Trasporto aereo

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Tue 14 November 2017; 15:58

E' competitivo col treno dove manca il treno :mrgreen:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50076
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby Trullo » Tue 14 November 2017; 16:00

Di fatto sì. Tolto chi abita nelle immediate adiacenze di un aeroporto, o chi prende l'aereo per prendere un'altro aereo, da Milano a Roma le percorrenze del treno sono tali da rendere quasi marginale l'aereo
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 25996
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Trasporto aereo

Postby D960 » Tue 14 November 2017; 16:03

In piena Summer:

MXP-FCO
06:45-8:00
11:10-12:25
15:10-16:25
19:15-20:30

FCO-MXP
09:10-10:25
13:15-14:25
17:15-18:25
21:40-22:50
User avatar
D960
 
Posts: 19
Joined: Thu 12 January 2017; 20:36
Location: Cagliari, Forlì

Re: Trasporto aereo

Postby Trullo » Tue 14 November 2017; 16:09

Fatto per chi da Milano deve andare a Roma in giornata, non viceversa
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 25996
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Trasporto aereo

Postby jumbo » Tue 14 November 2017; 16:09

Dei voli MXP-FCO hanno anche senso per le riprotezioni sfruttando quei pochi voli IC di AZ rimasti in brughiera.
Inoltre possono essere competitivi per l'ampia e popolosa area a nord di Milano, piuttosto che andare a prendere il FR o Italo in Centrale può essere più comodo andare a Malpensa.

Dagli orari fanno degli stop di 0.45/1.10 tra un volo e il ritorno. Non esattamente ottimizzato: 0.45 va ancora bene, 1.10 è uno stop piuttosto lungo.
Si nota anche che è un volo originato da MXP, quindi personale basato a Milano.
jumbo
 
Posts: 8685
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporto aereo

Postby Lucio Chiappetti » Tue 14 November 2017; 17:07

MMMM wrote:Non so quanta gente fa barricate per lin, penso che le persone guardi i rapporti costo/servizio

Mah credo che il milanese quadratico medio (non necessariamente il lombardo quadratico medio) si limiti a considerare quante volte nella vita gli puo' capitare di fare un intercontinentale (a me 5) rispetto a quante volte gli puo' capitare di andare in destinazioni italiane o europee tra 1 e 3 ore di volo. E chiaramente preferisce volare da Linate per le seconde dove MXP rimane piu' scomodo e si adatta a fare uno scalo per le prime.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4445
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Trasporto aereo

Postby jumbo » Tue 14 November 2017; 17:17

Il milanese quadratico medio poi va su Skyscanner o Volagratis o altro e scopre che in quelle 5 occasioni spende meno a volare Easyjet da Malpensa o Ryanair da Orio/Malpensa, o addirittura da Linate non trova nemmeno la stessa destinazione servita con volo diretto, e quindi nella maggioranza dei casi non partirà da Linate nemmeno per le destinazioni italiane ed europee.
jumbo
 
Posts: 8685
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Tue 14 November 2017; 17:22

Mi domando come faccia Linate a fare quasi 10 milioni di passeggeri se non ci riesce a partire nemmeno per le destinazioni italiane ed europee... :roll:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50076
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby sbarabaus » Tue 14 November 2017; 18:02

il milanese a linate risparmia anche una ventina di euro di treno/pullman, che su un intercontinentale non contano niente ma per volare in europa o in italia spesso sì
sbarabaus
 
Posts: 617
Joined: Tue 17 January 2012; 0:14

Re: Trasporto aereo

Postby Lucio Chiappetti » Tue 14 November 2017; 18:10

jumbo wrote:da Linate non trova nemmeno la stessa destinazione servita con volo diretto

Anch'io ho fatto MXP-Helsinki o MXP-Tolosa e persino MXP-Belfast ma ogni volta lamentandomi per la indisponibilita' del collegamento da Linate. Quando ero giovane facevo anche MXP-Gatwick con i charter (e c'era il bus dal terminal che andava a MXP) per risparmiare. Ma potendo scegliere meglio Linate. La logica vorrebbe che i voli corti fossero dall'aeroporto vicino. E avevo una collega che andava a Orio in macchina per andare a Monaco per non andare a MXP.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4445
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Trasporto aereo

Postby jumbo » Tue 14 November 2017; 18:59

S-Bahn wrote:Mi domando come faccia Linate a fare quasi 10 milioni di passeggeri se non ci riesce a partire nemmeno per le destinazioni italiane ed europee... :roll:

Linate nel 2016 ha fatto 10 scarsi su 41 milioni di passeggeri dei 3 aeroporti di Milano, quindi meno di 1/4 del traffico.
Nel 2017 Malpensa sta crescendo del 15%, Orio quasi del 10%, mentre Linate è in calo di qualche punto.
Evidentemente qualche problema esiste, legato essenzialmente al fatto che ha un numero di slot limitato, per me correttamente essendo in mezzo a un'area densamente popolata ed avendo un'aerostazione piccola e vecchia.
In ogni caso da Linate si vola (per vincoli pregressi ora cancellati) prevalentemente per le maggiori città europee e solo recentemente c'è la possibilità di volare per destinazioni minori, ma le compagnie aeree hanno sempre un po' di ritrosia a modificare voli che funzionano. Alitalia va male e quindi vanno male anche i suoi voli che a Linate sono tanti. Da Linate si vola anche per destinazioni IC tramite transito negli hub delle altre compagnie europee che aspirano comodamente da Linate, soprattutto nei casi in cui manca il diretto da Malpensa, che non c'è spesso e volentieri proprio perché altri aspirano da Linate.

sbarabaus wrote:il milanese a linate risparmia anche una ventina di euro di treno/pullman, che su un intercontinentale non contano niente ma per volare in europa o in italia spesso sì

Sì, ed anche una mezz'ora abbondante sia all'andata sia al ritorno per per il trasferimento da/per l'aeroporto.
Però se voli a Londra via Alitalia o BA da Linate, piuttosto che da Orio o da Malpensa con Ryan o Easyjet, la differenza di solito compensa ampiamente i 20 € di viaggio.

Lucio Chiappetti wrote:
jumbo wrote:da Linate non trova nemmeno la stessa destinazione servita con volo diretto

Anch'io ho fatto MXP-Helsinki o MXP-Tolosa e persino MXP-Belfast ma ogni volta lamentandomi per la indisponibilita' del collegamento da Linate. Quando ero giovane facevo anche MXP-Gatwick con i charter (e c'era il bus dal terminal che andava a MXP) per risparmiare. Ma potendo scegliere meglio Linate. La logica vorrebbe che i voli corti fossero dall'aeroporto vicino. E avevo una collega che andava a Orio in macchina per andare a Monaco per non andare a MXP.

Non ho capito perchè MXP-Belfast meriti il "persino" nella tua frase, rispetto a Tolosa o Helsinki.
In ogni caso ci si può lamentare di tutto nella vita, ma rispetto a quanto succede in tante altre città, è più anomala la posizione di Linate rispetto alla città che quella di Malpensa.
I vari aeroporti di Londra (visto che citi Gatwick) sono messi simili o peggio di Malpensa, tolto il City.
L'hub di Alitalia ad esempio ha dei tempi di percorrenza per la città di riferimento paragonabili a quelli di Malpensa da Milano, e la posizione rispetto alla possibilità di essere raggiunto agevolmente da altre città è anche peggio di quella di Malpensa.
jumbo
 
Posts: 8685
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Tue 14 November 2017; 20:16

S-Bahn wrote:Mi domando come faccia Linate a fare quasi 10 milioni di passeggeri se non ci riesce a partire nemmeno per le destinazioni italiane ed europee... :roll:

Perché è l'area di riferimento che conta...Questo è un concetto che sfugge all'ex compagnia di bandiera, al governo, e a buona parte dei dipendenti dell'ex compagnia di bandiera inferociti quando si parla di alcuni discorsi...anche all'ex sindaco di Roma sfugge il concetto, responsabile in buona parte dell'attuale situazione. Ciampino no (che é in città come Linate), foumicino assolutamente si, che è in periferia e più isolato di mxp.
Complimenti vivissimi per la riapertura della mxp fco ora con un daily in più rispetto a prima! La rotta è stata chiusa pochi mesi fa perché in perdita. Di loro non si sa ancora il bilancio del 2016 ma sappiamo che la mxp fco perde 6 milioni/anno, o riaprono una rotta in perdita oppure non ci sono più parole per loro...
Se si può in qualche modo avvisare il responsabile commerciale di Alitalia (quello arrivato da emirates) che la mxp Tokyo di estate é già giornaliera sarebbe un bene, oggi ha detto che verrà incrementata a daily durante l'estate...
MMMM
 
Posts: 2081
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Tue 14 November 2017; 22:40

Però, carissimo, sei una contraddizione vivente.
Dici che nessuno capisce che "l'area di riferimento conta", poi ti lamenti del fatto che non mollano Linate proprio perché capiscono fin troppo bene che è praticamente dentro Milano.

