Trasporti a Milano

Oggi è ven 24 novembre 2017; 23:57

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 907 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59 ... 61  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: lun 13 novembre 2017; 22:23 
Non connesso

Iscritto il: mar 08 gennaio 2013; 12:52
Messaggi: 158
La S8 in Bovisa e' 5 anni che la sto aspettando! Va bene anche il Bergamo via Carnate a villapizzone nel caso. Anche una linea tra san Cristoforo e Rogoredo non sarebbe male, come la fermata Tibaldi che non si capisce dove sia scomparsa! S9 va bene come e', non serve sbinare nulla.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: lun 13 novembre 2017; 22:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
luca ha scritto:
Far chiudere la Saronno-Seregno? Dove l'ho scritto?
Convieni con me che così com'è non può restare?
Di sicuro, va isolata. Gli orari possono non mutare di un secondo, tanto a Seregno gli S9 hanno già 5' di sosta per inserirsi correttamente nella linea, si tratta solo di indurre una rottura di carico

Ecco, hai esattamente descritto il meccanismo perfetto per farla chiudere.

Poi, a medio lungo termine e con una serie importante di interventi infrastrutturali, ci vedo benissimo non una semplice fusione con la Seregno-Carnate, ma un servizio RE ogni 60' di più ampio respiro che si aggiunga a S9, non che la sostituisca.
Ma deve essere qualcosa col respiro di un vero RE. Possibilmente da Brescia, poi Bergamo, Carnate, Seregno, Saronno Novara/Malpensa.

@Frecciagialla Tra San Cristoforo e Rogoredo non molto senso fare una linea. Troppo corta per essere una S e inconsistente per essere una metro. Diverso se si portano a Rogoredo i treni R da Mortara

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 8:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:08
Messaggi: 11982
Località: Pavia
Cooper, anni fa, aveva fatto uno schema dei possibili collegamenti d un secondo passante Cadorna-Porta Genova:

Immagine

... con allacciamenti aggiuntivi a Porta Garibaldi e alla cintura sud, permettendo così di bilanciare meglio le relazioni.

Anche l’ex PGT era interessante, con le sue varianti:

Immagine

... di cui, volendo, si potrebbe anche immaginare un ibrido 2B1-2B2 (cioè, con un allacciamento a sud Porta Genova-Romolo).

_________________
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 9:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Diciamo che ragionevolmente si può mandare una linea a Corsico (e magari oltre in funzione di R) e una a Rogoredo. Due è ovviamente il doppio di uno 8--) ma è sempre un po' poco.
Spostare linee dal Passante (di fatto peggiorandole) solo per riequilibrare, non mi sembra una grande idea.
Magari una terza linea può essere una che oggi attestata a Cadorna e che viene attestata a P. Genova.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 10:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25812
Località: Paderno Dugnano
Si può anche attestare qualcosa a San Cristoforo, di fatto creando un corridoio Bovisa-San Cristoforo che passi per Domodossola M5, Cadorna M1 M2, Carrobbio/De Amicis M4, Porta Genova

_________________
Il vecchio mondo sta morendo. Quello nuovo tarda ad arrivare. E in questo chiaroscuro, nascono i mostri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 10:58 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 14:55
Messaggi: 3381
Località: Z314 Z315
Carrobbio - S. Cristoforo basterebbe prolungare il 2.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 16:35 
Non connesso

Iscritto il: mar 17 gennaio 2012; 0:14
Messaggi: 609
S-Bahn ha scritto:
Ma ritornando al vero argomento base, le destinazioni fisse e blindate, ripeto ancora che prima di darle per scontate dovremmo capire se piacciono anche alla maggioranza del pubblico (o almeno le tollera) oppure se piacciono solo a noi.


con frequenze metropolitane il pubblico in poco tempo apprezzerebbe
con frequenze suburbane o peggio regionali fatico a dargli torto


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 16:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7126
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Appunto
Il senso sarebbe dare più o meno ovunque una frequenza percepita di 15'
Mentre ora, chi va da Desio a Forlanini di fatto ha un treno ogni 30' mentre con tutta la Chiasso in cintura ha comunque altri treni ,da 4 a 6/ora per andare a Garibaldi ,e il doppio delle soluzioni per la cintura, tutto questo senza aggiungere corse

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
pendolare S9 pendolare M3
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 17:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Sulla Chiasso tutta in cintura sono più che possibilista (purché la traccia di S11 verso Garibaldi/Rho venga rimpiazzata da una S corta da Carnate). In fondo tutta la Lecco (RE escluso ovviamente) oggi ha un solo capolinea (e per contro infatti non sanno nemmeno per sbaglio che esistono Lambrate e le altre fermate in cintura).
Comunque ti salva il fatto che per chi viene da nord di Monza su S11 suppongo che non oltre 1/3 di loro vada a PG. Gli altri scendono a Monza, Sesto e Greco. Chi prende S9 ovviamente non va in Garibaldi e quindi per questa quota di traffico il problema non si pone.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 19:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25812
Località: Paderno Dugnano
L'attrattività delle "destinazioni fisse" è proprio l'aumento della frequenza percepita, che si avvicina a livelli metropolitani. Oltre alla chiarezza e facilità di memorizzazione della rete, anche questa di tipo simil-metropolitano

_________________
Il vecchio mondo sta morendo. Quello nuovo tarda ad arrivare. E in questo chiaroscuro, nascono i mostri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mar 14 novembre 2017; 22:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Lo so, non c'è bisogno di spiegarlo a me :wink:
Rimane il fatto che la maggior parte della gente comune è semplicemente terrorizzata dai cambi che per molti pesano molto di più rispetto alla frequenza.
Questo è un fatto reale con cui fare i conti. Ricordate tutti la X di Bovisa. Era una cosa intelligente e fatta bene eppure è disastrosamente fallita proprio perché bisognava cambiare treno. Non bisogna dimenticarselo.

Non dimentichiamo poi che anche le metropolitane urbane di Milano, dove si diramano, non hanno destinazioni fisse ma "uno di qui, uno di là, quando non un po' qui, un po' la e un po' barrati (Gobba).

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mer 15 novembre 2017; 12:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25812
Località: Paderno Dugnano
Le diramazioni delle metropolitane sono però verso la periferia, non verso il centro
Chi abita a Cernusco sa che qualunque metropolitana prende lo porta negli stessi posti, per esempio Loreto, Centrale, Cadorma. E che per andare poniamo a Sab Babila deve cambiare sempre e solo a Loreto, e sempre e solo con la rossa
Vorrei che fosse lo stesso per chi abita a Paderno rispetto ad andare (per esempio) a Cadorna senza cambi o a Dateo cambiando sistematicamente a Bovisa

_________________
Il vecchio mondo sta morendo. Quello nuovo tarda ad arrivare. E in questo chiaroscuro, nascono i mostri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mer 15 novembre 2017; 12:31 
Non connesso

Iscritto il: sab 23 dicembre 2006; 14:57
Messaggi: 8587
Località: Milano
Il tema credo sia quello.
Uno di Paderno prende un treno che sa che va a Cadorna.
Non prende quello dopo, che va nel passante, perchè cosa ne sa lui del treno che viene da Saronno, che potrebbe prendere in coincidenza a Bovisa, se va a Cadorna o se va nel passante? Poi a Bovisa ci sono 8 binari e cambiare binario non è percepito come un cambio in metropolitana.
Stesso discorso ovviamente su S9/S11.

Facendo destinazioni fisse e blindate (verso il centro) probabilmente anche i cambi sarebbero percepiti in modo meno difficile.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mer 15 novembre 2017; 12:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25812
Località: Paderno Dugnano
Esattamente quello che volevo dire

_________________
Il vecchio mondo sta morendo. Quello nuovo tarda ad arrivare. E in questo chiaroscuro, nascono i mostri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Le "S" che vorrei
MessaggioInviato: mer 15 novembre 2017; 14:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Esattamente quello che è successo con la X di Bovisa, non è vero? :mrgreen:

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 907 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59 ... 61  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010