e' arrivato in orario (fra l'altro da quando viaggia sulla linea nuova fino a Treviglio e salta le fermate tra Treviglio e Bergamo ci mette pure meno) e ho preso addirittura due tram prima. Trovando (era venerdi') una corsa extra della funivia e arrivando "su" appena prima delle 19. Purtroppo pero' la navetta dell'altopiano garantisce le coincidenze solo per le corse normali della funivia, e con quelle della navetta "ascendenti" verso Aviatico. Basterebbe una attesa di pochi minuti per garantire la coincidenza tra le corse extra e le navette "discendenti" ... ma era appena passata e quindi per non aspettare 50 minuti mi sono fatto un paio di km a piedi col trolley (ma in discesa) arrivando in albergo per il canonico orario di cena.

Sull'"accettabile" servizio locale, si tratta essenzialmente di una corsa all'ora tra le 8:25 e le 19:25 (con l'aggiunta di una corsa al mattino presto, un buco tra mezzogiorno e le due, e qualche variante festiva). L'orario (SAB S20a) non e' leggibilissimo se uno non conosce il posto. La corsa parte dalla funivia ai minuti 25, serve prima le due frazioni di Ama e Amora poi sale ad Aviatico, indi ritorna alla funivia (fermando dal lato opposto) per una altra strada, scende lungo la provinciale brembana fino alla "Ruota" poi ritorna sui suoi passi fino alla chiesa nuova, segue la circonvallazione di Selvino fino al punto piu' basso e ritorna alla funivia attraversando il paese. Qui normalmente attende una ventina di minuti prima di fare un nuovo giro. Quattro corse al giorno in quei venti minuti invece scendono lungo la provinciale brembana piu' giu' delle corse normali fino al paese di Rigosa e ritorno.

Solo 4 bar vendono i biglietti della navetta (1 euro), ma quasi tutti i turisti fanno la card mensile (mese solare, se si arriva a meta' luglio e si parte a meta' agosto occorre farne due) che quest'anno e' 15 euro al mese (era 10 fino all'anno scorso e in anni passati era gratuita).

La corsa per Bergamo (funivia, navetta e tram) costa invece 10 euro andata e ritorno in giornata (ma ci sono forti sconti per corse multiple). Il bus via Nembro costava meno. Aggiungete voi il treno da e per Milano.

Per concludere una domanda:

    Qualcuno conosce altri posti di montagna, in Lombardia o anche nelle regioni vicine, con caratteristiche simili ? Ossia altitudine sui 900-1100 metri con escursione di +/- 100 m in un raggio di 5-6 km, un servizio di trasporto pubblico locale con frequenza oraria. con una tariffa forfettaria settimanale o mensile, e un buon collegamento giornaliero con Milano o una linea ferroviaria importante ?
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4458
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Postby Slussen » Mon 16 August 2010; 22:06

Per un certo periodo avevo frequentato Selvino, luogo di vacanza della mia povera nonna. Ricordo che avevo incrociato anche io il ghanese, sul collegamento Albino Paese - Albino funivia.
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Postby Lucio Chiappetti » Fri 23 August 2013; 15:54

Breve resoconto della situazione di quest'anno.

A fine giugno ho stampato gli orari della navetta Selvino-Aviatico dal sito SAB, e pareva un disastro (corse scadenzate e rare al pomeriggio). Non me ne sono preoccupato piu'di tanto, all'arrivo ho guardato la palina, e ho trovato (con la stessa grafica SAB) il consueto orario estivo di luglio-agosto (sostanzialmente una corsa all'ora cadenzata, salvo un buco tra le 13 e le 14, la prima corsa [quella dei pendolari] diversa e una differenza la domenica mattina). All'ufficio turistico del Comune davano una versione diversa (grafica fatta a mano e mancava la prima corsa).

Solito arrangiamento (card mensile a 10 euro per la navetta, con incluse una corsa sulla bidonvia del Poieto e due corse sul bussino bisettimanale (martedi e domenica) per Ganda, che altrimenti si paga un euro ... e' un servizio speciale del comune dj Aviatico)

C'erano i soliti autisti ma non tutti, infatti quelli in appalto mancavano.

A fine luglio c'era gente che per pochi giorni non voleva fare la card, ed era alla disperata ricerca dei biglietti di corsa semplice. Li vendono solo in due posti (distanti fra loro) e all'edicola in piazza del comune li avevano finiti e non glieli avrebbero consegnati fino a fine mese. Gente in escandescenza, poi sono riusciti a procurarseli alla stazione della funivia.

Altrimenti gli autisti facevano salire lo stesso (per motivi poco chiari non li tengono per la vendita "a prezzo maggiorato" ... mi spiegava l'ex-appaltatore che gli anni precedenti i suoi autisti ne compravano qualcuno in edicola e li rivendevano al prezzo di acquisto.

Quelli che salgono con la funivia venendo in tram da Bergamo hanno un cumulativo, ma se vengono da altre localita' della valle e' un mezzo caos tariffario a procurarsi i biglietti.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4458
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Postby Lucio Chiappetti » Mon 22 August 2016; 14:35

Recupero questo thread ... dato che non mi pare ne esista uno per SAB/Bergamo provincia, e metterlo in quello di Bergamo urbano mi pare OT.

Come al solito ho fatto qualche settimana a Selvino. Dato che per motivi familiari siamo saliti e scesi in taxi, e non ho avuto necessita' di rientri in giornata (per cui mi resta nel portafoglio l'IVOL giornalieri "di emergenza" che usero' altrimenti) non ho utilizzato la funivia in oggetto, ma solo l'ottima navetta bus "dell'altopiano" (S20a) con cadenza circa oraria (cioe' oraria salvo un buco tra le 13 e le 14), che i villeggianti possono usare con una card di 10 euro per mese "solare". Segnalo tuttavia alcuni fatti.

1) una turista mi aveva citato il fatto che la navetta bus tra il capolinea della tranvia TEB di Albino e la stazione di base della funivia ad Albino non e' attiva la domenica. Il taxista (che negli anni passati faceva anche subappalto di linee bus per SAB) mi ha detto che lo stesso avviene per tutto il mese di agosto.

2) un giorno sulla bacheca della funivia e' comparso un comunicato che il servizio della funivia sarebbe stato sospeso domenica 14, ferragosto e domenica 21. Un altro comunicato avvisava di una sospensione generalizzata delle linee SAB "di pianura e di montagna" per tutta la settimana di ferragosto, con poche eccezioni elencate.

3) Tra queste elencato a parte il servizio della navetta dell'altopiano S20a che ha fatto sempre servizio regolare (ferragosto con l'orario festivo - che differisce di poco solo al mattino -, il 17 con tracciato ridotto causa minimarcia), sostanzialmente perche' la paga il comune. E infatti l'orario estivo "maggiorato" di solito compare sul sito (se compare) solo agli inizi di luglio.

4) Inutile segnalare come sia assurdo sospendere un servizio a precipuo carattere turistico proprio nel periodo di maggior affluenza turistica

5) Sono prontamente comparse le lamentele del sindaco sia sul Corriere (edizione di Bergamo, che leggo essendo quella distribuita in loco) che sull'Eco di Bergamo (che non leggo ma le edicole espongono la locandina) che per e-mail inviata ad albergatori ed esercenti. Dopo di che la funivia ha fatto servizio il 14 e il 15 perche' il sindaco ha pagato un 1500 euro "che poi cerchera' di farsi ridare dalla Provincia".

6) Pare che il blocco agostano sia stato deciso dalla autorita' provinciale (non dalla SAB), tuttavia secondo il taxista di cui sopra pare che la SAB "ci abbia marciato" chiedendo ai comuni che volevano mantenere il servizio dei prezzi fuori mercato (durante il viaggio di ritorno mi ha citato vari casi di simile sfruttamento della posizione dominante).
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4458
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Postby friedrichstrasse » Mon 22 August 2016; 18:18

No comment :wall:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Postby Trullo » Wed 24 August 2016; 14:44

Lucio Chiappetti wrote:
Qualcuno conosce altri posti di montagna, in Lombardia o anche nelle regioni vicine, con caratteristiche simili ? Ossia altitudine sui 900-1100 metri con escursione di +/- 100 m in un raggio di 5-6 km, un servizio di trasporto pubblico locale con frequenza oraria. con una tariffa forfettaria settimanale o mensile, e un buon collegamento giornaliero con Milano o una linea ferroviaria importante ?


Dal punto di vista paesaggistico e orografico direi che l'altopiano di Pinè, a una ventina di chilometri da Trento, soddisfa i tuoi requisiti. Non lo conosco però da un punto di vista TPL (ci sono sempre andato in macchina)
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26008
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Postby Lucio Chiappetti » Wed 24 August 2016; 15:22

Grazie della risposta ma la domanda la avevo posta 6 anni fa (per pura curiosita' noto che a Pine' ci ero stato forse 25 anni fa, in giugno, il servizio TPL c'era ma non mi pare con cadenza oraria pero' era bassa stagione - avevo preso gli orari all'ufficio del turismo trentino in piazza Diaz, ricordo comoda salita da Trento FS, discesa e salita per visita al Buon Consiglio in giornata piovosa, salita a Montesover e ritorno dopo essere scesi a piedi a Brusago e mangiato un kg di fragoline, salita in altro posto di cui non ricordo il nome per scendere a piedi alle piramidi di Segonzano ... non mi pare invece di averne fatto grande uso in loco) e quindi ormai accademica. Trasportisticamente noto anche che il ritorno, invece di farlo via Trento-Milano, lo avevamo fatto col treno della Valsugana fino a Bassano, e poi per ferrovie traverse fino a Vicenza (ricordo una fermata dal buffo nome di S.Pietro in Gu).

Semmai adesso potrebbe interessarmi un posto equivalente (buon TPL, guardia medica, biblioteca) ma a una quota lievemente piu' bassa (sui 600 m)
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4458
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Funivia Albino-Selvino e coincidenze

Postby Lucio Chiappetti » Wed 22 August 2018; 17:04

Approfittando della riapertura del forum riporto l'esperienza di quest'anno sull'altopiano Selvino-Aviatico (relativa agli inizi di luglio).

(1) la funivia Albino-Selvino e' rimasta chiusa quest'estate in pieno periodo turistico (mi spiegava un autista della navetta dell'altopiano che e' dovuto alla revisione trentennale, hanno lasciato scadere la data precisa, e pare che la prima gara per la revisione sia andata deserta per importo insufficiente).

(2) ci sarebbe stato un certo numero di corse sostitutive di bus da Nembro ma i dettagli sul percorso erano insufficienti (e' poi risultato che andavano alla funivia dalla circonvallazione esterna, saltando ogni percorso in centro paese, dove sono abitazioni e alberghi ... per cui ho fatto bene a prendere il consueto taxi)

(3) a luglio e agosto c'era la consueta navetta dell'Altopiano ma con percorso variato, con card mensile da 10 euro. Nei pochi giorni di fine giugno aveva invece l'orario "estivo di giugno" con assai meno corse (e in realta' una corsa segnata sull'orario era sconosciuta agli autisti stessi e non veniva fatta).

Negli ultimi anni (almeno una decina se non di piu') la navetta faceva un percorso Funivia-Ama-Amora-Cantul-Aviatico-Cantul-Funivia-Madonna Neve-Ruota-Madonna Neve-Circonvallazione-Marcellino-Comune-isola pedonale-Funivia (tempo di giro 40 min e sosta di 20 per chi provenendo da centro paese doveva salire all'altopiano). Quest'anno sono state ripristinate le corse per Rigosa (frazione di Algua in val Serina) che da alcuni anni erano state soppresse. In passato queste avvenivano al posto della sosta di 20 min per alcune corse. Quest'anno ... pure salvo la domenica quando le facevano tutte le corse (destando preoccupazione negli autisti perche' non avrebbero avuto alcuna sosta).
Il percorso e' stato modificato, ossia la prima parte del giro e' invariata Funivia-Ama-Amora-Cantul-Aviatico-Cantul poi prosegue in senso inverso per pza Europa-Monte Bianco-Chiesa-Comune (evitando l'isola pedonale che dovrebbe essere la motivazione) e poi -Marcellino-Circonvallazione-Madonna Neve-Ruota-(Rigosa)-Madonna Neve-Funivia.

Ho potuto sfruttarla per un ritorno (risalita) da Rigosa raggiunta a piedi in discesa nel bosco ... non sarebbe piaciuto a mia madre che era abituata a scendere alla Ruota a piedi e tornare in albergo in bus, ma quest'anno non c'e' piu'

(4) non e' stato riproposto il pulmino trisettimanale per la frazione di Ganda degli scorsi anni.

(5) un autista mi ha spiegato che SAB non ha rinnovato la convenzione col benzinaio del paese per il pieno, per cui per fare il pieno devono portare un bus a valle in deposito, quindi cercando di alternarli tra quello che fa la navetta e quello che fa il sostitutivo della funivia.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4458
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla


Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests