Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Proposte sensate (ma anche fantasiose) per creare la linea o la rete che vorresti...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Frecciagialla » Sat 25 November 2017; 18:02

A me l'idea piace perchè permetterebbe di servire tantissime zone ora un po' abbandonate dal trasporto pubblico locale, ad esempio tutta la zona industriale di Agrate. La seconda ragione è che nessuno dei due percorsi esistenti tra Milano e Bergamo è veramente veloce e secondo me un percorso almeno da 160 km/h tra Milano e Bergamo servirebbe per ridurre il tempo di viaggio a meno di mezz'ora e iniziare a influire pesantemente sulla scelta modale. Purtroppo non c'è molto spazio residuo di fianco all'autostrada, almeno dopo la quarta corsia. Però con un uso sapiente di tunnel e trincee qualcosa si potrebbe fare...
Frecciagialla
 
Posts: 177
Joined: Tue 08 January 2013; 12:52

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Astro » Sat 25 November 2017; 18:41

Quale zona industriale? La zona sud (Agrate - Caponago), la zona sudovest (Ghiringhella), il Colleoni, la zona nordovest (Agrate - Concorezzo)?
Comunque la soluzione è semplice: la fai AL CENTRO.
Astro
 
Posts: 3594
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby GLM » Sat 25 November 2017; 20:24

Astro wrote:La A4 ha 4 corsie per direzione, se 1,5 per direzione diventassero ferrovia probabilmente sarebbe ancora correttamente dimensionata per l'utenza residua.


a sapere che 2,5 corsie per direzione erano sufficienti, 15 anni fa si poteva pensare ad una riduzione da 3 a 2,5 corsie, anzichè alla costruzione della 4^ corsia :mrgreen: :lol:
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16829
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Astro » Mon 27 November 2017; 16:07

Ho rifatto i conti guardandomi le norme di costruzione di autostrade e ferrovie. Basta 1 corsia per direzione.
Abbiamo 2,60 metri di spartitraffico e 2 corsie da 3,75 m l'una (sto ignorando i 70 cm di banchina sinistra per parte perché quelli vengono semplicemente spostati), per un totale di 10,10 m.
Una banchina a isola da 2,40 m (norme RFI impongono >= 1,80 m e multiplo di 0,60 m) + 2 binari x 3,15 m/binario (sagoma limite UIC) vengono 8,70 m.
Abbiamo quindi 1,40 m da giocarci. Possiamo scegliere di allargare ulteriormente la banchina a 3,00 m e fare protezioni ulteriori con 40 cm per parte, o fare le protezioni ulteriori con 70 cm per parte.
Nel primo caso è possibile anche fare 1,80 m di scala e 1,20 di ascensore. Sesto - Bergamo ti viene comoda.
La suburbana ci metterebbe un'ora (considerando una velocità commerciale di 50 km/h), il diretto probabilmente ci riuscirebbe in 35 minuti, quindi è necessario un punto a 4 binari che potrebbe essere posto tra Cambiago e Grezzago, dove c'è spazio in campagna.

Probabilmente la parte più costosa sarebbe un terzo ponte sull'Adda e l'interconnessione di Stezzano (da fare rigorosamente con salti di montone).
Tale interconnessione presenta due possibili soluzioni:
1) diramazione all'altezza del Semeraro, collo d'oca verso la pista di motocross e interconnessione a sud dell'autostrada: lavori complessi e interconnessione lenta ma Stezzano diventa fermata di interscambio
2) spostamento della stazione di Stezzano 500 m più a sud e realizzazione dell'interconnessione al posto dell'attuale stazione: interconnessione veloce ma perdita dell'interscambio a Stezzano
Variante 2b) interconnessione a raso presso l'attuale stazione: costa di meno, si porta dietro tutti i problemi di interferenza tra i due servizi via Trezzo in direzione Milano e i due servizi via Treviglio in direzione Bergamo.
Si potrebbe anche considerare che la stazione comune a Stezzano non abbiaia particolare rilevanza, visto che la coincidenza si potrebbe fare a Bergamo o si potrebbe scendere a Levate e prendere un bus per Dalmine ove risalire.
Astro
 
Posts: 3594
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Frecciagialla » Fri 01 December 2017; 0:32

Ma come si fa a gestire il traffico attuale dell'A4 con tre corsie? Se ne crea una più esterna o si riuscirebbe a ridurre così tanto il traffico da tornare a 3?
Frecciagialla
 
Posts: 177
Joined: Tue 08 January 2013; 12:52

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Astro » Fri 01 December 2017; 10:09

Io propendo per la seconda.
Astro
 
Posts: 3594
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby GLM » Sat 02 December 2017; 1:46

se l'asse della A4 avesse un collegamento rapido, frequente e affidabile, un po' di traffico calerebbe senz'altro. Certo, è da vedere se basterebbe, o se avere un TPL così decentrato dai paesi risulterebbe troppo penalizzante per l'utenza potenziale.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16829
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Frecciagialla » Sat 02 December 2017; 23:31

Non è troppo lontana dai paesi perchè cmq anche piazzandola diversamente è difficile raggiungere tutti sottocasa. Inoltre l'A4 molto spesso si intasa per incidenti, credo che un sistema indipendente sarebbe utile. In ogni caso interscambierebbe con la futura M2 a Brugherio, con la futura M2 a Trezzo e con gli autobus tra Monza e Trezzo. Curiosità mia: porta più gente una corsia di autostrada o un binario?
Frecciagialla
 
Posts: 177
Joined: Tue 08 January 2013; 12:52

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby S-Bahn » Sun 03 December 2017; 1:01

Dimentichiamo che ci sono i camion e forziamo la frequenza ad un veicolo ogni 2", Significa che, con i coefficienti di riempimento del mezzo privato prossimi a 1, sei lontano dai 2000 pax/ora per direzione, molto più realistici 1500.
1500 persone ci stanno in due treni a media capacità. In regime omotachico i treni li puoi mettere ogni 5', ergo un binario può portare 9000-10000 persone senza inventarsi nulla di fantascientifico.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Astro » Sun 03 December 2017; 12:52

Ma guarda che una S MI-BG via Agrate ogni 30' basta tranquillamente. Certo, non risolvi l'intasamento Sesto-Fiorenza, almeno fino a quando non prolunghi verso Rho.
Last edited by Astro on Sun 03 December 2017; 13:41, edited 1 time in total.
Astro
 
Posts: 3594
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby S-Bahn » Sun 03 December 2017; 13:27

Rispondi a me?
Stavamo semplicemente confrontando le capacità di una corsia stradale e di un binario.
Aggiungo che col treno siamo stati bassi perché si può raddoppiare la capacità del singolo convoglio.

Però tutto il ragionamento è viziato.
Il TPL deve unire origini e destinazioni e non mettersi dove c'è tanto traffico.
L'esempio migliore sono le tangenziali che sono trafficatissime ma perché tutti passano di lì e non perché tutti vanno lì tant'è che nessuno costruisce le metropolitane sotto le tangenziali.

Il corridoio della A4 è talmente forte e popoloso che di sicuro una linea veloce di TPL raccoglierebbe utenza, ma la coda in autostrada non è il criterio giusto per una scelta.

Tanto per cominciare, lo vogliamo mettere o no un RE ogni 30' tra Brescia e Milano tutto il santo giorno?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Astro » Sun 03 December 2017; 14:36

Mah, un RE ogni 30' tra Milano e Brescia tutto il giorno mi sembra eccessivo. Un RE e un R entrambi ogni 60' coi rinforzi ai 30' mi sembrano più che adeguati. Piuttosto completiamo la maglia delle S.

La coda [a livelli cronici] è un indicatore delle potenzialità. Certo, ci sarà chi abita a Vimercate e lavora a Dalmine, o chi abita a Cassano e lavora ad Agrate. Ma sono pronto a scommettere che la maggior parte abita/lavora o a Milano o presso l'autostrada.
Astro
 
Posts: 3594
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby S-Bahn » Sun 03 December 2017; 15:41

Come un RE ogni 30' è eccessivo?
Su un corridoio dove ci sono 4+3 corsie autostradali e chi dice che quattro corsie sono poche, sembra troppo un treno ogni 30'?

Le S sono da completare ma con questa relazione c'entrano ben poco
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby mattecasa » Sun 03 December 2017; 16:14

Per quella linea un RE ogni '30 è fondamentale
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4079
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Vem a Dàrf? (e togliamo un po' di auto dall'A4)

Postby Astro » Sun 03 December 2017; 17:20

Le +3 corsie autostradali sappiamo tutti quanto sono frequentate. Le 4 corsie (che poi da Bergamo a Brescia sono 3) non passano dove passa la linea ferroviaria.
Astro
 
Posts: 3594
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

PreviousNext

Return to Fanta-MSR

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests