Emergenza sicurezza

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Emergenza sicurezza

Postby S-Bahn » Sun 12 February 2017; 0:34

I viaggi cosiddetti occasionali hanno superato, sia pur di poco, gli spostamenti sistematici.
Soprattutto in morbida, ma anche in punta siamo poco distanti dalla parità tra i due tipi di vaggio
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sicurezza

Postby friedrichstrasse » Sun 12 February 2017; 1:00

Ma sono inclusi anche i RegioExpress, immagino.
Su brevi distanze il pendolarismo resta probabilmente preponderante.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Emergenza sicurezza

Postby GLM » Sun 12 February 2017; 4:51

avere un sistema frequente che funziona per tutto l'arco della giornata induce molti a non usare il treno solo per andare a scuola o al lavoro (pendolari) ma anche per andare a trovare l'amico a 2 fermate di distanza, o andare a fare shopping nel paese a fianco. Questo per dire che non è che o si lavora, oppure si prende il regioexpress per andare la domenica sul lago di como: semplicemente si usa il treno anche per cazzeggio, così come si fa da sempre col tpl urbano dove fuori dalle ore di punta la gente che non sta nè andando al lavoro nè a scuola è la stragrande maggioranza.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 17056
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

Re: Emergenza sicurezza

Postby luca » Sun 12 February 2017; 9:20

S-Bahn wrote:
friedrichstrasse wrote:Di fatto sui treni vicinali sono quasi tutti pendolari.

Non proprio "quasi tutti". La composizione del traffico negli ultimi anni è cambiata, fonte PRMT Regione Lombardia.

Ecco cosa significa avere un sistema fatto bene. Non rasenta la perfezione, ma di sicuro le altre regioni se lo sognano un SFR come il nostro.
Quante altre regioni hanno totalizzato i nostri stessi risultati di uso occasionale del treno al di fuori della LP?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8812
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Emergenza sicurezza

Postby S-Bahn » Sun 12 February 2017; 13:25

friedrichstrasse wrote:Ma sono inclusi anche i RegioExpress, immagino.
Su brevi distanze il pendolarismo resta probabilmente preponderante.

Vero, ma la composizione dei viaggiatori anche sui servizi vicinali non è quasi esclusivamente di "pendolari".
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sicurezza

Postby Trullo » Sun 12 February 2017; 17:59

Sul corriere di oggi si esclude la violenza sessualé e si presume che la vittima conoscesse i suoi aggresori .

E il fenomeno del pendolarismo inizia proprio nell'ottocento e proprio grazie alla ferrovia (in Italia il primo caso che mi risulta riguarda artigiani di torre annunziata e torre del greco che anziché emigrare a Napoli come prima riescono a lavorare a Napoli e a vivere nella loro città)
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Emergenza sicurezza

Postby skeggia65 » Sun 12 February 2017; 18:02

Due pagine di semantica.
:lol:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15418
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Emergenza sicurezza

Postby Trullo » Mon 13 February 2017; 19:04

Come accennato ieri, le indagini si stanno concentrando su persone che la ragazza aveva conosciuto (forse solo virtualmente) e delle quali avrebbe respinto le "avances". Quindi non parrebbe una rapina o un'aggressione improvvisa, e non sembrerebbe legata nè all'ambentazione ferroviaria nè alla motivazione etnica, entrambe "accidentali"

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... 158131507/
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Emergenza sicurezza

Postby S-Bahn » Mon 13 February 2017; 19:14

Vorrei capire quando una motivazione etnica è accidentale e quando non lo è.
Secondo me non si deve montare il caso perché uno con la pelle di un colore o di un'altra è responsabili di una aggressione.
Va fatto un lavoro serio di statistica per capire se l'incidenza di violenze e reati ha grosso modo la stessa percentuale della distribuzione dell'etnia, oppure se invece una qualche etnia, o gruppo sociale, ne combina più di altre.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sicurezza

Postby luca » Mon 13 February 2017; 19:48

Non per aggressioni, ma per episodi di delinquenza spicciola (rubare qualche soldo o una banana al supermercato) è altamente probabile che le etnie più povere siano i maggiori responsabili.
Per quanto riguarda episodi di questo tipo, gli stronzi sono ben distribuiti in ogni angolo del pianeta
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8812
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Emergenza sicurezza

Postby S-Bahn » Mon 13 February 2017; 21:18

E' possibile, ma sono ipotesi e sensazioni. La verità sta nei numeri (che mi pare non abbiamo).
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sicurezza

Postby GLM » Mon 13 February 2017; 21:35

Trullo wrote:Sul corriere di oggi si esclude la violenza sessualé e si presume che la vittima conoscesse i suoi aggresori .


no, aspetta: la violenza sessuale non si è esclusa... a parte questo, il fatto che la vittima abbia organizzato l'incontro sposta effettivamente (almeno in questo caso) il problema dell'insicurezza sul treno, visto che lo stesso incontro sarebbe potuto essere stato organizzato in qualunque altro luogo (piazzetta poco frequentata, casa di uno dei 3, in auto in una piazzola di sosta, etc) e sarebbe finita nello stesso modo.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 17056
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

Re: Emergenza sicurezza

Postby Trullo » Tue 14 February 2017; 11:20

Siccome il messaggio dalla notizia iniziale era "ragazza stuprata in treno da nordafricani", lo stupro non c'è stato, la ragazza li conosceva, il pestaggio come hai detto tu sarebbe potuto avvenire in qualsiasi altro luogo, e l'aggressione c'è stata non "perchè i nordafricani sono violenti" ma perchè quello specifico ragazzo (che aveva corteggiato la vittima ed era stato respinto) lo era
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Emergenza sicurezza

Postby S-Bahn » Tue 14 February 2017; 12:40

Quindi è colpa della ragazza che ha respinto il nero per razzismo... sto forzando ben oltre le tue intenzioni, ne sono consapevole, ma fra un po' rischiamo che la mettiamo giù così.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sicurezza

Postby skeggia65 » Tue 14 February 2017; 13:32

Mi sembra di capire che certa informazione enfatizzi il colore della pelle in un caso "personale".
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15418
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 6 guests