Favonio

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Favonio

Postby S-Bahn » Tue 27 December 2016; 16:14

Pur da non esperto ma mi perplime questa conclusione sul favonio che propizierebbe future nevicate.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50961
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Favonio

Postby fra74 » Tue 27 December 2016; 16:19

Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24825
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Favonio

Postby luca » Tue 27 December 2016; 16:21

Si, ma dato che di perturbazioni non ce ne saranno, abbiamo solo avuto una disastrosa giornata per le medie climatiche
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8319
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Favonio

Postby S-Bahn » Tue 27 December 2016; 16:39

Ma c'è la stiamo godendo! ☺
Comunque, dopo il favonio il freddo e "a volte" anche la neve.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50961
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Favonio

Postby Lucio Chiappetti » Tue 27 December 2016; 16:53

La carta dell'umidita' su http://www.centrometeolombardo.com/temporeale.php mostra una impressionante discontinuita' a S ed E di Milano
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4780
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Favonio

Postby S-Bahn » Tue 27 December 2016; 17:05

In ogni caso non è che se "asciughi" l'aria oggi, è più facile che nevichi dopodomani, come più o meno diceva Trullo.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50961
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Favonio

Postby luca » Tue 27 December 2016; 22:03

La giornata di oggi, è seconda solo al 4/12/1967 in quanto a record di caldo per dicembre. Effetto phon ancora persistente, adesso, ore 21, ci sono ancora la bellezza di 12 gradi :wall:
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8319
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Favonio

Postby skeggia65 » Wed 28 December 2016; 0:03

luca wrote:Dobbiamo parlarne di oggi? Incredibile, sembra aprile!

brianzolo wrote:vero, pare primavera

Trullo wrote:Buone notizie per gli amanti della neve quindi, di solito il favonio "asciuga" l'aria e la rende propizia per precipitazioni nevose alla prossima perturbazione

S-Bahn wrote:Pur da non esperto ma mi perplime questa conclusione sul favonio che propizierebbe future nevicate.

fra74 wrote:http://meteobook.it/dopo-il-favonio-il-freddo-e-a-volte-anche-la-neve/

luca wrote:Si, ma dato che di perturbazioni non ce ne saranno, abbiamo solo avuto una disastrosa giornata per le medie climatiche


Temp e cu al fa cum'è vor lù. :mrgreen:
luca wrote: Effetto phon ancora persistente, adesso, ore 21, ci sono ancora la bellezza di 12 gradi :wall:
Provo "l'effetto phon" abbastanza spesso.
Solitamente, cinque giorni su sette.
Ma non ci sbatto la testa contro il muro... :divano: :mrgreen:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15204
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Favonio

Postby fra74 » Wed 28 December 2016; 0:05

Più che provarlo tu lo provochi :mrgreen:
Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24825
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Favonio

Postby Trullo » Thu 29 December 2016; 11:24

Segnalo qui sulle colline della Valle d'Itria (dopo un temporale estivo ieri, con scrosci di grandine) nella notte una spruzzata di neve, neve che continua a cadere
Per un triste re cattolico, le dice,
ho inventato un regno
e lui lo ha macellato
su una croce di legno
User avatar
Trullo
 
Posts: 26293
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Favonio

Postby serie1928 » Thu 29 December 2016; 12:19

luca wrote:Si, ma dato che di perturbazioni non ce ne saranno, abbiamo solo avuto una disastrosa giornata per le medie climatiche

Cosa cavolo c'entra :?: :!: Le temperature misurate non sono effetti climatici ma effetti convettivi, provocate dalla compressione dell'aria che ne aumenta la tempertura e la velocità.
E come è stato detto: nel 1967 si sono misurate temperature più alte. Quindi?
Smettiamola una buona volta di preoccuparci paranoicamente che un giorno non rispetta la media: l'innalzamento delle temperature è un dato di fatto con cui bisogna convivere ed adattarsi. E non è merito dell'essere umano.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10677
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Favonio

Postby S-Bahn » Thu 29 December 2016; 12:31

Che le attività umane proprio non c'entrino è oggetto di discussione tutt'altro che chiusa.
Peraltro è vero che è una questione di medie, non del picco di un giorno per il favonio.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50961
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Favonio

Postby jumbo » Thu 29 December 2016; 13:19

Qualche anno fa in Piemonte si raggiunsero i 27-30°C a fine gennaio in un episodio favonico. Questo non per dire che è normale, ma che già sappiamo che anche in pieno inverno il favonio può fare scherzi del genere (per i quali le cimici e gli altri insetti che ci danno fastidio in estate ringraziano), tantopiù con il riscaldamento climatico in atto.
Peraltro fine gennaio a livello di medie climatiche dovrebbe essere lievemente più freddo rispetto alla ultima decade di dicembre.
jumbo
 
Posts: 8865
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Favonio

Postby serie1928 » Thu 29 December 2016; 13:56

S-Bahn wrote:Che le attività umane proprio non c'entrino è oggetto di discussione tutt'altro che chiusa.

Nota bene: ho scritto "merito". Significa due cose: che è controversa l'effettiva componente umana al fenomeno (ma non possiamo pensare di essere "neutri" sull'ambiente che ci circonda), come pure il fatto che sia una "colpa" se effettivamente così fosse.
L'essere umano produce, ovvero trasforma quello che la natura gli offre. Per trasformare le cose serve energia e materie prime. Possiamo sfruttare l'energia in maniera più efficiente, possiamo riciclare le materie prime necessarie, ma questo porterà solo ad una maggiore popolazione umana del pianeta ed il suo impatto sarà minore in termini "pro capite", ma comunque maggiore a quello di oggi in termini assoluti.
L'unico modo per l'essere umano di essere "neutro" è quello di tornare a prima dell'età della pietra. Ma non credo sia lo scopo dell'umanità stessa. E dovessimo scomparire qualche altra specie prenderebbe il nostro posto. Ci vogliono 100000 anni? Che vuoi che siano per le ere geologiche della terra e per i 4 miliardi di anni che il nostro solo dovrebbe durare.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10677
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Favonio

Postby skeggia65 » Fri 30 December 2016; 13:15

Senza contare che noi siamo parte di un'equazione piuttosto complessa, dove la parte del leone (a mio parere) la fanno l'attività solare e quella geologica.
Se il Sole entrasse in una fase di minimo ci ritroveremmo a rimpiangere il riscaldamento globale, così come se dovesse eruttare un vulcano di quelli tosti.
Per non parlare di una ripresa dell'attività di uno dei sei o sette supervulcani, nel qual caso sarebbero guai seri.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15204
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: luca and 8 guests