Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Proposte sensate (ma anche fantasiose) per creare la linea o la rete che vorresti...

Moderators: Hallenius, teo

Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby Trullo » Thu 24 March 2011; 14:46

Image

Uploaded with ImageShack.us

Anni '10.
La stazione centrale resta di testa, le tratte da Centrale a Rho, Monza, Rogoredo vengono quadruplicate

Anni '20
Metropolitana rossa Porta Genova-Sesto
Metropolitana verde Lotto-Lambrate con diramazione Pagano-Inganni
Il comune di Milano assorbe i comuni di Lambrate, Greco, Affori, Baggio, Gorla, Precotto, Musocco, Niguarda, Trenno, Chiaravalle, Crescenzago, Vigentino.

Anni '30
Tunnel Cadorna-Duomo-Centrale(attuale piazza Repubblica) e cintura nord, est e ovest (via San Siro)
Nascono le "linee celeri" similmente alla S-Bahn di Berlino, basate su tre percorsi
- Cintura esterna San Siro-Certosa-Turro-Lambrate-P.Romana-Romolo-Frattini-S.Siro in rilevato percorso da linea circolare
- San Cristoforo-Centrale(attuale piazza Repubblica)-Susa parte a raso e parte in rilevato percorso da treni per Abbiategrasso, Treviglio, Lodi, Pavia
- Bovisa-Cadorna-nuovo tunnel-Centrale(attuale Piazza repubblica)-Monza a raso o in trincea, con la sola tratta Cadorna-Centrale(attuale Piazza repubblica) interrata percorso da treni per Saronno, Seveso, Seregno, Carnate
Similmente a Ringbahn Stadtbahn e Nord-Sued-Tunnel (rispettivamente) Da cui il titolo del topic
Elettrificazione delle linee tranviarie extraurbane (Magenta e Binasco-Pavia compresa!) non parallele alla ferrovia, soppressione delle altre (Lodi, Gallarate, Abbiategrasso)

Anni '40 guerra e ricostruzione

Anni '50
La diramazione Pagano-Inganni diventa parte della nuova linea azzurra Idroscalo-Inganni
Linea gialla Maciachini-Tibaldi
Nuovo aeroporto lungo la A4 a metà strada tra Milano e Bergamo, niente Linate Malpensa e Orio.

Anni 60'
Ammodernamento (anzichè chiusura) delle tranvie extraurbane
Miglioramento tecnologico di infrastruttura e materiale delle "linee celeri"
Elettrificazione della Monza-Molteno e suo inserimento nel sistema delle "linee celeri"
Espansione edilizia indirizzata nelle zone servite da esse
Linea rosa San Siro-Rogoredo
Prolungamento della linea verde a QT8 e Gobba

Anni '70
Prolungamento della linea rossa a Sesto stazione e Assago tangenziale
Prolungamento della linea gialla a Comasina e diramazione Maciachini-Parco Nord
Arretramento delle tranvie extraurbane al capolinea metropolitano più vicino
Tranviarizzazione della 90/91, trasformazione in autobus delle altre linee filoviarie
Nuove tranvie lungo Paullese fino a Spino e lungo Valtidone fino a S.Angelo
Il comune di Milano assorbe i comuni di Baranzate, Bollate, Novate, Senago, Paderno, Cinisello, Cusano, Cormano, Bresso, Sesto, Cologno, Vimodrone, Segrate, Piolttello, Peschiera, S. DOnato, S. Giuliano, Opera, Pieve Emanuele, Rozzano, Assago, Buccinasco, Corsico, Cesano, Trezzano, Cusago, Cornaredo, Settimo, Rho, Pero, Arese.

Anni '80
Prolungamento della linea verde a Molino Dorino
Prolungamento della linea azzurra a Baggio tangenziale
Prolungamento della linea gialla a Noverasco tangenziale
Prolungamento della linea rosa a San Donato
Diramazione della linea rosa all'ospedale Sacco parallela all'autolaghi
Diramazione da Sesto delle "linee celeri" per servire l'aeroporto
Quadruplicamento della Milano-Lodi, Milano-Saronno e Milano-Gallarate con conseguente aumento della frequenza delle "linee celeri" nelle tratte indicate
Tranvie extraurbane per Limbiate, Seregno-Giussano (con diramazione Carate), Vimercate, Gorgonzola-Vaprio (con diramazione Cassano), Spino, S.Angelo, Binasco-Pavia in ottima salute e costantemente aggiornate in materiale e infrastruttura
Pedonalizzazione del centro storico fino alla cerchia dei navigli

Anni '90
AV lungo la A4 Torino-Milano-Venezia, lungo la A1 Milano-Bologna
Aumento notevole di frequenza delle "linee celeri" grazie a nuovo segnalemento nelle tratte centrali, e ai quadruplicamenti fino a Magenta, Treviglio, Saronno, Seregno, Pavia, Carnate
Bretelle Magenta-Abbiategrasso e Mariano-Seregno per liberare le linee di Abbiategrasso e Seveso dai regionali
I percorsi delle "linee celeri" diventano definitivi: Magenta-Seregno, Gallarate-Molteno, Saronno-Carnate, Garbagnate-Monza, Mariano-Aeroporto, Varedo-Aeroporto, Abbiategrasso-Treviglio, Trezzano-Pioltello, S. Cristoforo-Lodi, S.Cristoforo-Melegnano, S. Cristoforo-Pavia, S. Cristoforo-Pieve Emanuele, linea circolare di cintura
In punta, un treno ogni 15 minuti per linea (uno ogni 2'30" in cintura e in ognuna delle altre due tratte comuni)
Pedonalizzazione del centro storico fino alla cerchia dei bastioni

2000
Nuova fiera a Rho-Pero
Prolungamento delle linee rosa e verde verso la fiera
Linea viola (non segnata in cartina) Fiera-Gobba in affiancamento alla tangenziale nord
Nuove tramvie interurbane tangenziali
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby S-Bahn » Thu 24 March 2011; 15:50

Ma ne avete di tempo da buttar via! :D
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50244
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby picard66 » Thu 24 March 2011; 17:42

Non è chiara una cosa...
Nella mappa ci sono sia la vecchia cintura Nord (quella passante per la vecchia Stazione Centrale), sia la nuova, modificata come se non ci fosse la nuova Stazione Centrale, così come la conosciamo.
Quindi la Stazione Centrale dove sarebbe?

Ora apro una premessa...
Ho sempre considerato strano che la vecchia cintura fosse asimmetrica rispetto alla cerchia dei bastioni...
da Porta Venezia dista da V.le Tunisia 300 metri
P.le Baracca (ex Porta Magenta) dista da Via Cimarosa (ex Cintura Ovest) 500 metri
Piazza Tricolore dista 1.200 metri da P.za Susa (Bivio Acquabella)
Porta Lodovica dista 800 metri dalla cintura sud...

Quindi Ucronia per Ucronia
si dovrebbe partire dal 1905, anno di nascita delle Ferrovie dello Stato e conseguente piano di riordino della rete ferroviaria Milanese.

Io avrei visto bene una nuova cintura che allacciandosi al vecchio tracciato della cintura Est all'altezza di Corso di Porta Vittoria, avrebbe proseguito verso nord, in direzione dell'attuale Piazza Piola, Viale Gran Sasso, Via Palestrina, e qui avrei messo la nuova Stazione Centrale passante.
Il tracciato avrebbe proseguito verso Ovesdt, lungo gli attuali Viale Sondrio, Stelvio, Lancetti, Caracciolo, Teodorico, P.le Lotto, V.le Migliara, Murillo, Bezzi, Misurata, in modo da collegarsi alla cintura sud.

Ovviamente poichè tali strade non c'erano il tracciato è indicativo di quel che si sarebbe potuto fare.

Questo avrebbe comportato la necessità di spostare o riposizionare:
la futura Stazione Lambrate (a Nord di V.le Gran Sasso tra Piazza Piola e C.so Buenos Aires?)
il futuro Politecnico (la cui ubicazione viene decisa nel 1913), probabilmente ad est dell'attuale Via Ponzio, anzichè ad Ovest
Inoltre avrebbe perso di significato la futura Stazione Garibaldi e si sarebbe reso necessario una racchetta per collegare il lato Ovest della Nuova Centrale con la linea per Monza.

Un discorso a parte va dedicato agli scali Merce:
l'ex Scalo Sempione sarebbe stato più esterno (tra Viele Teodorico e la Fiera?)
lo Scalo Farini si sposterebbe a Nord di Via Lancetti

Riordinate le ferrovie avrei attestato tutte le tramvie extraurbane all'esterno della cinta Ferroviaria (variando opportunamente i capolinea dei tram urbani).

Quanto alla metro: con le tecnologie degli anni 20, dici che Via Porpora era troppo stretta?
Altrimenti la verde l'avrei fatta passare per Loreto/Porpora (risolvendo l'ìnterscambio con la rossa)
Per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima...
User avatar
picard66
 
Posts: 551
Joined: Thu 07 August 2008; 17:20
Location: Trani

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby EuroCity » Thu 24 March 2011; 20:51

All'inizio, non dovrebbe essere "la stazione centrale resta passante"...?

Poi, nella figura sembra che manchi un tratto della linea (in nero) verso Rho, tra Centrale (zona Farini) e Certosa.

Magari si fossero fatte le pedonalizzazioni fino ai Navigli ed ai Bastioni, come sancito dal referendum negli anni '80...!
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby Trullo » Fri 25 March 2011; 11:17

Un po' di chiarimenti
Ho sbagliato a scrivere "di testa". Intendevo ovviamente "passante", sull'area dove oggi c'è Piazza Repubblica
E fatta tipo Lambrate, cioè in rilevato.

@Picard
Sulla cintura hai ragione, probabilmente la mancanza di una Centrale avrebbe lasciato una cintura prettamente merci, e questa cintura avrebe potuto essere più "stretta", magari proprio in corrispondenza dell'attuale circonvallazione della 90-91 (che non sarebbe esistita come circonvallazione filoviaria o tranviaria, ma sarebbe stata solo automobilistica). A quel punto Piola servita dalla "linea celere" di cintura (comune a merci e "linea celere" stessa", almeno per i primi decenni) e la verde avrebbe fatto via Porpora
Ovviamente gli scali merci "storici" sarebbero stati lungo la cintura e nessun merci sarebbe passato all'interno della cintura

@Eurocity
Ho disegnato solo le metropolitane e le "linee celeri". Ovviamente regionali e lunga percorrenza provenienti da Rho o Saronno avrebbero percorso i binari da te menzionati e da me non disegnati per raggiungere la stazione centrale
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby EuroCity » Fri 25 March 2011; 15:40

Notare che a Centrale e Susa occorrerebbero in ogni caso dei salti di montone, sia sulle linee lente che su quelle veloci...

Il tratto Centrale-Susa, poi, forse dovrebbe essere sestuplicato: quattro binari per le linee veloci e due per quella lenta.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby Trullo » Fri 25 March 2011; 15:46

Giuste entrambe le osservazioni
Anche a Bovisa, parlando della prima
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby brianzolo » Fri 25 March 2011; 16:00

troppe anse e sbalzi di direzione :roll:
al ma piàs no :wink:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20601
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby picard66 » Fri 25 March 2011; 18:07

@ Trullo...

Sai che non mi ero praticamente accorto che la cintura da me ipotizzata, praticamente coincide col percorso della 90/91... :lol:

Se ti può interessare, guarda questo thread su Skyscrapercity
http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=582240

ci sono molte belle mappe...
nell'ultima pagina ce ne sono alcune utili per valutazioni ferroviarie

e guardati pure questa
http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=565176&page=49

ci sono stralci di un documento del Comune di Milano del 1925, molto interessanti in tema di trasporti
Per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima...
User avatar
picard66
 
Posts: 551
Joined: Thu 07 August 2008; 17:20
Location: Trani

Re: Ich bin ein Berliner (topic ucronico)

Postby Trullo » Sat 26 March 2011; 17:53

Grazie per i link :D
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano


Return to Fanta-MSR

Who is online

Users browsing this forum: Exabot [Bot] and 6 guests

cron