Wikipedia

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Wikipedia

Postby Coccodrillo » Mon 17 October 2016; 15:43

Mi viene in mente l'usanza svizzera per gestire, nel trasporto pubblico, i casi di località con lo stesso nome, o quando una coppia di nomi hanno la stessa pronuncia anche se ortografia diversa: si aggiunge ufficialmente la sigla del cantone.

Premessa: ogni fermata ha un nome nella forma Località, Nome Fermata, tranne le stazioni ferroviarie principali che sono solo Località (dove "Località" non è per forza un comune politico, inoltre alcune stazioni ferroviarie come Castione-Arbedo hanno due località nel nome per ragioni storiche). Sulle linee di montagna/campagna ci sono i soliti nomi che si ripetono, come "paese", "chiesa", "scuole", ovviamente declinati nella lingua locale.

Per esempio, Roveredo TI, Paese e Roveredo GR, Paese.

Un famoso caso di stessa pronuncia ma grafia diversa è Renens VD - Renan BE (si leggono circa entrambi "renan").

Anche i cartelli di stazioni e fermate riportano il cantone, ma solo in questi casi, nelle stazioni senza omonimie/omofonie la sigla manca. Da notare che la sigla viene messa anche quando una delle località è molto più nota dell'altra (Renens è di fatto un quartiere di Losanna, Renan è un piccolo paesino del Giura).

Image
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13436
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Wikipedia

Postby Trullo » Mon 17 October 2016; 15:48

Fra74, la soluzione adottata richiede di accedere a una pagina web aggiuntiva. Aggiugere la sigla provinciale renderebbe più immediata la comprensione (ed è la soluzione adottata per esempio nei telegiornali, quando compaiono in sovrimpressione i riassunti delle notizie)
Per un triste re cattolico, le dice,
ho inventato un regno
e lui lo ha macellato
su una croce di legno
User avatar
Trullo
 
Posts: 26293
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Wikipedia

Postby Coccodrillo » Mon 17 October 2016; 15:52

Sarebbe logico, ma dove finisce la logica inizia la testardaggine di alcuni collaboratori di Wikipedia 8--)
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13436
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Wikipedia

Postby fra74 » Mon 17 October 2016; 16:26

È una convenzione che si è deciso di adottare, bisognerebbe andare a vedere le discussioni per capire l'origine. Ma ripeto non mi sembra drammatica, un clic non ha mai ucciso nessuno e seriamente qual'è la percentuale di chi legge una biografia interessato a sapere la provincia di origine? E soprattutto è una informazione fondamentale?

Caso mai farei notare che se la cosa può avere senso per l'italia, dove le omonimia sono poche è difatto assurdo non farla per gli Stati Uniti, dove è comune avere casi di omonimia, non solo a livello federale ma addirittura a livello statale (ci sono per esempio 4 Clinton nel solo stato del Wisconsin, con la situazione assurda che una Clinton è un villaggio e l'altro è una cittadina e non è neppure l'unico caso).

Proprio nell'esempio citato di Al Capone in quella pagina c'è il caso di Miami. Certo si può obiettare che in quel caso sia la città più famosa con quel nome, ma non sempre è così. Altra cosa che trovo discutibile è il fatto che è ammesso indicare un quartiere se noto e importante (e si cita l'esempio di Brooklyn). Ora a parte il fatto che Brooklyn non è un quartiere, ma uno dei cinque borough in cui è amministrativamente divisa New York City e che per altro corrispondeva ad una contea il fatto è che si lascia troppo margine di discrezionalità. Chi è che decide che un quartiere sia o no importante? E nel caso di omonimie tra città quale è la più importante? Prendo per esempio Springfield, per qualcuno la più importante potrebbe essere quella in Illinois, capitale dello stato ma per chi è appassionato di sport se si parla di Springfield non può che venire in mente quella in Massachussets, che per altro è anche più popolosa
Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24825
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Wikipedia

Postby Trullo » Mon 17 October 2016; 16:43

La wikipedia in francese mostra il dipartimento di nascita per chi è nato in francia (eccetto chi è nato in una grande città)

Michel Platini, né le 21 juin 1955 à Jœuf (Meurthe-et-Moselle), est un joueur de football international français

Quella in spagnolo sembra non seguire una regola precisa, tavolta mostra la provincia, altre volte la regione, altre volte ancora nulla
Per un triste re cattolico, le dice,
ho inventato un regno
e lui lo ha macellato
su una croce di legno
User avatar
Trullo
 
Posts: 26293
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Wikipedia

Postby fra74 » Mon 17 October 2016; 17:08

Mah lo vedo però molto arbitrario anche in questo caso. Quale è il criterio per definire "grande" una città?

Papin è nato a Boulogne-sur-Mer (42000 abitanti circa) ed il dipartimento non è indicato
Petit è nato Dieppe (30.000 abitanti circa) ed il dipartimento è indicato

Tra l'altro trovo parecchie inconsistenze nella wiki francese. Prendendo due nati in Ohio in un caso è riportata la città di nascita nell'incipit (lasciamo stare il box a destra): https://fr.wikipedia.org/wiki/LeBron_James mentre in un altro caso non è proprio riportata né la città di nascita né quella di morte: https://fr.wikipedia.org/wiki/William_Tecumseh_Sherman.

E anche rimanendo ai calciatori poi il formato è piuttosto libero, in alcuni casi il dipartimento è indicato tra parentesi, in altri casi no... insomma mi domando se poi alla fine ci sia sotto un criterio o no. Per quanto magari non piaccia la scelta italiana almeno ha il pregio di dare uniformità alle biografie, a parte l'arbitrarietà che segnalavo
Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24825
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Wikipedia

Postby Viersieben » Mon 17 October 2016; 19:19

Coccodrillo wrote:usanza svizzera

Usanza o legge (in senso lato)?

(Si tratta comunque di questioni non banali, si ricordi per esempio la diatriba inerente Cossonay-Penthalaz...)
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3841
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Wikipedia

Postby friedrichstrasse » Fri 18 November 2016; 22:44

La voce "Plaza de Toros" ha ricevuto il nuovo titolo di "Arena (tauromachia)" :roll:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Wikipedia

Postby Viersieben » Thu 09 February 2017; 9:12

VALLESE

09/02/2017 - 06:15
Wikipedia dominata dai maschi: il Vallese contrattacca

Il Cantone promuoverà la creazione di voci sui personaggi femminili. Le ticinesi sono poco rappresentate

SION - L’elezione di Anne-Laure Couchepin Vouilloz a sindaca di Martigny, in novembre, ha avuto un certo risalto oltre i confini cantonali. La figlia dell’ex consigliere federale Pascal Couchepin è infatti diventata la prima donna a guidare una città del Vallese romando. Su Wikipedia, però, di lei non c’è traccia. E la neo sindaca è in buona compagnia: solo una voce su sei dell’enciclopedia partecipativa più famosa del mondo è infatti dedicata a una donna.

Il Canton Vallese vuole ora contrastare questa tendenza. Come riporta 24 Heures, il suo Ufficio per le pari opportunità intende infatti promuovere dei corsi per permettere alle cittadine interessate di imparare a creare delle voci su Wikipedia. L’obiettivo: produrre più pagine sulle donne.

L’idea piace anche a Zurigo. Helena Trachsel, direttrice del centro cantonale per le pari opportunità, conferma per esempio: «Che le donne siano troppo poco visibili in molti ambiti è un problema noto», afferma. Anche sulla Limmat si valuta così la possibilità di istituire dei corsi.

Corsi che, però, secondo il consigliere nazionale democentrista Claudio Zanetti non sono un compito dello Stato: la genialità di internet e di Wikipedia sta proprio nel fatto che chiunque può partecipare, spiega. «Far funzionare un computer non richiede nemmeno alcuna forza fisica, le donne quindi non sono discriminate in nessun modo», aggiunge. Se, invece, non hanno voglia di creare delle voci su Wikipedia, nessuno le dovrebbe costringere, conclude Zanetti, che assicura di leggere volentieri libri su personaggi femminili appassionanti.

Ticinesi poco presenti - Cercando rapidamente qualche figura femminile particolarmente significativa nella storia politica e sociale del nostro cantone su Wikipedia - senza alcuna pretesa di essere esaustivi - il panorama è altrettanto desolante. Di Elsa Franconi-Poretti, la decana delle prime dieci donne a sedere in Gran Consiglio, nessuna traccia. Assenti anche Federica Spitzer, testimone della Shoah, e Alma Bacciarini, prima ticinese eletta al Consiglio nazionale. Si trovano invece personalità politiche più recenti: Marina Masoni ha una voce (ancorché senza foto) e così Laura Sadis (ancor più stringata). Presente anche Roberta Pantani (con tanto di foto). Non pervenute, invece, Monica Duca Widmer e Marina Carobbio.

http://www.tio.ch/News/Svizzera/Attuali ... ntrattacca
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3841
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Wikipedia

Postby friedrichstrasse » Sat 11 February 2017; 17:54

Ennesima idiozia del politicamente corretto.
Ovviamente le voci di wikipedia sono dedicate non alla gente comune, ma a personaggi enciclopedici che hanno ottenuto cariche pubbliche o si sono distinti nella loro professione.
Ora, tutti sanno che fino a cent'anni fa il 99% delle donne stava in casa a cucinare. Ciò detto, se è vero che 1/6 delle voci dell'enciclopedia siano dedicate a donne, significa che queste sono ampiamente sovrarappresentate – ovviamente nel caso in cui queste gare avessero un senso.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Wikipedia

Postby indaco1 » Sun 12 February 2017; 13:13

99% mi sembra eccessivo, ci sono una marea di personaggi importanti donna anche in passato.

Biosognerebbe usare criteri il piu' possibile oggettivi, sempre, senza imporre quote arbitrarie.

Poi e' chiaro che chi e' nato in certi luoghi (che so nella Firenze rinascimentale) o in certe fasce sociali o, maschio piuttosto che femmina... ha avuto piu' probabilita' di finire su Wikipedia. Pero' non mi metterei a imporre quote su tutto, anche perche' richiede fare distinzioni e divisioni che creano piu' danni all'uguaglianza di quelli che risolvono.
indaco1
 
Posts: 1837
Joined: Sun 14 October 2007; 9:28

Re: Wikipedia

Postby friedrichstrasse » Sun 12 February 2017; 15:47

Qualche tempo fa ho scritto una voce su un noto architetto (uomo) dell'Ottocento.
Devo sentirmi corresponsabile del gender gap?
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Wikipedia

Postby Viersieben » Sun 12 February 2017; 15:49

A titolo di riparazione puoi scriverne una sulla Signora Carobbio-Guscetti o sulla Signora Duca Widmer... :roll:
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3841
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Wikipedia

Postby skeggia65 » Sun 12 February 2017; 18:05

friedrichstrasse wrote:Qualche tempo fa ho scritto una voce su un noto architetto (uomo) dell'Ottocento.
Devo sentirmi corresponsabile del gender gap?

Hai una specie di ossessione per l'Ottocento? :mrgreen:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15204
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Wikipedia

Postby Trullo » Tue 14 February 2017; 11:15

friedrichstrasse wrote:.
Ora, tutti sanno che fino a cent'anni fa il 99% delle donne stava in casa a cucinare.

E il 99% degli uomini faceva il bracciante agricolo o il manovale

Ovviamente non ha senso in nessun caso su un'opera "collaborativa" come wikipedia imporre quote. Ciò che è ritenuto enciclopedico lo deve essere in base alla rilevanza della persona allìinterno dell'ambito )politica, letteratura, sport, arte, ecc.) nel quale la persona ha operato, non certo per il sesso. L'essere sindaco o consigliere o sopravvissuto alla Shoah è "enciclopedico"? Se lo è, lo è indistintamente per uomini e donne
Per un triste re cattolico, le dice,
ho inventato un regno
e lui lo ha macellato
su una croce di legno
User avatar
Trullo
 
Posts: 26293
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests