Ciclisti a Milano

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Ciclisti a Milano

Postby Muccablu » Wed 29 August 2018; 11:38

jumbo wrote:Il sistema free flow, senza stazioni fisse, ha il problema di affidarsi all'intelligenza ed al senso civico degli utenti per quanto riguarda le posizioni in cui le bici sono lasciate, tuttavia ha l'innegabile vantaggio che si riescono a coprire anche le zone di città non servite dalle stazioni del bikemi.


Eh, infatti, il "point to point" di questa soluzione è clamoroso, poter coprire l'ultimo miglio fino a destinazione ha un valore immenso, purtroppo rovinato appunto dal vandalismo.
"Primo treno per LA BRIANZA al binario uno"
User avatar
Muccablu
 
Posts: 434
Joined: Sun 07 January 2007; 17:12
Location: A nord della 66

Re: Ciclisti a Milano

Postby teo » Thu 28 February 2019; 19:18

Nel progetto di riqualificazione di Corso Sempione verranno create anche piste ciclabili:
https://www.comune.milano.it/wps/portal ... one_zona_8
Rendering:
http://mediagallery.comune.milano.it/cd ... one_zona_8
teo
Moderatore
 
Posts: 19837
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Re: Ciclisti a Milano

Postby S-Bahn » Thu 28 February 2019; 20:50

A che serve? Ci penseranno i pedoni a renderle inservibili.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50569
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ciclisti a Milano

Postby jumbo » Thu 28 February 2019; 23:25

Tremendo nel 2019 mettere posti auto in linea sulla carreggiata principale.
jumbo
 
Posts: 8820
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Ciclisti a Milano

Postby Carrelli1928 » Fri 01 March 2019; 8:07

Mi sembra strano che non ci siano punti in cui la ciclabile si butta in mezzo alla strada di traverso in un incrocio, come accade sempre a Milano.
Sono però perplesso su ciò che succede in basso a pagina 5. Le bici dovrebbero attraversare il marciapiede della fermata del tram?
“Nicht gern sah es die Transportpolizei der Reichsbahn vor etwa dreißig Jahren, wenn sich ein Fotograf der Eisenbahn näherte, und leicht wurde der Eisenbahnfreund als Spion angesehen.”
(Alfred B. Gottwaldt, Das große Berliner Eisenbahn-Album)
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3229
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Ciclisti a Milano

Postby S-Bahn » Fri 01 March 2019; 9:36

jumbo wrote:Tremendo nel 2019 mettere posti auto in linea sulla carreggiata principale.

A pettne a 45° sarebbe peggio, uscendo dal parcheggio in retromarcia. Il fatto è che sulle "carreggiate principali" non dovrebbero essere parcheggi. Ma come le definiamo le carreggiate principali? Che tipo di gerarchia e di viabilità vogliamo dare?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50569
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ciclisti a Milano

Postby jumbo » Fri 01 March 2019; 10:26

Ovvio che a pettine è peggio, intendevo dire che è tremendo mettere parcheggi sulla carreggiata principale, in linea o a pettine che siano.
Certo il punto è avere un piano della viabilità con gerarchie definite. Credo che esista, peraltro.
jumbo
 
Posts: 8820
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Ciclisti a Milano

Postby S-Bahn » Fri 01 March 2019; 10:44

Mi domando dove, tolte Palmanova e Scarampo, a Milano non si parcheggia sulla carreggiata principale. Anche su Testi si parcheggia a pettine sul parterre...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50569
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ciclisti a Milano

Postby jumbo » Fri 01 March 2019; 11:22

Appunto, ma quelle sono situazioni di fatto, irregolari, che si dovrebbero ostacolare e reprimere. In questo caso si tratta di parcheggi pianificati.
jumbo
 
Posts: 8820
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Ciclisti a Milano

Postby trambvs » Fri 01 March 2019; 11:41

almeno forse non si dovrebbero formare le infinite doppie file in sosta tipiche di viale Monza o della circonvallazione filoviaria, si spera...
trambvs
 
Posts: 15883
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Ciclisti a Milano

Postby S-Bahn » Fri 01 March 2019; 11:46

Il disastro è l'auto in seconda fila. Ne basta una e si perde una corsia.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50569
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ciclisti a Milano

Postby jumbo » Fri 01 March 2019; 12:07

non essendovi negozi o altro direttamente affacciati sulla carreggiata principale, sono abbastanza fiducioso sul fatto che non ci sarà sosta in seconda fila.
jumbo
 
Posts: 8820
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Ciclisti a Milano

Postby trambvs » Fri 01 March 2019; 12:31

infatti, se poi si degnassero di tracciare le corsie per tutta l'estensione del viale, invece che solo nel tratto a ridosso delle intersezioni, quando va bene...

la doppia fila peraltro, oltre a ridurre la capacità della strada a una sola corsia, rallenta anche il normale flusso, quindi è doppiamente deleteria
ma sembra che la cosa interessi poco a chi dovrebbe in qualche modo controllare e limitare il verificarsi di tali situazioni (ci sono casi in cui mi imbatto immancabilmente tutti i giorni sul percorso casa-lavoro, ingombranti furgoni sulla circonvallazione filoviaria, sono sempre gli stessi)
trambvs
 
Posts: 15883
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Ciclisti a Milano

Postby S-Bahn » Fri 01 March 2019; 12:35

I furgoni sono necessari, altrimeni le consegne non le fai.
Detto questo va trovato loro il posto dove fermarsi, non necessariamene davanti alla porta del negozio, esistono i carrelli, ma nemmeno a 300 metri, altrimenti fanno tre consegne al giorno se va bene.
Non è un problema semplice e tipicamente funziona chiudendo un occhio e anche due. La risoluzione passa inevitabilmente da una regolamentazione molto più severa della sosta. Tariffe più salate dove c'è carenza e inevitabilmente se non c'è posto non ci vai in auto e basta.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50569
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ciclisti a Milano

Postby trambvs » Fri 01 March 2019; 13:05

in realtà mi riferisco a mezzi permanentemente in sosta irregolare, non per consegne temporanee (che comunque creano intralcio), in un caso si tratta del mezzo di un'attività commerciale - ma nel tardo pomeriggio dopo le 18.30 è sempre lì davanti - in un altro presumo sia un residente - la mattina tra le 8 e le 9 il furgone è sempre lì (giusto l'altra mattina era in uno spazio regolare, la prima volta dopo mesi) - in un altra situazione ancora si tratta del suv del gestore di bar, raramente non in seconda fila
trambvs
 
Posts: 15883
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests