Trasporti a Milano

Oggi è sab 20 gennaio 2018; 20:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 102 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 14:38 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven 13 settembre 2013; 0:42
Messaggi: 1365
Tra qualche anno tra CVT, drive by wire e guida autonoma del piacere di guidare resterà un bel nulla :(

_________________
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 15:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49789
Località: Monza
(OT)
Siamo molto prossimi secondo me, e con grandi vantaggi per la sicurezza, ad una sorta di SCMT stradale.
Col GPS possono essere imposti limiti di velocità su tutta la rete stradale e con le connessioni via internet possono essere segnali in tempo reale anomalie e rallentamenti.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 16:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 07 gennaio 2007; 17:12
Messaggi: 401
Località: A nord della 66
Non ho capito, S-Bahn.

Intendi dire che siamo vicini a un sistema di controllo esterno di ciascun autoveicolo?

_________________
"Primo treno per LA BRIANZA al binario uno"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 16:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49789
Località: Monza
Mi spiego meglio.
Con i navigatori (che siano dispositivi tipo TOM TOM o Google Maps e simili sullo smartphone) per ogni strada è indicato il limite di velocità.
Non è tecnologicamente difficile fornire questi dati ad un limitatore di velocità.
Inoltre si può fare di più con una connessione Internet in quanto si ricevono in tempo reale le condizioni del traffico, eventuali limiti provvisori per lavori e soprattutto rallentamenti sulle autostrade.
In questo senso si può quasi parlare di un segnalamento a blocco mobile.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 17:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 07 gennaio 2007; 17:12
Messaggi: 401
Località: A nord della 66
Ah, ok! Capito, ti ringrazio.

_________________
"Primo treno per LA BRIANZA al binario uno"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 17:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49789
Località: Monza
Se poi, senza arrivare a parlare di guida automatica, integri il radar anti collisioni, il controllo di departure line e i sensori che rilevano la sonnolenza, almeno in autostrada hai quasi azzerato gli incidenti.

Tutte cose che esistono su auto di fascia medio-alta e che su grandi volumi di produzione costano ormai decisamente poco.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 17:45 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4382
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
Mah uno o due mesi fa c'era un articolo in materia su Le Scienze che non era affatto ottimistico.

Se invece di guida automatica su strade con altre auto, moto, bici, pedoni si pensasse a un sistema di "cabine" in sharing che vengono guidate automaticamente e concatenate su percorsi comuni (protetti) e poi smistate non si otterrebbe un ibrido interessante (trasporto pubblico non collettivo) soprattutto per zone e orari a bassa-media intensita' di passeggeri ?

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 18:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4047
Località: Provincia di Parma
AAARGH! :evil: :twisted: Il PRT no!!
Ps:corretto


Ultima modifica di mattecasa il ven 14 ottobre 2016; 19:42, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: ven 14 ottobre 2016; 18:39 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4382
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
Photo Multiplier Tube ? https://it.wikipedia.org/wiki/Fotomoltiplicatore

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: dom 16 ottobre 2016; 8:48 
Non connesso

Iscritto il: mar 08 gennaio 2013; 12:52
Messaggi: 174
Perché il prt no? Cmq a parte questo al blocco mobile stradale ne manca parecchio. L'assistenza esiste ma per funzionare richiede strade riservate alle auto o velocità inferiori. Quindi nei paesi piccoli con strade strette l'auto sicura non funziona bene esattamente come non funziona il mezzo pubblico, ma con un po' di corse in più e un binario (piccola spesa) il mezzo potrebbe funzionare meglio...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: dom 16 ottobre 2016; 10:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 17 novembre 2013; 10:52
Messaggi: 488
Località: SNIA di Cesano Maderno - z115, z117, S9
Forse a livello autostradale un sistema "a blocco" potrebbe già essere plausibile

_________________
Perché se anche il cielo fuori è scuro, oggi splende un Sole Rossonero
CASCIAVIT


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: dom 16 ottobre 2016; 10:24 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 14:55
Messaggi: 3535
Località: Z314 Z315
Basterebbe semplicemente che i giudatori non usassero l'acceleratore come un pulsante on-off e meta' delle "code a tratti" magicamente sparirebbero, diminuendo peraltro gli incidenti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: dom 16 ottobre 2016; 13:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 6:21
Messaggi: 16760
Località: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88
si potrebbe a tal proposito assegnare una velocità da tenere in ogni corsia. tipo 80-110-130, così si evitano i continui cambi di corsia per i sorpassi e le conseguenti frenate/accelerate.

_________________
Non sono previste fermate intermedie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: dom 16 ottobre 2016; 16:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 25 gennaio 2007; 13:56
Messaggi: 10049
Località: Milano Provincia
Quando ci sono tali condizioni di congestione si riduce il limite in maniera identica per ogni corsia imponendo la marcia per file parallele. Tre velocità diverse è sostanzialmente impossibile da gestire, alla fine anche la cosia veloce sarebbe così piena da dover essere limitata anche lei.

_________________
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Metro Automatica a binario unico
MessaggioInviato: dom 16 ottobre 2016; 20:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49789
Località: Monza
Per precisare, non sto parlando di guida automatica (comunque possibile in autostrada), ma semplicemente di guida assistita in modo da ridurre praticamente a zero gli incidenti per distrazione, colpi di sonno, non rispetto dei limiti.
Sono tutte tecnologie esistenti ed applicate. Richiedono solo di essere estese all'intero parco circolante e allineate ad un minimo di standard.

E' questione di tempo e parzialmente di costi ma, se non pretendiamo l'auto che va da sola da Milano viale Monza 211 a Palermo, via Notarbartolo 29 (numeri civici a caso) imbarco sulla nave compreso, la tecnologia esiste tutta.
Se avete presente come funziona il navigatore di google maps che in tempo reale segnala agli utilizzatori dell'applicazione deve c'è coda davanti al veicolo usando proprio l'applicazione stessa come sensore distribuito, diventa chiaro cosa voglio dire.
Da qui a comandare un limitatore di velocità il passo è molto breve. Se poi aggiungiamo altri dispositivi (montati ormai anche su alcune vetture di classe media) come il dispositivo di rilevano stanchezza e il lane departure e forward-collission warning abbiamo coperto (ripeto, con tecnologie esistenti e già applicate) la quasi totalità della casistica degli incidenti sulle autostrade e le vie a grandi scorrimento.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 102 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010