Presidenziali USA 2016

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Presidenziali USA 2016

Postby fra74 » Mon 19 December 2016; 20:34

Stanno arrivando i risultati delle votazioni dei grandi elettori per le presidenziali USA. Per il momento nessuno ha tradito il mandato: tutti i voti dello stato di NY sono andati alla Clinton (curiosità uno dei grandi elettori è Bill Clinton), a Trump tutti i voti di Wisconsin e Pennsylvania, che erano tra gi stati più contestati anche con ricorsi...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25025
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Presidenziali USA 2016

Postby fra74 » Tue 20 December 2016; 2:03

Terminate le procedure di voto: ci sono stati ben 6 grandi elettori "senza fede". Ma la sorpresa è che contrariamente a quanto molti si auspicavano e a certe uscite IMHO deplorevoli di personaggi come Michael Moore, al limite della corruzione, sono stati più contro la Clinton che contro Trump.

Le elezioni di Novembre avevano assegnato 306 grandi elettori a Trump e 232 alla Clinton. Risultati finali:

Trump 304
Clinton 227
Powell 3
Kasich (governatore repubblicano dell'Ohio), Paul (senatore repubblicano del Kentucky) 1 a testa . È evidente che qui sono finiti i due voti persi da Trump, entrambi nel Texas
Faith Spotted Eagle (una donna membro della Nazione Sioux che ha partecipato alle proteste contro la costruzione dell'oleodotto in North Dakota) 1
Sanders 1

I 5 voti persi dalla Clinton provengono 4 dallo stato di Washington e sono finiti 3 a Powell ed 1 a Faith Spotted Eagle. Quello per Sanders viene da uno dei 4 g.e. delle Hawai'i Oltre a questi ci sarebbe stato un sesto in Minnesota che aveva dichiarato di non voler votare per la Clinton ma per le leggi dello stato è stato sostituito
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25025
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Presidenziali USA 2016

Postby Trullo » Fri 13 January 2017; 11:41

http://www.corriere.it/scuola/medie/17_ ... fc34.shtml

Altro creazioonista nel governo di Trump. Stavolta nientepopodimeno che all'istruzione....
"Tutti i guai del mondo nascono dal fatto che nessuno vuol starsene a casa sua." (Socrate)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26546
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Presidenziali USA 2016

Postby S-Bahn » Fri 13 January 2017; 12:37

E' bello però vedere come l'intellighenzia rosica :roll:
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51688
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Presidenziali USA 2016

Postby Trullo » Fri 13 January 2017; 17:58

Il punto è che la signora (imprenditrice, figlia di imprenditori e moglie di un imprenditore, altro che "anti establishment") crede che la teoria scientifica dell'evoluzione sia una sciocchezza, ed è in buona compagnia con altre idiozie pseudoscientifiche di Trump e del suo entourage, sulla negazione dell'effetto serra e del global warnng, per non parlare delle stupidaggine suprema del legame vaccini-autismo
"Tutti i guai del mondo nascono dal fatto che nessuno vuol starsene a casa sua." (Socrate)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26546
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Presidenziali USA 2016

Postby S-Bahn » Fri 13 January 2017; 19:43

Creazionismo ed evoluzionismo sono due teorie entrambe con più buchi che prove.
Non è che una sta dalla parte della verità provata e l'altra no.

La modifica provata delle specie nel tempo non dice molto sulla loro comparsa e diversificazione.
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51688
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Presidenziali USA 2016

Postby Trullo » Fri 13 January 2017; 19:55

L'evoluzione è uno dei pilastri della scienza moderna. Magari non tutti i meccanismi sono spiegabili nel dettaglio, ma allo stato dell'arte la teoria è accettata dalla comunità scientifica che dibatte sui dettagli, nn sull'impianto generale

Viceversa il creazionismo è una stupidaggine, che non ha alcun fondamento scientifico
I cattolici da decenni spiegano che le prime pagine della Bibbia sono da leggere in senso metaforico e non implicano che gli animali e le piante siano stati creati nei sette giorni della creazione come li conosciamo ora. (infatt il creazionismo ha seguito pressochè nullo in ambito cattolico, ma è sponsorizzato da alcune confessioni protestanti ) Più in generale sui rapporti fra scienza e fede ricordo una bellissima intervista (sul corriere cartaceo) di qualche anno fa, a Salam, premio nobel per la fisica di origine pakistana e allora ricercatore a Trieste, musulmano in modo non formale, che esprimeva la perfetta consistenza fra il Corano e le teorie fisiche che studiava, attribuendo al big bang il dettaglio del processo di creazione del mondo da parte di Allah (per la stessa ragione nell'URSS il big bang era deprecato e la versione ufficiale era quella dell'"universo stazionario")
"Tutti i guai del mondo nascono dal fatto che nessuno vuol starsene a casa sua." (Socrate)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26546
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Presidenziali USA 2016

Postby jumbo » Fri 13 January 2017; 20:08

Ci sono posizioni oscurantiste su entrambi i fronti.
Ci sono i protestanti americani che pretendono che la lettera della Genesi sia la descrizione della effettiva storia della Terra e dei suoi abitanti, e c'è chi in ambito scientifico afferma che la teoria evoluzionistica sia una prova che l'Universo non è creato e che non c'è nessun Dio.
La prima è una stupidaggine perché estende la lettura della Bibbia ad ambiti non suoi, la seconda è una stupidaggine perché estende la scienza ad ambiti non suoi.
Personalmente fin da bambino ho sviluppato una visione simile al Nobel pakistano che citi, pur non essendo né Nobel né musulmano: la scienza ci aiuta a capire com'è fatto il mondo, non chi lo ha fatto né perché c'è.
jumbo
 
Posts: 9102
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Presidenziali USA 2016

Postby S-Bahn » Fri 13 January 2017; 20:29

^^ idem do I.
Poi, non c'è bisogno di essere esegeti per capire la funzione simbolica dei numeri e che quindi il creato non è stato fatto in sette giorni.
Chi ritiene di doverlo ricordare si pone quasi al livello di talebano, qualunque sia la sua fazione. :roll:
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51688
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Presidenziali USA 2016

Postby friedrichstrasse » Fri 13 January 2017; 21:19

Trullo wrote:altre idiozie pseudoscientifiche ... sulla negazione dell'effetto serra e del global warnng, per non parlare delle stupidaggine suprema del legame vaccini-autismo


O degli altoatesini che odiano tutte le bandiere del mondo, o del traffico che si riduce riducendo le strade...
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Presidenziali USA 2016

Postby S-Bahn » Sat 14 January 2017; 10:54

Ormai siamo al bar. Queste battute vengono bene solo lì. :D :D
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51688
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Presidenziali USA 2016

Postby serie1928 » Sat 14 January 2017; 12:44

In fondo nulla vieta che l'evoluzione sia lo strumento che dio utlizza per creare. Per una entità che non ha ne spazio ne tempo, che è infinita, ogni tentativo di rappresentazione della sua opera da parte dell'essere umano non può che essere una metafora, una semplificazione di qualcosa di infinitamente più complesso ed imperscrutabile.
Le nostre scoperte scientifiche sono parte dell'essenza di dio, una parte infinitesimale, che non inficiano in alcun modo la fede nella sua esistenza.
Dio, se vogliamo, non può essere negato proprio perché non può essere spiegato nella sua totalità. Dio è le nostre domande senza risposte, e più cerchiamo di dare risposte più dio è manifesto in ciò che resta da spiegare.
Essere senziente? Certo, ma inesplicabile.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10884
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Presidenziali USA 2016

Postby Hallenius » Sat 14 January 2017; 14:06

^^ mi inchino.
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1485
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42

Re: Presidenziali USA 2016

Postby S-Bahn » Sat 14 January 2017; 14:29

Anch'io, senza ironia.
È un'ottima descrizione della posizione umana che va sotto il nome di senso religioso.
Per alcuni questa posizione è completata dall'ingresso di Dio nella storia, per altri no. Ma questa è un'altra storia.
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51688
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Presidenziali USA 2016

Postby Trullo » Mon 16 January 2017; 18:39

jumbo wrote:Personalmente fin da bambino ho sviluppato una visione simile al Nobel pakistano che citi, pur non essendo né Nobel né musulmano: la scienza ci aiuta a capire com'è fatto il mondo, non chi lo ha fatto né perché c'è.

Che è poi la stessa visione che da bambino i miei catechisti, le mie maestre di religione, i sacerdoti che ho incontrato mi hanno insegnato, e che Serie iesprime in modo un po' fantasioso ma che rispecchia la stessa logica
Caso mai la differenza è che Salam essendo islamico, religione che non prevede nè l'incarnazione divina nè la resurrezione, (e lo stesso varrebbe per un ebreo osservante) si trova agevolato e ha una perfetta corrispondenza fra scienza e fede, mentre lo scienziato cristiano deve ammettere che ci siano stati dei momenti singolari nelle quali le leggi fisiche e biologiche hanno avuto delle eccezioni ....
"Tutti i guai del mondo nascono dal fatto che nessuno vuol starsene a casa sua." (Socrate)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26546
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests