uscita dalla fermata

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

uscita dalla fermata

Postby kik63 » Sat 19 September 2009; 10:11

Ciao a tutti i colleghi di Milano da un ex milanese trapiantato a Rimini.
Faccio l'autista a Rimini, guido un normalissimo 12 mt. e vorrei porre un quesito: quando un mezzo pubblico esce da una fermata senza golfo su una strada extraurbana, gode del diritto di precedenza? o, quantomeno, deve essere facilitato nella manovra di reimmissione nel traffico ordinario? Un grazie anticipato a tutti coloro che mi illumineranno. :
kik63
 
Posts: 1
Joined: Sat 19 September 2009; 9:52

Re: uscita dalla fermata

Postby jumbo » Sat 19 September 2009; 10:57

in italia no.
in svizzera sì.
jumbo
 
Posts: 8699
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: uscita dalla fermata

Postby MünchnerFax » Sat 19 September 2009; 12:30

In Italia, un autobus che riparte dalla fermata deve dare la precedenza ai veicoli che sopraggiungono, alla stregua di qualunque veicolo che riparta dopo una sosta o esca da un parcheggio.

Per esempio so che, oltre che in Svizzera, anche in Croazia è diverso.
MünchnerFax
 
Posts: 1354
Joined: Thu 08 February 2007; 10:35
Location: München

Re: uscita dalla fermata

Postby trambvs » Sat 19 September 2009; 13:33

Penso anch'io che in Italia la regola sia come è stata esposta nei due precedenti forumer, c'è un però: nell'uscita dalle fermate con apposita area di sosta purtroppo non viene riconosciuto nessun diritto di precedenza al mezzo pubblico, nel caso però dove non sia presente l'apposito golfo non sarei così certo di tale regola, infatti in caso di sosta per la salita/discesa dei passeggeri senza uscire dalla corsia di transito le vetture seguenti dovrebbero essere obbligate a un vero e proprio sorpasso (per quanto di veicolo fermo), quindi all'azionamento della freccia per il "rientro" il veicolo successivo non dovrebbe più impegnarsi in tale manovra...
Forse non sono stato abbastanza chiaro, ma non è che sia così facile da spiegare a parole! :wink:
trambvs
 
Posts: 15833
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: uscita dalla fermata

Postby Cristian1989 » Sat 19 September 2009; 13:37

Si in Svizzera, come ben detto si, ricordo i bollini applicati sul retro con disegnato un bus con la freccia che passa davanti ad un auto e con su scritto Grazie, in italiano/francese/tedesco! :wink:
In Italia figuriamoci...solo treni e tram godono di precedenza, ma solo per un motivo tecnico, niente di che... :evil:
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10281
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Re: uscita dalla fermata

Postby jumbo » Sat 19 September 2009; 17:25

trambvs wrote:Penso anch'io che in Italia la regola sia come è stata esposta nei due precedenti forumer, c'è un però: nell'uscita dalle fermate con apposita area di sosta purtroppo non viene riconosciuto nessun diritto di precedenza al mezzo pubblico, nel caso però dove non sia presente l'apposito golfo non sarei così certo di tale regola, infatti in caso di sosta per la salita/discesa dei passeggeri senza uscire dalla corsia di transito le vetture seguenti dovrebbero essere obbligate a un vero e proprio sorpasso (per quanto di veicolo fermo), quindi all'azionamento della freccia per il "rientro" il veicolo successivo non dovrebbe più impegnarsi in tale manovra...
Forse non sono stato abbastanza chiaro, ma non è che sia così facile da spiegare a parole! :wink:

in realtà secondo il cds qualunque veicolo fermo, al momento di ripartire, deve dare la precedenza a chi si sta muovendo, quindi temo che anche in quel caso il bus debba attendere che chi lo sta sorpassando finisca la manovra.
più che altro, è da stabilire se il sorpasso sia regolare (ad esempio non lo è se c'è la riga continua)
jumbo
 
Posts: 8699
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: uscita dalla fermata

Postby trambvs » Sat 19 September 2009; 17:35

Su quello siamo d'accordo, non a caso parlavo della fase in cui l'autista fa per ripartire e accende l'indicatore di direzione: quelli dietro hanno sempre la precedenza nel sorpasso oppure no?
trambvs
 
Posts: 15833
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: uscita dalla fermata

Postby jumbo » Sat 19 September 2009; 17:50

se un veicolo è ancora fermo, direi che deve rimanere fermo finchè muovendosi non intralcerebbe più la manovra di chi è già in movimento.
se anche hai messo la freccia ma sta passando qualcuno, non puoi partire.
jumbo
 
Posts: 8699
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: uscita dalla fermata

Postby S-Bahn » Sat 19 September 2009; 18:49

Il problema è che, specie in assenza di una legislazione espressamente favorevole al movimento dei mezzi pubblici, l'autobus è penalizzato in mille modi.
Non è solo questione del tempo perso ad ogni ripartenza, che può essere minimo ma anche considerevole su strade di grossa portata con traffico veloce e compatto, ma del fatto che il bus è considerato un fastidio da togliere di mezzo e da accodare alle auto, non viceversa.

La stessa idea di golfo (a parte una certa tipologia di strade di scorrimento, magari in presenza di leggi e consuetudini che facilitino l'immissione del bus) è assai discutibile. Come è discutibile, per le stesse ragioni, l'abitudine tollerata di superare un mezzo alla fermata, anche in presenza di divieto di sorpasso.

Perché? Perché se su un itinerario trafficato, e magari a una sola corsia per senso di marcia, come avviene nei 3/4 dei percorsi, le auto che stanno dietro al bus lo superano appena si ferma, questi, oltre al perditempo di ogni fermata (magari con difficoltà a ripartire e altri secondi persi), si trova ogni volta davanti le auto che stavano dietro col risultato che ad ogni semaforo ben difficilmente prenderà il verde, ma il rosso, e magari saranno necessari più cicli semaforici per passare l'incrocio.

Se, in molte condizioni, la strada fosse organizzata per tenere le auto dietro al bus in fermata, questi partirebbe senza attese e troverebbe gli incroci più liberi davanti a se.
Su queste tratte auto e bus avrebbero la stessa velocità commerciale mentre ora, tra fermate, ripartenze difficili e semafori persi, la differenza di velocità tra bus e auto è 1:2.
E chissà che non ci sarebbe qualche motivo in più per utilizzare il mezzo pubblico, ottenendo strade più libere e città più vivibili... :wink:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: uscita dalla fermata

Postby Stadtbahn » Sat 19 September 2009; 18:59

Tant'è vero che quando proponi di tirare fuori i marciapiedi per consentire ai bus di accostarsi senza entrare-accostare-uscire viene fuori il solito sproloquio "ma come fanno poi le macchine, devono stare dietro ad aspettare? Bella roba!". :x
Ma io me ne frego e lo faccio lo stesso! Tiè! :lol:
PER IMPARARE COME DOVREBBE FUNZIONARE UNA FERROVIA
http://www.miol.it/stagniweb/problemi.htm
User avatar
Stadtbahn
 
Posts: 4140
Joined: Sun 21 January 2007; 15:57
Location: A sud

Re: uscita dalla fermata

Postby trambvs » Sat 19 September 2009; 19:03

Non posso che essere totalmente d'accordo sia con S-Bahn che con Stadtban, ma siamo alle solite... Tanto per cambiare sarebbe sufficiente guardare quanto accade sulle corsie preferenziali, dove in barba al CdS i sorpassi in prossimità degli incroci (e quindi alle fermate) e con la mezzeria continua sono la norma! :evil:

jumbo wrote:se un veicolo è ancora fermo, direi che deve rimanere fermo finchè muovendosi non intralcerebbe più la manovra di chi è già in movimento.
se anche hai messo la freccia ma sta passando qualcuno, non puoi partire.


Forse non mi sono spiegato: quando il bus mette la freccia per ripartire, è lecito che chi si accinge a superarlo (quindi non chi si trova già affiancato a esso) intraprenda comunque la manovra oppure dovrebbe rinunciarvi?
trambvs
 
Posts: 15833
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: uscita dalla fermata

Postby S-Bahn » Sat 19 September 2009; 19:07

Tra l'altro "tirare fuori il marciapiede" è anche il modo per aumentare i posti legali di sosta delle auto (il divieto vale per una tratta più breve, circa la metà) e per fare rispettare il divieto stesso, altrimenti tutto si risolve all'italiana: la segnaletica orizzontale è a posto e ci sono i divieti, così la provincia autorizza la fermata. Poi ognuno fa quel caxxo che gli pare e così il bus si ferma in mezzo alla strada. Gli utenti fanno lo slalom tra le auto in divieto di sosta e poi attraversano davanti al bus, le auto e le moto superano contromano e ti spolverano quando attraversi, e gli autisti fanno quello che possono..
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: uscita dalla fermata

Postby EuroCity » Mon 21 September 2009; 14:17

A proposito di Svizzera, anche in Danimarca (almeno negli anni '70: poi, non so, ma presumo che sia rimasto così, sperabilmente) c'era un bollino sul retro degli autobus che invitava gli automobilisti a dare la precedenza quando il bus usciva dalla fermata: beh, ritorno al futuro...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: uscita dalla fermata

Postby MünchnerFax » Mon 21 September 2009; 15:26

Anche in Germania il bus ha l'assoluta precedenza. Articolo 20 del codice della strada:
comma 1) I mezzi pubblici in fermata si possono superare solo a velocità moderata, anche nella direzione opposta (non lo fa nessuno :mrgreen: )
comma 2) Non si può superare a destra un mezzo in fermata se c'è pericolo per i passeggeri che salgono e scendono (e questo anche da noi)
comma 3) È vietato superare un mezzo pubblico che si approssima alla fermata e ha azionato l'indicatore di direzione destro
comma 4) rafforza il comma 1: I mezzi pubblici in fermata si possono superare solo a passo d'uomo, anche nella direzione opposta (ribadisco, non lo fa nessuno :mrgreen: ); gli automobilisti devono eventualmente dare la precedenza ai passeggeri scesi
comma 5) Il mezzo che riparte dopo la fermata ha la precedenza.

Volevo essere sicuro prima di scriverlo, perché so che qui il bus si fa entrare, ma non sapevo se per gentilezza o per legge, e ho verificato. Avrei dovuto aspettarmelo... tutto ciò che fanno e non fanno i tedeschi in auto è solo perché è legge. 8--) Per esempio, quando c'è un restringimento di carreggiata, quelli delle due corsie che diventano una passano uno alla volta ("metodo a cerniera", lo chiamano qui). Ma mica perché sono tutti bravi e gentili; solo perché lo dice il codice. :roll:
MünchnerFax
 
Posts: 1354
Joined: Thu 08 February 2007; 10:35
Location: München

Re: uscita dalla fermata

Postby trambvs » Mon 21 September 2009; 15:35

MünchnerFax wrote:comma 2) Non si può superare a destra un mezzo in fermata se c'è pericolo per i passeggeri che salgono e scendono (e questo anche da noi)


Il CdS italiano ha la discriminante del salvagente, peccato che in alcuni casi sia talmente striminzito da inficiarne quasi l'utilità...
trambvs
 
Posts: 15833
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Next

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests