Bivio Mirabello e dintorni

Discussioni sulla rete passata, presente e futura

Moderator: teo

Forum rules
Forum in ristrutturazione: aprite nuovi argomenti in "Treni regionali e suburbani" oppure in "Metropolitane". Le discussioni presenti qui saranno smistate nella sezione più opportuna. Qui non è più possibile inserire nuove discussioni.

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby EuroCity » Thu 23 July 2009; 15:18

Trullo, una parte dell'AV l'avrai comunque duplicata, in ogni caso, anche col tunnel Garibaldi-Centrale, a meno che sia a 4 binari (ipotesi molto improbabile: ma non si sa mai - magari!)... :wink: :P

P.S.: A Torino mica muoiono perché una parte dell'AV va a Porta Susa ed un'altra a Porta Nuova; idem a Roma, con Tiburtina e Termini; od a Napoli, con Afragola e Centrale; od a Venezia, con Mestre e Santa Lucia: anzi, se fatta bene, è anche un'offerta più variegata: però, ci deve esserne la capacità sufficiente, allora! Purtroppo, a Milano, se dobbiamo tenerci la Centrale di testa ed al contempo avere anche degli interscambi completi con la rete R/S, un qualche sdoppiamento dei servizi è inevitabile: come nelle altre città di cui prima, per vari motivi.
Last edited by EuroCity on Thu 23 July 2009; 15:26, edited 5 times in total.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby S-Bahn » Thu 23 July 2009; 15:22

fra74 wrote:Ormai quasi nessuno entra più da Mirabello (per quello che dicevo che non c'è niente da spostare), la maggior parte fanno il tour. Con la messa a regime delle S però ben pochi potrebbero essere soppressi su due piedi. C'è forse una coppia su Lodi ed un paio su Treviglio e Pavia.
Fanno il tour, ma dopo Lambrate sono scarichi.
Diversamente, le linee di Monza, che le chiami S o R, non fanno il tour e arrivano a PG belle piene. A spostare queste (e appunto non c'è rimasto nulla altro da spostare) si fa un bel danno, ed è quello che temo.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50190
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby fra74 » Thu 23 July 2009; 15:37

Quelli provenienti da sud si scaricano già a Rogoredo, ma a maggior ragione far fare il tour a treni scarichi è uno spreco assurdo di risorse economiche e di materiale rotabile
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby EuroCity » Thu 23 July 2009; 15:41

Comunque, se vogliamo che le linee interpolo e regionali (oltre che suburbane) interscambino tra di loro in modo completo (in modo da consentire, per esempio, di andare da Voghera a Varese con un solo cambio), devono per forza passare per Milano Porta Garibaldi e/o Centrale: quindi, primo o poi si dovrà sistemare il tutto, possibilmente prima - il più facile... - col potenziamento del Passsanino, poi eventualmente anche col suo quadruplicamento ed infine con un nuovo tunnel Garibaldi-Centrale (previsto, ricordiamolo, in tutte le possibili alternative esaminate di secondo passante).

Al contempo, in parallelo, si sistema anche l'AV/AC, ovviamente...

Se no, rimarrà tutto disperso ed irrazionale, come fino ad oggi: il che mi sembra francamente inaccettabile per una città dalle mille risorse e possibilità (purtroppo ancora rimaste in larga parte inespresse) come Milano.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby S-Bahn » Thu 23 July 2009; 16:03

fra74 wrote:Quelli provenienti da sud si scaricano già a Rogoredo, ma a maggior ragione far fare il tour a treni scarichi è uno spreco assurdo di risorse economiche e di materiale rotabile
Se non sai dove metterli gli fai fare il tour, ma è uno spreco solo di materiale rotabile e personale. A sistemare Greco sarebbe da mandare tutto lì.
Ma se ci fosse gente sopra sarebbe molto peggio fare il tour allungando la percorrenza di chi deve andare in PG.
Va bene che una volta Greco-PG erano 5', ora sono 6' per tutti tranne per i Lecco che, inspiegabilmente hanno 8' + 2' di sosta a Greco, invece di uno, da quando fermano a Maggianico, per cui ci stanno abituando ai tempi di percorrenza via cintura ...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50190
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby fra74 » Thu 23 July 2009; 16:09

Non è solo uno spreco di materiale rotabile e personale ma è un verso salasso per la traccia tariffata a tariffa nodo
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby S-Bahn » Thu 23 July 2009; 16:14

Che sia una stronzata sono d'accordo, ma perchè la tariffa? Non sei comunque entrato nel nodo? Oppure conta il tempo in cui il treno viaggia nel nodo?

Detto questo, i treni da Rogoredo dove li manderesti? A San Cristoforo?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50190
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby fra74 » Thu 23 July 2009; 16:22

Visto che a Rogoredo c'è già il passante, io quasi quasi li attesterei a Rogoredo, ricoverando il materiale nei binari di ricovero lato tronchi o se proprio non ci si riesce andrebbe bene anche a S. Cristoforo, così almeno c'è l'interscambio con la M2

S-bahn: esattamente nei nodi la tariffa è calcolata a minuti, non a km (e cmq è più alta) quindi RFI ha tutto l'interesse a far fare giri assurdi nel nodo... più è assurdo e lungo più ci guadagna e da quel punto di vista la fermata a Villapizzone aiuta ancora di più ad allargare la traccia ed il conto in banca di RFI...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby GT3.2 » Thu 23 July 2009; 16:31

fra74 wrote:Visto che a Rogoredo c'è già il passante, io quasi quasi li attesterei a Rogoredo, ricoverando il materiale nei binari di ricovero lato tronchi o se proprio non ci si riesce andrebbe bene anche a S. Cristoforo, così almeno c'è l'interscambio con la M2


no dai, nemmeno da Lambrate li facciamo passare? effetto rete zero, come per i Mortara?

io direi piuttosto di evitare la cagata pazzesca della fusione della Greco-Lambrate con la Lambrate-cintura nord, e mandare un bel pò di roba a greco (dove ci sono un bel pò di binari al deposito per ribattere treni che facciano servizio ai binari alti, cosa che già per alcunui convogli avviene)
GT3.2
 
Posts: 723
Joined: Wed 09 August 2006; 11:12
Location: Ponte S. Pietro // MI P.ta Romana

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby ing » Thu 23 July 2009; 16:34

fra74 wrote:Quelli provenienti da sud si scaricano già a Rogoredo, ma a maggior ragione far fare il tour a treni scarichi è uno spreco assurdo di risorse economiche e di materiale rotabile


Ricovero...
ing
 
Posts: 5427
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby S-Bahn » Thu 23 July 2009; 16:39

Ovvero i treni vanno mandati verso Fiorenza, e TI/RFI ne fanno pagare i costi alla regione, ovvero al contribuente.

Quanto a Greco, così com'è non ci sta nulla di più, tant'è che già parecchia roba viene mandata a Sesto e ricoverata sui binari dal 5 in sù.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50190
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby fra74 » Thu 23 July 2009; 16:41

Ah si?

La coppia 20428/20423 Piacenza-Porta Garibaldi viene ricoverata? Curioso visto che il materiale è lo stesso e non va certo ne a S. Rocco ne a Fiorenza. Devo fare altri esempi?

Al limite il ricovero può giustificare la scelta di attestare alcuni treni a Certosa invece che a Garibaldi, tanto sono vuoti come succede al mattino
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby ing » Thu 23 July 2009; 16:49

La coppia 20428/20423 Piacenza-Porta Garibaldi viene ricoverata?

Quella coppia ha un allacciamento turno di circa 25 minuti. A rigore di termini non ha bisogno di ricovero (ovvero di trasferimento in apposito impianto di "parcheggio").

Quello che intendevo dire, non conoscendo lo scenario tecnico di quei treni, è che se lo hanno portato fin là
- a Lambrate non ci sarà stato posto (e poi un Piacenza dalla stazione per andare al parco necessita un giro banco)
- a Centrale lo avranno schifato
- a Greco (Sesto, Monza) non ci sarà stato posto.

Ora, a meno di idee creative tipo creare un Piacenza-Varese o un Piacenza-Chiasso, 'sto treno lo dovrai pure attestare da qualche parte... :D
ing
 
Posts: 5427
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby fra74 » Thu 23 July 2009; 16:55

A lambrate a quell'ora c'è tutto lo spazio che vuoi, al massimo lo lasci sul fascio viaggiatori, cosa che per esempio si fa in un'ora di traffico maggiore con la coppia 20432/20409 che sosta 41' a Lambrate in piena fascia di punta...

E a costo di fare l'Eurocity sarebbe ora di un po' di creatività :mrgreen:
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby S-Bahn » Thu 23 July 2009; 17:07

Assertiva! :wink:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50190
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

PreviousNext

Return to Linee metropolitane, suburbane e regionali

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests