Imbecillità trasportistiche

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Imbecillità trasportistiche

Postby S-Bahn » Fri 09 November 2007; 10:23

Apro questo nuovo topic, nel terrore che si riempia.

Comincio con Greco.
A Greco esistono due sottopassi pedonali. Uno circa in asse col centro della stazione e con accesso a tutti i marciapiedi ma non passante. L'altro all'estremità sud dei marciapiedi, passante e con uscita in via Breda, ma senza accesso diretto al binario 1. Esiste un cancelletto di ferro per abbreviare il percorso dall'uscita del sottopasso al binario 1, evitando di fare il giro dall'accesso principale.

Ieri questo cancelletto è stato saldato

No comment :evil:
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby trambvs » Fri 09 November 2007; 11:26

Concordo con il tuo disappunto per questi deliranti interventi, ma temo che sia a titolo precauzionale, essendo ormai il gioco delle responsabilità divenuto una farsa nel pieno rispetto del gioco dello scarica-barile... :evil:
trambvs
 
Posts: 15833
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Postby S-Bahn » Fri 09 November 2007; 11:58

Responsabilità di cosa? Qualcuno pensa di NON prendersi la responsabilità di permettere il semplice accesso ad una stazione? Le stazioni sono fatte per NON potere entrare? Ma siamo tutti impazziti in Italia?
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby trambvs » Fri 09 November 2007; 12:43

In effetti sfugge a qualunque logica, ma purtroppo pare stia prendendo piede l'idea che se qualcuno cammina sui binari e non c'è scritto ogni metro che è vietato, pericoloso, ecc. se poi il pirla ci finisce sotto è ancora colpa di trenitalia...
trambvs
 
Posts: 15833
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Postby S-Bahn » Fri 09 November 2007; 12:47

Siamo oltre ogni limite. L'accesso chiuso è un regolarissimo accesso al marciapiede in uso, molto largo anche.
Che differenza fa, anche per presunti problemi di sicurezza, accedere al marciapiede da due entrate a 80 metri di distanza l'una dall'altra?
Ci sarà qualche altro motivo, e non è affatto detto che sia meno stupido di questo.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby trambvs » Fri 09 November 2007; 15:01

Infatti, la mia era soltanto un'ipotesi, non conoscendo la zona interessata né tantomeno eventuali disposizioni, ma l'andazzo lascia immaginare le peggiori nefandezze...
trambvs
 
Posts: 15833
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Postby brianzolo » Fri 09 November 2007; 15:05

che le nostre stazioni siano state concepite da sempre come barriere e non come mezzo di comunicazione anche all'interno della realtà urbana non è una novità......
almeno fino alla realizzazione di monza porta castello :!:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20597
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Postby S-Bahn » Fri 09 November 2007; 15:12

Non si pretende la realtà svizzera, ma almeno non chiudiamo i cancelletti che dai sottopassi portano ai binari. Il prossimo passo sono i Vopos...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby brianzolo » Fri 09 November 2007; 15:19

anche in quel caso l'alternativa erano i sottopassaggi :lol: :wink:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20597
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Postby PhaserIII » Fri 09 November 2007; 16:40

Tra parentesi, il cancello del terminal bus a Seregno ora chiude alle 22.30. Chi arriva dalle 23 in avanti "si attacca"....
User avatar
PhaserIII
 
Posts: 1790
Joined: Sun 30 July 2006; 1:10
Location: Seregno

Postby S-Bahn » Fri 09 November 2007; 16:43

Discutibile, ma ha una logica, e soprattutto viene chiuso, non saldato.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby PhaserIII » Fri 09 November 2007; 16:45

sì.....ma il cartello dice che chiude alle 23.30!!!!!!
User avatar
PhaserIII
 
Posts: 1790
Joined: Sun 30 July 2006; 1:10
Location: Seregno

Postby S-Bahn » Fri 09 November 2007; 17:05

Ma non sai che esistono l'ora solare e l'ora legale? :wink:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50122
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby friedrichstrasse » Sun 11 November 2007; 18:27

S-Bahn wrote:Non si pretende la realtà svizzera, ma almeno non chiudiamo i cancelletti che dai sottopassi portano ai binari. Il prossimo passo sono i Vopos...


Trapos... :wink:
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Postby fra74 » Tue 13 November 2007; 1:49

A proposito di mini-imbecillità. Come sapete io e danny1984 stiamo lavorando alle mappe delle linee S. Nel lavorare agli interscambi ho trovato alcune curiosità sulla numerazione degli autobus abbastanza assurde.

Esempio 1 (Rho):
Quasi tutte le linee sono impostate come circolari... e fino a qui nessun problema, quello che lascia perplesso è la numerazione.

La 1 è una linea circolare... come chiameste la circolare che percorre nel senso opposto? Ovvio 1/

Lo stesso vale anche per il 7 (l'autobus che collega Rho con la Fiera).
Andata stazione->fiera numero 7, ritorno fiera->stazione 7/

E se questo vi sembra una numerazione curiosa, Busto Arsizio ha di meglio.

Andata 1A e 5A, come pensate che si possa numerare il ritorno? 1B, 1R? Troppo facile... 11R e 55R :?
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24583
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Next

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests