Bivio Mirabello e dintorni

Discussioni sulla rete passata, presente e futura

Moderator: teo

Forum rules
Forum in ristrutturazione: aprite nuovi argomenti in "Treni regionali e suburbani" oppure in "Metropolitane". Le discussioni presenti qui saranno smistate nella sezione più opportuna. Qui non è più possibile inserire nuove discussioni.

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby EuroCity » Thu 23 July 2009; 18:52

fra74 wrote:E a costo di fare l'Eurocity sarebbe ora di un po' di creatività :mrgreen:

S-Bahn wrote:Assertiva! :wink:

... Nonché, ovviamente, unitaria, integrata e passante! Image
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Malpensa Express

Postby EuroCity » Sat 25 July 2009; 11:54

Trullo wrote:
EuroCity wrote:
E perché? Una parte dell'AV a Garibaldi non può che essere positiva, data la centralità e gli ottimi interscambi.


Sei un ossimoro vivente, Eurocity :mrgreen:


Nel senso di una parte consistente (~50%?), che comprenda tutte le direttrici AV (con frequenza accettabile, s'intende): quindi, interscambi diretti con la rete R/S a Garibaldi, e con un solo cambio, se solo si sceglie bene il proprio treno prima; ovvero, se vuoi interscambiare principalmente con la rete R/S scegli un treno su Garibaldi, se vuoi interscambiare principalmente con la rete LP scegli uno su Centrale (cose già dette e ridette...).

Similmente a Torino, con Porta Susa e Porta Nuova, e così via.

Come dicevo prima, a Milano questo in qualche modo è comunque inevitabile, anche con l'ipotesi dell'AV via il tunnel Garibaldi-Centrale (almeno se è a due binari).

Insomma, non dovremmo essere troppo puristi, se vogliamo risolvere i problemi in modo globalmente sensato...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby Trullo » Sat 25 July 2009; 12:45

Non sono d'accordo, Eurocity.
Per definizione la LP ha frequenze non particolarmente elevate. Di conseguenza, suddividerle su più percorsi rende troppo bassa la frequenza effettiva.

Esempio. Relazione Milano-Genova
Immagina di avere un treno ogni ora. Se saranno alternativamente uno attestato a Centrale e uno passante che ferma a Garibaldi, significa che da ognuna delle due stazioni passerà un treno per Genova ogni due ore. Il che è francamente inaccettabile.

Possibili soluzioni, in ordine di preferenza personale
1) Soluzione ideale "alla Friedrichstrasse". Tunnel a 4 binari tra Garibaldi e Centrale percorso da tutti i treni LP e regionali, ma non dalle S (che vanno via passante e passantino). Sia a Garibaldi che a Centrale è garantita la massima frequenza possibile. I treni LP sono immaginati in linea di massima passanti, le (poche) eccezioni effettuano attestamenti incrociati

2) Soluzione tunnel Garibaldi-Centrale "incompleto", a 2 binari. I treni LP sono immaginati in linea di massima attestati a Centrale, le (poche) eccezioni effettuano sia Garibaldi che Centrale. Il tunnel è percorso, oltre che dalla LP passante, anche dalle S di Monza (con i regionali via passantino). In questo modo:
a- A Centrale passano tutti i treni LP
b- A Garibaldi ne passa una frazione, ma l'interscambio tra Garibaldi e Centrale è garantito dalle S di Monza, per cui si può andare da qualsiasi R e S a prendere la LP in Centrale con max due cambi

3) Soluzione Lambrate. I treni LP sono immaginati in parte passanti (con fermata Lambrate), in parte attestati a Centrale (anch'essi con fermata Lambrate). L'interscambio completo tra LP è a Lambrate.

4) Soluzione Centrale di testa. I treni LP sono tutti attestati a Centrale. S epassanti fanno inversione (al limite, come eccezione, se sulla Torino-Roma la frequenza è sufficientemente alta si può pensare a dei Torino-Rho Fiera-Rogoredo-Roma)

Nelle soluzioni 3 e 4, senza tunnel Garibaldi-Centrale, lascerei fuori da Garinbaldi la LP. Il quadruplicamento del passantino avrebbe comunque senso, per separare S da Monza da regionali da sud e da est.

Allo stato attuale, con regolamenti e segnalamento che limitano la capcità del passantino, e con il bivio mirabello a raso (e tre possibili instradamenti: Monza, Lambrate e Centrale), è abbastanza autolesionistico cercare di far convivere su due soli binari servizi troppo diversi tra loro (S di Monza, LP passante, Malpensa Express). Tanto più che il Malpensa Express perde troppo tempo con il percorso via manico d'ombrello per essere appetibile e competitivo.
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26043
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Bivio Mirabello e dintorni

Postby EuroCity » Sat 25 July 2009; 13:03

Se però, per esempio, gli LP (Sempione/Gottardo-)Milano-Genova(-Nizza/ecc.) fossero globalmente ogni mezz'ora - cosa del tutto ragionevole per un futuro non troppo lontano, - ecco che lo sdoppiamento sarebbe più che appetibile, con un treno all'ora su ogni stazione principale (Centrale e Porta Garibaldi): insomma, dipende anche dalle frequenze previste; e spero vivamente che le si voglia aumentare, se si punta sul serio su un sistema AV/AC "forte" e quindi anche intensivo.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Previous

Return to Linee metropolitane, suburbane e regionali

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests