Autobus fuori dal comune

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Autobus fuori dal comune

Postby G1R » Mon 21 July 2014; 0:19

Il prefisso YN della targa indica che il veicolo è stato immatricolato nello Yorkshire (Y) e nell'ufficio di registrazione di Sheffield (N) nel periodo compreso tra il 1 Settembre 2004 e il 28 Febbraio 2005 (numero 54).

http://it.wikipedia.org/wiki/Targhe_aut ... al_2001.29

Come modello dovrebbe trattarsi di uno Scania Omnicity.
G1R
 
Posts: 431
Joined: Thu 17 February 2011; 15:40

Re: Autobus fuori dal comune

Postby Slussen » Wed 23 July 2014; 22:33

Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Autobus fuori dal comune

Postby skeggia65 » Thu 14 August 2014; 14:54

Pezzo unico d'epoca:

Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15012
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Autobus fuori dal comune

Postby S-Bahn » Mon 18 August 2014; 20:06

E meno male che tale è rimasto! :mrgreen:

Invece, parlando seriamente, ho notato questa estate che ormai sulle autostrade si incontra un consistente numero di GT a 3 assi, che solo pochi anni fa era praticamente sconosciuti.
Qual'è l'utilità o la necessità di avere il terzo asse su questo tipo di mezzi?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50247
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Autobus fuori dal comune

Postby Coccodrillo » Mon 18 August 2014; 20:16

Peso/lunghezza? È però vero che solo una parte dei 3 assi è lunga 15 metri, e ci sono anche bus da 13 metri e 2 assi (ad esempio i Citaro M).
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13346
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus fuori dal comune

Postby S-Bahn » Mon 18 August 2014; 21:12

La lunghezza direi di no, mi sembrano i classici 12-13 GT metri da circa 50 posti.
Penserei piuttosto la peso, ma cosa è intervenuto perché ci volesse il terzo asse quando per oltre mezzo secolo ne sono bastati due?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50247
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Autobus fuori dal comune

Postby Coccodrillo » Mon 18 August 2014; 21:46

Per avere due assi sterzanti (cioè anche il terzo)? Per diminuire il carico per asse a parità di peso totale? Essendo usati per viaggi turistici potrebbe servire (soprattutto la distribuzione del peso su 3 assi) su strade solo turistiche e quindi con limitazioni.

Motivo per cui negli Stati Uniti si vedono mezzi con assi in abbondanza:

Image

Fonte: http://fleetowner.com/equipment/mack-tr ... cking-show

Image

Fonte: http://www.constructionequipment.com/pu ... xer-trucks

O anche: https://www.flickr.com/photos/71639059@ ... 519271@N25

Per tornare sui bus:

Image

Fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/Scania_AB

PS: non c'entra, ma è buffo...

Image

Fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/Semi-trailer_truck
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13346
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus fuori dal comune

Postby S-Bahn » Mon 18 August 2014; 22:54

Mi sono informato sui tre assi :wink:
Il terzo asse, sempre sterzante ma bloccato sopra i 40 Km/h, consente di avere autobus che sono al tempo stesso più manovrabili e più stabili.
Perché? Perchè la distanza tra il primo e il secondo asse si riduce con i tre assi e quindi si ha di fatto un autobus a passo più corto, e quindi più manovrabile (un 13,5m tre assi è manovrabile come un 12m standard e un 12m tre assi è manovrabile come un tradizionale 10m), ma senza perdere dn stabilità in velocità, anzi aumentandola, per via del terzo asse.
Inoltre consente, con la migliore stabilità, di andare leggermente più in altezza, guadagnando spazio e carico.
Ci sono due inconvenienti però. Maggior costo e complicazione, però compensati dall'avere un bus di maggiore capacità (13,5m) che si guida come un 12, e qualche difficoltà a partire sui terreni scivolosi in quanto il peso aderente, ripartito su tre assi, è percentualmente minore sull'unico asse motore.
In Italia hanno finora trovato scarsa diffusione per via del maggior costo dei pedaggi autostradali (sistema passo-assi) ma pare che negli ultimi tempi stiano andando per la maggiore.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50247
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Autobus fuori dal comune

Postby trambvs » Tue 19 August 2014; 9:51

Avevo letto anch'io che i tre assi anche su mezzi da 13 m fossero giustificati da ragioni di maggiore stabilità e, soprattutto di massa a terra ammessa, tale configurazione infatti va per la maggiore su pullman rialzati HD o addirittura HDH (v. Setra serie Topclass tutta a 3 assi)...
All'opposto si collocano i 13 su due soli assi, con molti passeggeri e pochi bagagli, richiesti per i servizi di linea o turismo a corto raggio.
Inedito, almeno per me, un 4 assi a singolo piano :shock: mentre mi pare vadano per la maggiore i DD su 10 ruote per i viaggi lunga distanza in sudamerica, la lunghezza massima anche in questo caso dovrebbe essere attorno ai 15 m.
trambvs
 
Posts: 15849
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Autobus fuori dal comune

Postby S-Bahn » Tue 19 August 2014; 10:34

Spiegheresti per favore ad un ignorante il significato delle sigle HD, DD...? :roll:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50247
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Autobus fuori dal comune

Postby G1R » Tue 19 August 2014; 12:25

HD vuol dire High Decker (Hochdecker in tedesco) cioè pianale rialzato mentre HDH vuol dire High Decker High (Hochdeckerhoch in tedesco) cioè pianale superrialzato.
DD vuol dire Double Decker (Setra usa la sigla DT che sta per Doppelstock) cioè doppio piano.

Per i 3 assi, sono obbligatori col terzo sterzante in caso di lunghezza superiore ai 13,50 m; fino a 13,50 se ne possono usare 2 ma ovviamente stando nel PTT max di 18 t.
Con 3 assi la PTT max ammessa passa a 24 t, quindi in caso di bus pesanti come alcuni superrialzati anche inferiori ai 13,5 m si rende necessaria tale soluzione, vedasi la serie HDH Setra: http://www.setra-bus.com/it-it/veicoli/ ... h.html?L=1
In caso di lunghezza inferiore ai 13,50 m il terzo asse può essere anche fisso.
G1R
 
Posts: 431
Joined: Thu 17 February 2011; 15:40

Re: Autobus fuori dal comune

Postby skeggia65 » Wed 20 August 2014; 12:48

Riciclo di fusoliera di B727:

Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15012
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Autobus fuori dal comune

Postby trambvs » Wed 20 August 2014; 18:26

S-Bahn wrote:Spiegheresti per favore ad un ignorante il significato delle sigle HD, DD...? :roll:

Chiedo venia e ringrazio G1R per avermi anticipato nella risposta! :wink:
trambvs
 
Posts: 15849
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Autobus fuori dal comune

Postby Slussen » Wed 20 August 2014; 21:41

DD a 5 assi? :shock:
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Autobus fuori dal comune

Postby S-Bahn » Wed 20 August 2014; 21:42

Perché 5?
Direi 3, 4 ad esagerare.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50247
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests