Nord Milano e Sud Milano

Discussioni sulla rete passata, presente e futura

Moderator: teo

Forum rules
Forum in ristrutturazione: aprite nuovi argomenti in "Treni regionali e suburbani" oppure in "Metropolitane". Le discussioni presenti qui saranno smistate nella sezione più opportuna. Qui non è più possibile inserire nuove discussioni.

Nord Milano e Sud Milano

Postby enzo12345 » Sat 12 January 2008; 1:13

Facendo il pendolare Monza-Peschiera Borromeo da ormai un anno, la cosa che più mi fa incxxxre non è il tempo di percorrenza pazzesco che impiego coi mezzi pubblici (tra un'ora e un quarto e un'ora e mezza, a seconda del mezzo scelto), quanto notare che il territorio a nordest di Milano (quello della nuova pronvicia di Monza) e quello a sudest di Milano si ignorano completamente l'un l'altro.
D'accordo attendiamo al varco l'arrivo del passante a Rogoredo, ma questo darà una boccata d'ossigeno a coloro che vengono da nordovest e vanno a sudest, non per quelli che arrivano dal nordest, i quali potranno sì interscambiare a Garibaldi, ma con la perdita di tempo di cambiare treno e fare il lunghissimo tunnel per andare dalla superficie al passante.
Senza fantasticare su una linea ferroviaria ex-novo parallela alla tangenziale est, che cmq era stata progettata qualche decennio addietro, vedi 3d a riguardo su questo forum, io avrei una proposta:
visto che le due linee di Lecco, quando saranno trasformate in linee S (la via Carnate e via Molteno), "moriranno" entrambe a Garibaldi, perchè invece non portarne una a Rogoredo? Dopotutto già ora alcune corse della Molteno terminano a Lambrate, basterebbe un passettino in più e arriverebbero a Rogoredo....

Scusate la proposta moooolto imparziale, aspetto i vostri sassi per essere lapidato!!!
enzo12345
 
Posts: 483
Joined: Sun 16 September 2007; 3:13

Postby S-Bahn » Sat 12 January 2008; 1:20

Nessuna lapidazione, anzi se ne è discusso più volte. :wink:
Premesso che si deve dare la precedenza ai flussi principali e che non si mandano i treni di qui e di là a seconda delle destinazioni di alcuni :roll: un'idea che trova un qualche favore qui dentro à la possibilità di attestare la Chiasso a Rogoredo.
Perchè la Chiasso e non la Lecco, per esempio?
Perchè la conformazione delle linee consente di farlo con meno manovre e meno tagli di linea, e perchè in questo modo la Chiasso e la S9 da Sregno farebbero capo alla medesima stazione milanese forte (Lambrate in questo caso), evitando il dualismo Garbaldi-Lambrate, comodo per certi versi ma che di fatto dimezza la quantitò di servizio percepito.

Un'altra alternativa, ma con diverse controindicazioni, sarebbe quella di prendere una linea (questa volta Lecco o Bergamo) e portarla a Garibaldi passando dalla cintura nord e Villapizzone, ottendeno la possiblità di entrare direttamente nel Passante.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50184
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby Federico_2 » Sat 12 January 2008; 8:59

sarei interessato anch'io, visto che per andare da san donato a segrate tutti i giorni devo sempre andare a milano
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Postby danny1984 » Sat 12 January 2008; 12:51

Il territorio provinciale si è sempre sviluppato come gravitante su Milano attraverso le radiali. Ora che la tendenza cambia con l'espulsione prima delle attività produttive e la graduale urbanizzazione anche a livello di uffici dell'hinterland scopriamo la carenza infrastrutturale per i collegamenti tangenziali, soprattutto per quanto riguarda il trasporto pubblico.

La maggior parte dei collegamenti tangenziali prevedono il dover attraversare Milano, cosa che spesso è una perdita di tempo eccessiva, anche superiore a farsi mezza tangenziale in auto in coda...
Purtroppo il mezzo pubblico è poco competitivo.

Serve una vera pianificazione ora, anche senza andarsi a bloccare su fanta-progetti cercare di utilizzare al massimo ciò che esiste riorganizzando le linee e realizzando nodi e coincidenze.
Come giustamente era già stato detto sul forum, che S-Bahn ha riportato, un punto di partenza può essere la S11 (Chiasso) a Rogoredo (collegamento tra nordest e sudest) assieme al nodo di Monza (collegamenti tra nordest e nordovest). Un secondo punto sarebbe la riorganizzazione delle autolinee, con orari studiati con quelli dei treni e la realizzazione di linee tangenzali legate alle classiche radiali anche qui con coincidenze studiate.
Bisogna moltiplicare le relazioni disponibili utilizzando le risorse attuali, altrimenti il tpl soccombe senza alternative...
Image
> Mappe interattive linee S: S1 - S2 - S3 - S4 - S5 - S6 - S8 - S9 - S11
> Trasporti nel sud ovest di Milano, blog di informazioni utili sulla mobilità collettiva nel sud-ovest milanese: trasportisudovest.blogspot.com
User avatar
danny1984
 
Posts: 6360
Joined: Wed 05 July 2006; 21:13
Location: PV (2, 4, 6, 10)

Postby EuroCity » Sat 12 January 2008; 15:44

Tra l'altro, se si fosse effettivamente costruito il prolungamento a suo tempo previsto - od almeno ipotizzato - della M3, da San Donato verso Ponte Lambro-Linate Aeroporto-Novegro-Segrate-Cascina Gobba, avremmo avuto oggi un'eccellente linea trasversale nord-sud ad est di Milano, meglio ancora di quella a suo tempo prevista lungo la Tangenziale Est...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Postby Umbe » Mon 14 January 2008; 10:30

Scusate l'OT, ma fino ad un certo punto: tempo fa avevo trovato sul forum uno schema dettagliato delle linee ferroviarie intorno a Milano e me l'ero salvato. Poi mi si è schiantato :cry: :cry: :cry:... il disco fisso ed ho perso una marea di file: è possibile riavere il file o un link, in modo da seguire meglio la discussione? Grazie
User avatar
Umbe
 
Posts: 574
Joined: Thu 06 July 2006; 13:41
Location: "Non-cervello" in fuga...

Postby EuroCity » Mon 14 January 2008; 15:17

Era questa discussione, forse?

http://www.milanotrasporti.org/forum/vi ... .php?t=861

Nel progetto del 1969 c'è anche la linea lungo la Tangenziale Est.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Postby Umbe » Mon 14 January 2008; 15:22

EuroCity wrote:Era questa discussione, forse?

http://www.milanotrasporti.org/forum/vi ... .php?t=861

Nel progetto del 1969 c'è anche la linea lungo la Tangenziale Est.


Non mi sembra, EuroCity: ho scorso molto velocemente le pagine, ma non ho trovato lo schema a cui mi riferivo. Non potrebbe essere una discussione sulla Cintura Ferroviaria? Lo schema sembrava qualcosa di FS, era per così dire molto "tecnico": più che ricalcare con precisione la cartografia della zona, descriveva in dettaglio le varie linee, addirittura, se non ricordo male, dando evidenza al numero di binari per ogni linea.

Spero di essere stato chiaro, grazie comunque
User avatar
Umbe
 
Posts: 574
Joined: Thu 06 July 2006; 13:41
Location: "Non-cervello" in fuga...

Postby Trullo » Mon 14 January 2008; 15:27

Ti riferivi a questo?

Image
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26038
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Postby brianzolo » Mon 14 January 2008; 15:31

io ogni tanto vado a legnano perchè non ci facciamo arrivare la s7?
ah dimenticavo vado anche a treviglio perchè non ci mandiamo la s8?
sai mi scoccia arrivare fino in garibaldi e prendere una coincidenza, vorrei proprio un servizio da casa a casa

:twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:
Last edited by brianzolo on Mon 14 January 2008; 15:32, edited 1 time in total.
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20598
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Postby Umbe » Mon 14 January 2008; 15:31

Trullo wrote:Ti riferivi a questo?

Image


SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
User avatar
Umbe
 
Posts: 574
Joined: Thu 06 July 2006; 13:41
Location: "Non-cervello" in fuga...

Postby EuroCity » Mon 14 January 2008; 15:37

Ah, lo schema di Ricordi di rotaie...

Riguardo alle coincidenze, certo che ci vogliono e si possono fare: però, dove opportuno, ci potrebbero anche essere delle linee tangenziali aggiuntive; per esempio, delle metrotramvie veloci, come a Parigi, soprattutto per servire i quartieri attraversati.

C'era stata anche una discussione dedicata proprio a questo, se non erro.

Poi, sempre dove opportuno, anche le metropolitane possono essere in parte tangenziali: come per esempio a Napoli, dove la linea 1 collinare - e circolare, a regime - è sia diametrale attraverso il centro storico che tangenziale attraverso l'hinterland nord della città (aeroporto compreso); era appunto in quest'ottica che si sarebbe potuto fare il prolungamento della M3 via Linate ed oltre.
Last edited by EuroCity on Mon 14 January 2008; 15:42, edited 3 times in total.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Nord Milano e Sud Milano

Postby Trullo » Mon 14 January 2008; 15:38

enzo12345 wrote: ma con la perdita di tempo di ... fare il lunghissimo tunnel per andare dalla superficie al passante.


Se per risparmiare qualche minuto a piedi devo scassare ogni possibilità di interscambio razionale, ne vale la pena?
E' meglio avere una relazione che da stazione a stazione mi porta via x minuti però ogni mezz'ora (cioè se perdo il treno ci metto mezz'ora in più), o metterci 5 minuti in più e fare quattro passi in più a piedi, però con una frequenza di 5 minuti anzichè di mezz'ora?

P.S.
Enzo, se l'interscambio da Garibaldi superficie a Garibaldi passante ti sembra lungo, allora pensa agli interscambi di Parigi o Madrid...
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26038
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Postby brianzolo » Mon 14 January 2008; 15:44

se s7 s8 s11 arrivassero tutte in garibaldi potrei avere coincidenze per s1 s2 s5 s6 e successive aggiunte senza troppe menate e senza inventarmi altre linee a spezzare flussi di traffico
(s9 a parte)

percentualmente quanti sono interessati ad arrivare a rogoredo da monza?
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20598
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Postby EuroCity » Mon 14 January 2008; 15:44

E' vero: l'interscambio a Porta Garibaldi Superficie + Passante è comodissimo e brevissimo, in confronto a certi interscambi esteri...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Next

Return to Linee metropolitane, suburbane e regionali

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest