Centro commerciale Arese

Proposte sensate (ma anche fantasiose) per creare la linea o la rete che vorresti...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Centro commerciale Arese

Postby friedrichstrasse » Thu 05 May 2016; 16:58

E come farebbero i treni ad arrivare fino a via delle Alpi, lontanissima dal raccordo e in piena area urbanizzata? :roll:

Sarebbe necessaria una costruzione ex novo, presumibilmente costosa e difficile.

Senza contare che via delle Alpi è molto distante dal nuovo centro commerciale che a detta degli "amici del TPL"avrebbe dovuto beneficiare della nuova linea.

Mi pare che l'inconsistenza della proposta e il dilettantismo che ci sta dietro si commentino da sé.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Centro commerciale Arese

Postby S-Bahn » Thu 05 May 2016; 17:01

Lungo il Villoresi che sta a 300 metri dall'entrata nord del CC. Via delle Alpi è il punto estremo più raggiungibile senza andare in galleria (poi è ovviamente necessario).
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50044
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Centro commerciale Arese

Postby friedrichstrasse » Thu 05 May 2016; 17:06

Quindi si tratta di una costruzione ex novo (in piena area urbanizzata), e non di una semplice "riattivazione", come sostenevate mentendo.

Comunque siamo a 1000 metri dal cc, non "a 300 metri".
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Centro commerciale Arese

Postby S-Bahn » Thu 05 May 2016; 17:23

Guardati la foto aeree. sono le ultime centinaia di metri che deviano dal percorso e tutto l'urbanizzato che dici è il retro dello spazio (libero, i capannoni sono sull'altro lato) di un'area industriale.

Quanto ai 1000 metri, le aree commerciali sono solo a sud del rettangolo= Quand'è così è vero, ma sostenevate che le autolinee, che attualmente passano a 1200 metri, sono perfettamente adeguate....
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50044
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Centro commerciale Arese

Postby serie1928 » Thu 05 May 2016; 19:19

Con la distanza diminuisce la domanda: quindi se le autolinee a 1200m sono sufficienti, il treno a 1000m è "EEEEESAGERATO".
Sono d'accordo con la linea portata nell'abitato di Lainate, potrebbe attirare utenza di questo paese. Non da Arese, ne da e per il centro commerciale.
Quindi, se la domanda da Lainate giustifica il ripristino di un tratto di ferrovia, con nuovo tratto, bene. Ma non si tiri in ballo il CC: la si fa per andare a prendere l'utenza di Lainate.

In generale ne dubito: la zona servita, seppure prossima alla zona industriale a N-O di Lainate, copre una porzione di abitato molto dispersiva di un paese di suo ben poco denso, con il baricentro del costruito sostanzialmente a ovest del centro del paese.

Come ho già detto: la linea potrebbe avere un senso se in proiezione può essere prolungata fino a quella del Sempione dove potrebbe intercettare una popolazione un po' più densamente urbanizzata, drenando un po' dell'utenza del Sempione stesso, generando un effetto rete. Non dico che abbia senso, vanno visti i numeri dei costi, ma senza questo la cosa è ancor meno sensata.

Al contrario è intelligente l'idea, nella ipotesi che la ferrovia si faccia, di farle sfruttare i binari "veloci". Il guadagno di tempo netto aumenterebbe il raggio di attrazione. Con una fermata posta in prossimità della SP300, avere un collegamento che in 15-20 minuti ti porta in Cadorna, potrebbe attrarre molti automobilisti che invece di volgere il muso verso Milano direttamente, lo volgono verso la stazione dove prenderebbero il treno. Questo equivale a triplicare il territorio coperto. Ma con la rottura di carico e/o con tutte le fermate del servizio "S", scordatevelo!
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10095
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Centro commerciale Arese

Postby friedrichstrasse » Thu 05 May 2016; 22:34

S-Bahn wrote:Quanto ai 1000 metri, le aree commerciali sono solo a sud del rettangolo= Quand'è così è vero, ma sostenevate che le autolinee, che attualmente passano a 1200 metri, sono perfettamente adeguate....


Io no di certo.
Premesso che non conosco i percorsi delle autolinee della zona, e che quindi non sarei in grado di fare contro-proposte, ritengo che na fermata a 1200 metri di distanza dal punto da servire sia perfettamente inutile. Dove avrei mai scritto che è adeguata??
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Centro commerciale Arese

Postby Trullo » Fri 13 May 2016; 10:48

Riflessione ad alta voce
Pensando al prolungamento a Lainate, I suoi due svantaggi sono
- la difficoltà di inserimento con le altre S (è dal lato della "veloce")
- la sua non elettrificazione
Sul primo punto si pensava di metterle sulla veloce, a quell punto stavo riflettendo, alla luce del secondo, che abbiamno un'altra linea non elettrificata nel nodo, il besanino
Per cui pensavo alla possibilità di abbinarle, passando da Bovisa (binari 1 e 2) a Garibaldi come fa già il Malpensa, andando a creare interessanti relazioni dirette oggi mancanti (Bovisa-Greco/Sesto/Monza)
Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei
User avatar
Trullo
 
Posts: 25978
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Centro commerciale Arese

Postby fra74 » Fri 13 May 2016; 20:45

Relazioni che sono però già previste da altri progetti (S8 a Bovisa) quindi non aggiungerebbe niente.
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24573
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Centro commerciale Arese

Postby friedrichstrasse » Wed 18 May 2016; 21:28

Gli svantaggi non sono quelli rilevati da Trullo (che invece sarebbero facilmente risolvibili). I problemi veri, e non risolvibili in alcun modo, sono questi:

- Il moncherino è troppo breve, quindi serve poca popolazione, per cui anche una littorina singola con frequenza di 120' sarebbe più che sovrabbondante.

- La linea si inserisce sulla Milano-Saronno a metà tratta, quindi obbligando a sfasciare il cadenzamento o a valle, o a monte di Garbagnate.

Altri difetti (come il costo della ricostruzione, prevedibilmente alto) sarebbero sopportabili se parlassimo di un'opera utile. Ma questa sarebbe un'opera inutile e dannosa come poche altre.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Centro commerciale Arese

Postby GLM » Wed 18 May 2016; 21:42

dimentichi sempre due cose, però:
1- c'è l'opzione di far andare tale linea sulla veloce tra garbagnate e bovisa, non sfasciando alcun cadenzamento
2- se anche questa linea non si dovesse mai fare, c'è comunque in programma di prolungare la S13 fino a garbagnate, e questa sì che sfascerà il cadenzamento a nord di garbagnate.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16829
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Centro commerciale Arese

Postby friedrichstrasse » Wed 18 May 2016; 21:53

Non le dimentico:
1. Andando sulla linea veloce si darà fastidio ai tanti treni diretti che la percorrono, e ovviamente si restringerà ancora di più il bacino di popolazione servita.
2. Quando la S13 verrà prolungata a Saronno il problema si risolverà, invece mandandola ad Arese il.problema resterà per sempre irrisolvibile.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Centro commerciale Arese

Postby GLM » Wed 18 May 2016; 22:57

non credo che la S13 verrà mai prolungata a saronno, se non altro perchè la frequentazione dei treni in area urbana è per ovvie ragioni maggiore di quella a nord di garbagnate.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16829
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Centro commerciale Arese

Postby friedrichstrasse » Wed 18 May 2016; 23:10

Questo ragionamento confligge con il concetto delle linee S, che danno un'offerta rigida (e quindi più comprensibile) invece di adattarsi alla domanda.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Centro commerciale Arese

Postby GLM » Wed 18 May 2016; 23:17

eppure in tutti i sistemi S ci sono tratte che si accendono solo in alcune fasce della giornata. O comunque, vi sono sistemi S con meno instradamenti dove a variare è la frequenza, e il secondo caso lo prenderei ad esempio nel caso si decidesse, con più probabilità, di prolungare S13 a saronno solo nelle ore di punta, e limitarla a garbagnate nel resto della giornata.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16829
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Centro commerciale Arese

Postby friedrichstrasse » Wed 18 May 2016; 23:41

Sono d'accordo, ma con l'orario attualmente in vigore sulla rete S milanese la storia è diversa.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

PreviousNext

Return to Fanta-MSR

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests