Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Proposte sensate (ma anche fantasiose) per creare la linea o la rete che vorresti...

Moderators: Hallenius, teo

Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby Fibolz » Thu 01 November 2012; 18:08

Apro questa discussione per ragionare su quale possa essere il miglior modello di servizio per la tratta Milano-VOghera, che ad oggi non è del tutto chiaro e ha qualche pecca.
Situazione attuale (approsimata):
- RV Milano-Genova ogni 2h con fermata a Pavia
- R Milano-Stradella ogni 1h con fermata a Pavia-S.Martino-Bressana
- R Milano-Voghera ogni 2h con fermata a Pavia-Lungavilla; sono intercalati ai MI-GE e la fermata a Lungavilla non è regolare
- S13 Milano-Pavia ogni 30'
- varie ed eventuali fuori cadenza
Problemi:
- da S.Martino e Bressana è praticamente impossibile andare verso Genova, a meno di andare a Pavia o utilizzare gli autobus Pavia-Voghera (!), che cmq sono solo feriali, irregolari come frequenza e non hanno quasi mai delle buone coincidenze
- Lungavilla ha un servizio completamente casuale, e utilizzabile quasi solo verso Milano.
In sostanza la tratta Pavia-Voghera, che prima aveva dei normali R più o meno ogni ora, ora fa pena.

Come si potrebbe ripensare e migliorare il servizio?
Fibolz
 
Posts: 2575
Joined: Fri 18 December 2009; 14:00
Location: Milano

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby friedrichstrasse » Thu 01 November 2012; 18:12

- RExp Milano-Genova a frequenza oraria
- Soppressione dell'inutilissima stazione di Lungavilla.

Semplice :!:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby Fibolz » Thu 01 November 2012; 18:26

Un po' troppo aggressiva come soluzione, no?
Non si potrebbe pensare a dei R Milano-Pavia-tutte-Voghera, e a mettere la relazione per Stradella in coincidenza a Bressana o Pavia?

PS. Ho completamente sbagliato sezione, ci ho fatto caso solo ora. Pardon.
Fibolz
 
Posts: 2575
Joined: Fri 18 December 2009; 14:00
Location: Milano

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby friedrichstrasse » Thu 01 November 2012; 18:34

Beh, perché aggressiva?
D'altronde il sistema ad orario cadenzato è un po' aggressivo per definizione: invece di correre dietro alle esigenze di questo e di quello, crei un sistema a cui l'utenza in un certo senso deve adattarsi, ma offri contemporaneamente il vantaggio di una struttura regolare e mnemonica, nel complesso molto più flessibile.

Nel caso in questione, la Milano-Genova secondo me merita un treno all'ora.
E Lungavilla è in aperta campagna, qualcuno diceva che è molto utilizzata dagli abitanti di Casteggio, che la raggiungono in macchina. Ma i casteggini potrebbero andare a Bressana Argine,e per loro non cambierebbe nulla.

Riguardo all'idea di spezzare la relazione Milano-Stradella, si tratta di una scelta: privilegiamo le relazioni dirette Milano-Voghera o Milano-Stradella?
La scelta di Trenord è stata di privilegiare Stradella, sia perché Voghera ha già i RExp, sia perché verso Stradella ci sono ben 4 stazioni intermedie (Bressana Argine, Pinarolo, Barbianello, Broni) mentre verso Voghera solo una (Lungavilla).

Già che siamo in argomento, io prolungherei tutti i Reg Milano-Stradella a Piacenza: in questo modo Castelsangiovanni e dintorni avrebbero un collegamento diretto con Milano, e in più istituiresti un collegamento diretto fra Pavia e Piacenza, oggi stranamente assente.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby Fibolz » Thu 01 November 2012; 18:52

friedrichstrasse wrote:Riguardo all'idea di spezzare la relazione Milano-Stradella, si tratta di una scelta: privilegiamo le relazioni dirette Milano-Voghera o Milano-Stradella?
La scelta di Trenord è stata di privilegiare Stradella, sia perché Voghera ha già i RExp, sia perché verso Stradella ci sono ben 4 stazioni intermedie (Bressana Argine, Pinarolo, Barbianello, Broni) mentre verso Voghera solo una (Lungavilla).
Sì, questa considerazione è giusta e sensata.
Già che siamo in argomento, io prolungherei tutti i R Milano-Stradella a Piacenza: in questo modo Castel San Giovanni e dintorni avrebbero un collegamento diretto con Milano, e in più istituiresti un collegamento diretto fra Pavia e Piacenza, oggi stranamente assente.
E anche questa lo è.

Il problema del tratto Pavia-Voghera in ogni caso rimane.
Prolungare una S13 su due a Voghera? :divano:
Fibolz
 
Posts: 2575
Joined: Fri 18 December 2009; 14:00
Location: Milano

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby friedrichstrasse » Thu 01 November 2012; 18:59

Continuo a non capire quale sia "il problema della tratta Pavia-Voghera".

Da Voghera a Pavia o a Milano c'è un treno ogni ora.
Cava Manara e Bressana Bottarone sono collegate con Pavia e Milano ogni ora.

Lungavilla ha un brutto servizio, ma come abbiamo detto non sembra così utile.

Bressana e Cava Manara non sono collegate con Voghera se non passando per Pavia: ma Bressana è in aperta campagna, e serve quasi solo per funzioni tecniche di diramazione; Cava è molto vicina a Pavia, e tornare indietro non sembra una tragedia.

In ogni caso, si tratta di scelte: siamo sicuri che da Cava a Voghera ci sia un grande traffico, così da giustificare una linea apposita?
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby Federico_2 » Thu 01 November 2012; 22:04

Soppressione di Lungavilla: forse non è così male come idea (ovviamente con un servizio autobus di linea cadenzato e in coincidenza).

Poi, questione bressana, s.martino e compagnia... ricordo che la Milano-Stradella non va solo a Milano. Quand'è che si fa un orario decente sulla Piacenza-Voghera?
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby friedrichstrasse » Thu 01 November 2012; 23:26

Federico_2 wrote:Soppressione di Lungavilla: forse non è così male come idea (ovviamente con un servizio autobus di linea cadenzato e in coincidenza).


Autobus, che fermando nel centro dei paesi di Pizzale e Lungavilla (mentre adesso la stazione è in mezzo ai campi) sarebbe decisamente più appetibile del treno.

Ovviamente arriverebbe alla stazione di Bressana Bottarone (che è in posizione ottima per creare un interscambio ferro-gomma) dove troverebbe una coincidenza rapida con i Reg da Stradella per Milano.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby Trullo » Fri 02 November 2012; 0:02

Una navetta ferroviaria Voghera-Bressana in coincidenza a Bressana con i regionali Milano-Stradella (e con fermata a Lungavilla)?
Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei
User avatar
Trullo
 
Posts: 25978
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby EuroCity » Fri 02 November 2012; 9:36

La stazione di Lungavilla non è però, poi, così eccessivamente lontana dall'omonimo paese (circa 1 km): sarebbe un peccato sopprimerla.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
User avatar
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby Pierluigi » Fri 02 November 2012; 10:18

Da quando è stata fatta la riorganizzazione pro S13 anche Voghera stessa ha perso treni utili, ved il regionale delle 10:13, la mattina adesso c'è un bel buco, l'ultimo R alle 8:48, il successivo 4h dopo!


Prima il servizio era molto meglio, adesso nei festivi specialmente è inutilizzabile, l'hanno storpiato negli anni. L'idea che mi piace di più è:

Trullo wrote:Una navetta ferroviaria Voghera-Bressana in coincidenza a Bressana con i regionali Milano-Stradella (e con fermata a Lungavilla)?





EuroCity wrote:La stazione di Lungavilla non è però, poi, così eccessivamente lontana dall'omonimo paese (circa 1 km): sarebbe un peccato sopprimerla.

A distanza pedonale dalla stazione sta sorgendo qualche costruzione (magari è già ultimata) ed inoltre diversa gente in bici piuttosto che a piedi arriva comunque dal paese stesso. :wink:
Pierluigi
 
Posts: 95
Joined: Fri 25 July 2008; 13:04

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby Fibolz » Fri 02 November 2012; 11:56

Trullo wrote:Una navetta ferroviaria Voghera-Bressana in coincidenza a Bressana con i regionali Milano-Stradella (e con fermata a Lungavilla)?
E' l'idea che salva capra e cavoli, ma è ance realistico che sarebbe sostanzialmente vuota: chi va a Voghera ha i RE diretti, chi va a Lungavilla o da Bressana a Voghera difficilmente giustifica un treno apposta. Anche perché in punta cmq fermano i convogli per Novi-Arquata.
Il fatto è che ciò che rimane escluso dal servizio attuale (aldilà dei buchi d'orario che sono un altro discorso) è davvero poca roba.
Fibolz
 
Posts: 2575
Joined: Fri 18 December 2009; 14:00
Location: Milano

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby Federico_2 » Fri 02 November 2012; 12:46

Pierluigi wrote:Da quando è stata fatta la riorganizzazione pro S13 anche Voghera stessa ha perso treni utili, ved il regionale delle 10:13, la mattina adesso c'è un bel buco, l'ultimo R alle 8:48, il successivo 4h dopo!
:

Se ci fosse anche un servizio cadenzato sulla PC-Voghera, non sarebbe così malefico fare Voghera-Milano con cambio a Broni
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby EuroCity » Fri 02 November 2012; 12:55

Una rottura di carico con forte allungamento di percorso sulla importantissima linea Voghera-Milano?!? Spero che tu stia scherzando... :shock: :shock:
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
User avatar
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Modello di esercizio Milano-Voghera/Stradella

Postby friedrichstrasse » Fri 02 November 2012; 14:19

Voghera ha comunque già oggi collegamenti a frequenza oraria per Milano, sperando comunque che elimino quel buco.

Per Lungavilla forse potrebbero starci dei Reg Pavia-Voghera-Novi? Allungandone un po' il percorso forse sarebbero più utili.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Next

Return to Fanta-MSR

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 2 guests