Idem con Linate-Ciampino. Dai non so quali colpe al sindaco di Roma rispetto agli aeroporti lombardi poi dici che Fiumicino (32 Km stradali dal centro di Roma) è periferico e isolato più di Malpensa (51 Km stradali dal centro di Milano).
Ovvero rimproveri al sindaco di Roma di dire quello che rimproveri (o dovresti rimproverarlo secondo logica) al sindaco di Milano di non dire.
Mah... :roll:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50076
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporto aereo

Postby MMMM » Wed 15 November 2017; 1:13

S-bahn io non sarò il massimo della chiarezza quando mi esprimo ma mediamente questo concetto (che tra l'altro conosci meglio di me) te lo rispiego ogni 6 mesi, e ogni volta lo richiedi e avanti così. L'area attorno a Milano, senza nulla togliere a tutti i comuni e province confinanti, la solita area che tutti conoscono e ogni sei mesi richiedi quella che va da Novara a Bergamo passando per Milano Varese Como Lecco oltre ad essere abbastanza popolata, contiene un numero sufficiente di aziende (che mantengono e non sono mantenute) tali da generare in senso aereonautico 43 milioni di passeggeri senza hub divisi in 3 aereoporti. I bacini naturali di utenza di questi tre aereoporti si sovrappongono ma sono elevati in tutti e tre i casi. Uno dei criteri per stabilire il bacino naturale è contare gli abitanti (e le imprese anche se nella capitale spesso si dimentica di ciò) che risiedono ad 1 ora e mezza di tragitto dall'aeroporto. In secondo luogo c'è da ricordarsi che gli aerei utilizzano il concetto di quantità discrete, che ci sono costi fissi alti e che un aereoporto non é un distributore di benzina che puoi avere ogni 2 km. Detto questo basta accendere la testa e capire come puoi favorire e sviluppare l'area di cui ti ho accennato prima con l'utilizzo di Linate. Lo vuoi fare? I risultati li vediamo tutti. 3 aereoporti zoppi. A Linate fanno tutti i comodi propri. Se tieni un solo aereopoeto non é che il gallaratese non va a Linate perché è lontano, né tantomeno il politico lombardo non va a Malpensa perché é lontana, l'assurdo è che per gli interessi di altri e per la comodità dello scalo sotto casa di pochi ne rimettono tutti.
L'ex sindaco di Roma ha pesanti responsabilità sulla faccenda! Fece il finimondo quando si propose di spostare a Ciampino i Milano Roma. Dimmi cosa cambiava a lui? Ciampino é a due passi da Roma. Fco é a 32 km!cit." Assurdo quello che si vuole fare, l'Hub deve restare a fco perché fco può crescere fino a 50 milioni di passeggeri, nulla bisogna spostare a mxp. I voli non andranno mai a Ciampino già fco ha dovuto perdere troppi voli perché andati a mxp". Ricordo che praticamente a fco vennero tolti 4 voli in croce, rimpiazzati in parte con il leasing di nuovi aerei (raddoppiando i voli già in partenza da mxp), e in parte con un silenzioso ritorno di alcune destinazioni da mxp a fco, ricordo Caracas Aleppo Bangkok Accra Laos. L'Europa sulla questione era stata presa in contropiede e disse ok al lasciare solo Milano Roma da Linate se atterrate a Ciampino, ma così facendo i feder di Milano su fco sarebbero saltati infatti a Roma fecero le crociate in materia!
MMMM
 
Posts: 2081
Joined: Fri 14 July 2006; 13:59

Re: Trasporto aereo

Postby S-Bahn » Wed 15 November 2017; 1:33

Ma è questa contraddizione che non capisco.
E' utile concentrare il traffico su un solo aeroporto (che poi in Lombardia sarebbero 2, ma sarebbe Malpensa a beneficiare maggiormente della concentrazione)? Bene, si decide che questa è la strada intelligente da seguire.
La stessa cosa tra Fiumicino e Ciampino, no? Allora perché un sindaco (o diversi sindaci) di Roma che ha capito la situazione e ha fatto la scelta su Fiumicino deve essere accusato di non si capisce bene quali responsabilità verso un comune a 600Km dal suo municipio che dovrebbe forse sapere pensare a te stesso?

In altre parole Roma la scelta l'ha fatta, ed è la scelta che auspichiamo continuamente per Milano.
Che Ciampino rimanga aperta o venga chiusa è poco rilevante visto che hanno una differenza di traffico di 7 volte.
Milano questa scelta continua a non farla e si tiene Malpensa che fa il 50% del traffico con l'altro 50% diviso tra Linate e Orio.
Adesso, sbaglia il sindaco di Roma a decidere bene in quanto quello di Milano non decide?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50076
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests