Imbecillità trasportistiche

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby Carrelli1928 » Tue 25 December 2018; 11:36

Mi chiedo poi che senso abbia proteggere i PL nel 2018 (quasi ‘19), visto che basterebbe installare una speciale boa che impone una frenatura rapida ai treni se le sbarre sono alzate o se viene rilevato un corpo estraneo sui binari di dimensioni consistenti. Si potrebbero poi installare dei segnali per PL che facciano più da avviso che altro, distanziati come quelli polacchi.
Così facendo, i tempi di chiusura sarebbero davvero ridotti al minimo.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby S-Bahn » Tue 25 December 2018; 12:05

3' la percorrenza della tratta. Aggiungi 2' di fermata ed uno aggiuntivo per prendersela comoda ed ecco che siamo a 6'.
Ma così non può andare...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51585
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby Coccodrillo » Wed 02 January 2019; 19:54

Tratto dell'autostrada AP-41 spagnola con...579 passaggi al giorno di media. È un'autostrada a pedaggio circa parallela alla gratuita A-42, entrambe collegano Madrid a Toledo ma la prima segue un percorso assurdamente contorto e appunto è a pedaggio e il risultato era prevedibile. La vicina CM-43 ha un traffico simile.

https://www.skyscrapercity.com/showpost ... count=8664

https://www.openstreetmap.org/#map=14/40.0701/-3.8350

Molte autostrade radiali di Madrid hanno visto un "raddoppio in variante", come la A-2 con la R-2.

https://www.openstreetmap.org/#map=12/40.6004/-3.1891

Siccome la R-2 e le altre R-xxx sono a pagamento gran parte del traffico continua a usare l'autostrada gratuita, anche se non siamo al livello disastroso della AP-42.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13480
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby S-Bahn » Wed 02 January 2019; 20:23

Se sono a pagamento dovrebbero avere un conto economico con entrate ed uscite.
In casi come la A41, praticamente vuota, chi paga? Chi tiene in piedi l'autostrada?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51585
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby Coccodrillo » Wed 02 January 2019; 21:45

Non lo so, e non ho mai capito come abbiano fatto dei privati pensare di investirci soldi. Certo in molti casi alla fine paga Pantalone (il pubblico), ma lo stesso è un azzardo.

In piccolo mi viene in mente un centro commerciale costruito anni fa a Chiasso e fallito poco dopo (in realtà è ancora aperto, credo, con un paio di negozi dentro, ma in assoluta perdita). Vicino a altri centri commerciali in Ticino e altri nel comasco, come potevano sperare di guadagnare? La popolazione quella è e quella rimane, non può mica consumare di più.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13480
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby GLM » Sun 06 January 2019; 4:59

Coccodrillo wrote:PL chiuso 6 minuti prima del treno: https://www.youtube.com/watch?v=t3AGjCKwpt8


ne parlate come se fosse un caso più unico che raro, un'eccezione... Da quello che vedo io, invece, 6 minuti di chiusura del PL prima del passaggio del treno sono un'assoluta normalità, e non solo su strade semi-deserte come quella del video, ma anche dove i binari dividono a metà quartieri urbani, come il PL di bruzzano che ho beccato chiuso una sera, e ho fatto in tempo a fare il giro da affori e trovarlo ancora chiuso.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16998
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby S-Bahn » Sun 06 January 2019; 13:09

Magari nel caso di Bruzzano sono passati più treni. I 6' per un solo treno sono assurdi.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51585
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby mattecasa » Sun 06 January 2019; 20:25

Da me se sono solo sei minuti sei fortunato; di solito sono otto (cronometrati)
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4297
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby G1R » Thu 07 March 2019; 16:39

Mi mancava una roba del genere: http://www.trenord.it/it/media-news/avv ... ndrio.aspx

La logica vorrebbe che il cambio treno nella stazione di Colico per chi proviene dalla linea per Chiavenna ed è diretto verso Sondrio-Tirano, fosse permesso a tutti e non solo agli studenti iscritti a un istituto scolastico della sola Colico.
G1R
 
Posts: 441
Joined: Thu 17 February 2011; 15:40

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby fra74 » Thu 07 March 2019; 19:36

Mhm qui non si sta parlando di cambio treno, qui si sta parlando di avere Colico come destinazione (e Colico è in provincia di Lecco, quindi in teoria io viaggio in provincia di Sondrio non è valido). È una situazione un po' borderline ma sono cose che succedono quando si ragiona in termini di confini amministrativi e non di bacini di utenza
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25017
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby G1R » Thu 07 March 2019; 20:49

Infatti è una roba stupidissima.
Questa vecchia circolare della provincia di Monza e Brianza, permetteva di interscambiare per esempio a Mariano Comense con la linea Z221: http://www.provincia.mb.it/news/dettaglio_news.html?id=13952&area=256&titolo=Monza
Perchè la stessa roba non si può fare nella stazione di Colico?
G1R
 
Posts: 441
Joined: Thu 17 February 2011; 15:40

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby fra74 » Thu 07 March 2019; 21:03

Ancora una volta però sono due cose diverse: un conto è l'interscambio o l'attraversamento di una provincia in una catena di trasporto che origina da una parte di un'altra provincia e termina in un'altra parte di quella provincia e un conto è avere origine o destinazione in due province diverse. Certo si può estendere, che è appunto quello che si è fatto in questo caso, ma ripeto questo è un caso diverso non si tratta di interscambio, non vedo perché continui a parlare di interscambio...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25017
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby G1R » Thu 07 March 2019; 21:06

Ma con IVOP SO è possibile andare in treno da Chiavenna a Tirano con cambio a Colico?
Più che altro mi interesserebbe sapere questo.
G1R
 
Posts: 441
Joined: Thu 17 February 2011; 15:40

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby fra74 » Thu 07 March 2019; 21:17

Da questo vecchio articolo sembrerebbe di capire di sì, anche se parlano di Morbegno e del resto è così in altre realtà

https://www.laprovinciadilecco.it/stori ... 141293_11/
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25017
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Imbecillità trasportistiche

Postby G1R » Fri 08 March 2019; 1:09

Perfetto.
Quindi IVOP SO in teoria (moltissima) dovrebbe "segregare" il possessore all'interno della stazione di Colico in attesa del cambio tra i due treni; in pratica senza un sistema chiuso con tornelli hai voglia a beccare gli eventuali pendolari Colico-Sondrio (qualora esistano) che originano il viaggio da Colico e non da Dubino.
G1R
 
Posts: 441
Joined: Thu 17 February 2011; 15:40

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests

cron