i vostri pensieri del giorno

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Lucio Chiappetti » Wed 30 August 2017; 10:58

Era spiegato anche nel link biografico su wikipedia
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4442
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby skeggia65 » Wed 30 August 2017; 13:10

Trullo wrote:
Sul Pakistan, ha avuto un capo di stato donna


che ha subìto esili, accuse di corruzione, arresti domiciliari; Musharraf fece modificare la costituzione per impedirle di ricandidarsi; subì diversi attentati (l'ultimo fatale) che uccisero o ferirono centinaia di persone.
Una normale vita da premier, devo dire.
Somiglia a quello della Merkel.
O a quello della Tatcher.


S-Bahn wrote:
Quanto al Pakistan, che in questa vicenda c'entra poco ma visto che è stato tirato in ballo, una rondine nella élite politica ed economica della classe dominate del paese non fa primavera, ovvero non basta a ribaltare la condizione della donna in un paese.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14939
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Thu 21 September 2017; 17:36

Forse la corazzata Potemkiin NON era una cagata pazzesca
https://www.wumingfoundation.com/giap/2 ... more-29691
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 25996
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby S-Bahn » Thu 21 September 2017; 18:08

Diversamente da come suggerisce l'estensore dell'articolo non c'è contraddizione tra il cineforum "di sinistra" e quello della Megaditta perché, soprattutto in quegli anni, l'élite borghese faceva a gara ad atteggiarsi a sinistra, tra una vacanza a Cortina e una a Montecarlo. Infatti era un mondo culturalmente di moda e vincente. a la page, come allora si diceva ancora.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50074
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Viersieben » Thu 21 September 2017; 22:12

Non che oggigiorno le élites borghesi siano molto differenti; quando alla retrospettiva del Filmfestival locale (la frequentazione del quale non disdegno) faranno vedere il ponte sul fiume Kwai (che vinse non so quanti Oscar), duello sull'Atlantico, il giorno più lungo e Battaglia d'Inghilterra (possibilmente tagliando la tediosa love story) cambierò (forse) idea.
Quando mi ci pagavano l'entrata (e anche in seguito, benché mi sia limitato alle proiezioni più mondane) ho visto film da fare un baffo al famoso film cecoslovacco con sottotitoli in tedesco...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Fri 20 October 2017; 15:43

20 ottobre 1944. Quel giorno a Milano sotto le bombe angloamericane muoiono seicento civili, fra cui 184 bambini di una scuola elementare, a Gorla. Dove sorgeva la scuola è stato eretto un monumento a memoria delle vittime di tutte le guerre

Image
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 25996
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Mon 23 October 2017; 13:10

Image
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 25996
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Viersieben » Mon 23 October 2017; 13:35

Avevo già emesso una critica allorché ho letto le righe piccole... :mrgreen:

(Laddove anche così, specialmente i due dirimpettai sulla Manica, non è che si siano mai veramente tirati indietro dall'andare a darle (e ogni tanto a prenderle...) agli extracomunitari.)
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby S-Bahn » Mon 23 October 2017; 15:20

Pur con tutti i suoi difetti non si dovrebbe mai dimenticare che la UE è stata fondamentalmente creata per questo e che su questo ha pienamente funzionato.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50074
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

L'e' el di' di mort, alegher !

Postby Lucio Chiappetti » Thu 02 November 2017; 12:40

L'e' el di' di mort, alegher ! ed e' anche il centesimo anniversario di Caporetto (e la poesia del Tessa si riferisce a entrambi).
E ora come allora ghe l'han pettaa in del gnàbel ongh quatter spann e stàbel
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4442
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Viersieben » Sat 04 November 2017; 12:56

"Ho visto le corone" disse don Camillo.
"Le corone? Quali?" chiese con indifferenza Peppone.
"Quelle del monumento. Belle".
Peppone si strinse nelle spalle.
"Ah, dev'essere stata un'idea dei ragazzi. Vi dispiace?".
"Figurati".


(Recuperata da internet poiché non ho il libro a portata di mano, è quindi possibile che la lettera non coincida integralmente...)
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Mon 06 November 2017; 14:01

Qualche pagina prima Peppone diceva "Balle! Con la scusa di ricordare i morti e le sofferenze, si fa dellasporca propaganda militarista, guerrafondaia e monarchica! L'eroismo, il sacrificio, quello che muore buttando la stampella dietro al nemico in fuga, le campane di San Giusto, Trento e Trieste, il Grappa, la Sagra di Santa Gorizia, il Piave che mormorava, il bollettino della vittoria, gli immancabili destini: tutta roba che puzza di monarchia e di regio esercito e che serve soltanto per montare la testa ai giovani e far propaganda al nazionalismo e all'odio contro il proletariato. Perchè salta fuori l'Istria, la Dalmazia, le fojbe, Tito, Stalin, il Comintern, l'America, il Vaticano, Cristo, i nemici della religione, eccetera, fino ad arrivare al punto che il proletariato è il nemico della patria e quindi bisogna rifare l'impero!"
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 25996
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Mon 06 November 2017; 14:23

Concludiamo l'argomento con Don Milani

"L'esercito non ha mai o quasi mai rappresentato la Patria nella sua totalità e nella sua eguaglianza.
Del resto in quante guerre della storia gli eserciti han rappresentato la Patria?
....
Forse l'esercito italiano al Piave. Ma non certo l'esercito italiano il 24 Maggio."

"Ci sono ancora dei fascisti poveretti che mi scrivono lettere patetiche per dirmi che prima di pronunciare il nome santo di Battisti devo sciacquarmi la bocca. È perché i nostri maestri ce l'avevano presentato come un eroe fascista. Si erano dimenticati di dirci che era un socialista. Che se fosse stato vivo il 4 novembre quando gli italiani entrarono nel Sud Tirolo avrebbe obiettato. Non avrebbe mosso un passo di là da Salorno per lo stessissimo motivo per cui quattro anni prima aveva obiettato alla presenza degli austriaci di qua da Salorno e s'era buttato disertore, come dico appunto nella mia lettera. «Riterremmo stoltezza vantar diritti su Merano e Bolzano» (Scritti politici di Cesare Battisti, vol. II, pag. 96-97). «Certi italiani confondono troppo facilmente il Tirolo col Trentino e con poca logica vogliono i confini d'Italia estesi fino al Brennero» (ivi)."



"Era nel '22 che bisognava difendere la Patria aggredita. Ma l'esercito non la difese. Stette a aspettare gli ordini che non vennero. Se i suoi preti l'avessero educato a guidarsi con la Coscienza invece che con l'Obbedienza «cieca, pronta, assoluta» quanti mali sarebbero stati evitati alla Patria e al mondo (50.000.000 di morti). Così la Patria andò in mano a un pugno di criminali che violò ogni legge umana e divina e riempiendosi la bocca della parola Patria, condusse la Patria allo sfacelo. In quei tragici anni quei sacerdoti che non avevano in mente e sulla bocca che la parola sacra «Patria», quelli che di quella parola non avevano mai voluto approfondire il significato, quelli che parlavano come parlate voi, fecero un male immenso proprio alla Patria (e, sia detto incidentalmente, disonorarono anche la Chiesa)."
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 25996
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby S-Bahn » Mon 06 November 2017; 15:28

Trullo, apprezzo massimamente le intenzioni, ma non si rischia di fare un gran minestrone di tutto?
Peppone stesso aveva ragione su quasi tutto, peccato che il mondo al quale si richiamava politicamente avesse fatto anche di peggio delle cose che, giustamente, lo indignavano.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50074
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Tue 07 November 2017; 13:29

Peppone non conosceva il peggio, e non poteva prevedere il futuro, con il disastro economico e ambientale dell'unione sovietica

Ma indipendentemente dagli errori che Peppone se non nella quantità almeno qualitativamente conosceva, almeno apprezzava lo sforzo di modificare una società che in Italia come in Russia era profondamente ingiusta, con gli errori che sono inevitabili in qualsiasi cosa fatta dall'uomo e non possono essere usati come argomento per lasciare le cose come stavano. Peppone forse pensava che anche le loro azioni, ispirate anche vagamente agli stessi ideali, avevano portato a miglioramenti concreti della condizione dei lavoratori, fosse anche solo per paura che si facesse anche da noi "come in Russia"

Chissà, forse Peppone avrà anche pensato a quando lo Smilzo gli raccontò di quella sera che si trovò inaspettatamente a mangiare la faraona arrosto, e questo perchè il dottore era andato a visitare la padrona, e (come usava allora a casa dei ricchi) si era fermato a pranzo. Per pranzo c'era faraona arrosto, ma il dottore aveva sentito profumo di fagioli con le cotiche. Al che la padrona aveva detto "certo, li sta cucinando la moglie del mio cavallante (nome che nella bassa padana si dava al salariato agricolo che badava agli animali in una cascina)". Il dottore aveva preteso di assaggiare quel piatto goloso ma povero, e la padrona aveva suo malgrado fatto cambio, così la moglie dello Smilzo, le sue figlie e lo Smilzo stesso tornato dal lavoro mangiarono inaspettatamente il cibo dei ricchi, quella sera
Ecco, Peppone forse desiderava semplicemente che lo Smilzo potesse scegliere la sera, se mangiare i fagioli con la cotica o la faraona arrosto, senza dover dipendere da un capriccio della padrona o del dottore

Naturalmente questa storia della faraona arrosto Guareschi non l'ha mai raccontata, a me me l'ha raccntata la figlia piccola dello Smilzo, che sarebbe la mia mamma, quando ero bambino. E se vi domandate se è il mio modo di ricordare i cent'anni della rivoluzione che capitano proprio oggi, sì questo è il modo che ho scelto
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 25996
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests