Trasporti a Milano

Oggi è dom 21 gennaio 2018; 10:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio 16 ottobre 2014; 17:07 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven 13 settembre 2013; 0:42
Messaggi: 1365
Faccio "parlare" l'immagine, è più che sufficiente per esporre questa fantasia...
Immagine
EDIT:
si tratta di una ferrovia

_________________
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt


Ultima modifica di Hallenius il gio 16 ottobre 2014; 17:17, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio 16 ottobre 2014; 17:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4047
Località: Provincia di Parma
Cosa sarebbe? Un bus ? Quali frequenze avrebbe?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio 16 ottobre 2014; 17:13 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven 13 settembre 2013; 0:42
Messaggi: 1365
Hai ragione, nella mia mente il trasporto collettivo è prettamente su ferro dunque non l'ho specificato.
Si tratta di una ferrovia comunque...

_________________
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio 16 ottobre 2014; 17:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4047
Località: Provincia di Parma
Comunque fra milano e bergamo é inutile, esiste già la ferrovia.
Fra bg e darfo ci ho pensato anche io poco fa ... :D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio 16 ottobre 2014; 17:26 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven 13 settembre 2013; 0:42
Messaggi: 1365
Tenendo presente solo i due estremi del collegamento avresti ragione, Bergamo ha già due collegamenti con Milano.
Considerando invece i punti intermedi, dal mio punto di vista, il discorso è un po' diverso. Si attraverserebbero centri di una certa importanza come Agrate, Trezzo, Dalmine etc e dunque il traffico potrebbe essere comunque sostenuto sia in direzione Bergamo che in direzione Milano.

_________________
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio 16 ottobre 2014; 18:01 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4382
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
1) non esisteva un vecchissimo progetto che le "celeri dell'Adda" (aka M2) sarebbero dovute arrivare a Bergamo ?

2) d'altra parte MI-BG e'gia' servita da due linee ferroviarie (di cui la via Carnate richiederebbe qualche potenzialmento magari per farne una S) mentre l'altra e' abbastanza inspiegabilmente una RE

3) ci sarebbe sufficiente traffico pendolare ed ev. turistico da Val Camonica e Val Cavallina verso Milano ?
ed assumendo di si' dato che il servizio dovrebbe essere una "S di Bergamo" non e' che quelli provenienti da
oltre BG gradirebbero procedere poi velocemente per MI (anche a costo di un cambio) ?

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: gio 16 ottobre 2014; 19:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Lucio Chiappetti ha scritto:
1) non esisteva un vecchissimo progetto che le "celeri dell'Adda" (aka M2) sarebbero dovute arrivare a Bergamo ?


Progetto del 1959:

Immagine

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven 17 ottobre 2014; 1:42 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven 13 settembre 2013; 0:42
Messaggi: 1365
Lucio Chiappetti ha scritto:
1) non esisteva un vecchissimo progetto che le "celeri dell'Adda" (aka M2) sarebbero dovute arrivare a Bergamo ?

Ti ha già risposto Friedrichstrasse. Io aggiungo che lo standard non era quello ferroviario e che i due percorsi sono comunque leggermente differenti.

Lucio Chiappetti ha scritto:
2) d'altra parte MI-BG e'gia' servita da due linee ferroviarie (di cui la via Carnate richiederebbe qualche potenzialmento magari per farne una S) mentre l'altra e' abbastanza inspiegabilmente una RE

Ti rispondo autocitandomi:
Hallenius ha scritto:
Tenendo presente solo i due estremi del collegamento avresti ragione, Bergamo ha già due collegamenti con Milano.
Considerando invece i punti intermedi, dal mio punto di vista, il discorso è un po' diverso. Si attraverserebbero centri di una certa importanza come Agrate, Trezzo, Dalmine etc e dunque il traffico potrebbe essere comunque sostenuto sia in direzione Bergamo che in direzione Milano.


Lucio Chiappetti ha scritto:
3) ci sarebbe sufficiente traffico pendolare ed ev. turistico da Val Camonica e Val Cavallina verso Milano ?
ed assumendo di si' dato che il servizio dovrebbe essere una "S di Bergamo" non e' che quelli provenienti da
oltre BG gradirebbero procedere poi velocemente per MI (anche a costo di un cambio) ?

Non ti ho capito benissimo, in ogni caso ti presento la mia idea per quanto riguarda i collegamenti:
Milano-Edolo RegioExpress
Milano-Bergamo LineaS
e sto pensando alla eventuale S di Bergamo con capolinea nord a Darfo e quello a sud ancora indefinito...

_________________
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven 17 ottobre 2014; 13:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25897
Località: Paderno Dugnano
Affascinante, e credo potenzialmente utilissima qualora ci fosse un doppio livello di servizio, anche se la vedo di difficile realizzazione

Io ho spesso pensato (e forse anche postato) che retrospettivamente sarebbe stato bello fare l'aeroporto unico di Milano da qualche parte nelle campagne di Trezzo vicino all'A4, e la Milano-Venezia veloce lungo l'A4 (similmente alle altre AV) risolvendo così i problemi di accessibilità dell'aeroporto milanese.

_________________
Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven 17 ottobre 2014; 13:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Io invece ho forti dubbi: la A4 corre distante dai centri abitati, e quindi le stazioni di questa ferrovia sarebbero raggiungibili solo in automobile.

Apprezzo invece la linea della Val Cavallina: una volta c'era un tram con lunghi tratti in sede propria simil-ferroviaria, molto visibili intorno a Lovere.

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven 17 ottobre 2014; 13:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4047
Località: Provincia di Parma
Piú che i Re fino ad Edolo farei un nodo a Darfo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven 17 ottobre 2014; 13:36 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4382
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
Non sapevo del tram Bergamo-Lovere (anche se ricordo le ferrovie della Val Seriana e Brembana), purtroppo non si trova in rete una descrizione dettagliata (anche se pare a Lovere esista una via Ex Tramvia), pare manchi una pagina dedicata rinviata da http://it.wikipedia.org/wiki/Linee_tranviarie_italiane

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: ven 17 ottobre 2014; 15:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
Fra l'altro nella tratta in cui idealmente ci sarebbe più bisogno di un collegamento forte est-ovest.. la ferrovia vira instradandosi sulla vecchia Milano-Monza! Sempre nel campo della fantascienza, sarebbe stato secondo me più utile dopo l'interscambio con la M1 a Bettola proseguire diritto per Cinisello, Cusano-Bresso, Cormano, Comasina, Quarto Oggiaro, Certosa, Rho Fiera.

Questo se si fosse fatta (e finita) una Tangenziale Nord con qualche corsia in più, di modo da poter sopprimere la tratta urbana dell'A4..

_________________
Grazie Coccodrillo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab 18 ottobre 2014; 11:47 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven 13 settembre 2013; 0:42
Messaggi: 1365
friedrichstrasse ha scritto:
Io invece ho forti dubbi: la A4 corre distante dai centri abitati, e quindi le stazioni di questa ferrovia sarebbero raggiungibili solo in automobile.

Apprezzo invece la linea della Val Cavallina: una volta c'era un tram con lunghi tratti in sede propria simil-ferroviaria, molto visibili intorno a Lovere.

Non voglio difendere a tutti i costi il percorso che ho tracciato tra Bergamo e Milano, però non mi pare che ci sia questa gran lontananza tra le eventuali stazioni ed i centri abitati di Brugherio
Agrate, Cavenago, Grezzago, Trezzo, Osio Sotto, Osio Sopra, Dalmine e Lallio (nel caso di questi ultimi due comuni il tracciato affiancherebbe la SS525). Inoltre lungo l'A4 sono sorte notevoli aree industriali.

Davide ha scritto:
Fra l'altro nella tratta in cui idealmente ci sarebbe più bisogno di un collegamento forte est-ovest.. la ferrovia vira instradandosi sulla vecchia Milano-Monza! Sempre nel campo della fantascienza, sarebbe stato secondo me più utile dopo l'interscambio con la M1 a Bettola proseguire diritto per Cinisello, Cusano-Bresso, Cormano, Comasina, Quarto Oggiaro, Certosa, Rho Fiera.
Questo se si fosse fatta (e finita) una Tangenziale Nord con qualche corsia in più, di modo da poter sopprimere la tratta urbana dell'A4..

Realizzare un'opera del genere in un ambiente così fortemente antropizzato mi pare alquanto complicato, inoltre scaricare un numero potenzialmente elevato di pendolari nel sistema MM senza offrire loro nessun'altra possibilità di raggiungere direttamente Centrale o Garibaldi mi pare una scelta non molto saggia...

_________________
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab 18 ottobre 2014; 20:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
In realtà lo spazio ci sarebbe, ed è il sedime dell'Autostrada! Comunque era un discorso molto "fantascientifico": anche solo guardando le recenti realizzazioni di Bettola, Bruzzano FNM nuova, Comasina è evidente come sia decisamente difficile pensare a un interscambio reale. Sul fatto di non entrare a Milano da Bergamo ok, può starci la tua considerazione. Il mio ragionamento comunque era più che altro sul far fruttare l'asse urbano dell'A4 in chiave di trasporto pubblico.

_________________
Grazie Coccodrillo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010