i vostri pensieri del giorno

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby S-Bahn » Wed 07 September 2016; 18:14

Detto per inciso un ingegnere che ha fatto il liceo classico ha la migliore formazione possibile.
Ma lo dico solo perché è il mio caso :wink: :roll:
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby serie1928 » Wed 07 September 2016; 19:15

Perchè probabilmente ti è stato insegnato un metodo di studio, ma con Analisi Matematica a scuola dove eri arrivato?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10960
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby S-Bahn » Wed 07 September 2016; 23:09

Diciamo che è stato un problema serio... :roll:
Che questo sia il miglior percorso di formazione l'ho detto come battuta giusto perché è stato il mio. :D
Tuttavia sono abbastanza convinto che sia un buon percorso. Su analisi, e magari fisica 2, ci picchi le corna ma ne esci.

Poi dipende da come sei fatto, dagli amici che ti sostengono, dall'interesse che hai per le cose, da una certa mentalità logica e scientifica che nessuno dice che non si possa coltivare facendo il liceo classico.
Sono cresciuto con l'era spaziale, come si diceva una volta. Sono nato nell'anno dello Sputnik e avevo una decina d'anni nell'epoca d'oro delle conquiste spaziali, quando pendevamo dai tele giornali e dai servizi speciali. Ricordo che in seconda o terza media, il professore aveva qualche dubbio e difficoltà a spiegare alla classe la procedura del progetto Apollo. LEM, randez-vous, funzione dei vari moduli... e ha incaricato me di fare una lezione-riassunto per la classe.
Quindi un certo orientamento tecnico e scientifico era chiaro. D'altra parte contemporaneamente non è che mi appassionasse la matematica, anzi trovavo più interessante la storia dell'uomo vista attraverso la cultura classica...
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby serie1928 » Thu 08 September 2016; 8:16

Che fosse una battuta era chiaro, ne ho conosciuti un paio come te. Metodo di studio e ostinazione, uniti ad una mente predisposta li ha portati avanti. Chi ha avuto più metodo che testa si è poi fermato al terzo anno, quando non bastava più mandare a memoria i testi dei professori.
La mia idea di "esame di ammissione" dovrebbe essere in grado di trovare queste attitudini in coloro che hanno fatto un percorso scolastico diverso per necessità o scelta immatura o imposizione genitoriale. E il contrario: scartare studenti con apparentemente una ottima preparazione scolastica nelle giuste materie, ma con lacune motivazionali o altro che lasciasse presumere un percorso di insuccesso, fosse anche che spinge il candidato a rivedere le sue motivazioni e riprovarci l'anno successivo.
Un criterio "puro" di "voto di maturitã", visto i vari percorsi di studio scolastico, rischia di essere uno spreco di risorse, comunque limitate, a meno che discriminare a monte proprio per "percorso scolastico", cosa , come detto, altrettanto insoddisfacente. Ergo l'esame di ammissione dovrebbe fare quanto detto: trovare il meglio dove non lo si pensa di trovarlo, scartare il peggio dove apparentemente si dovrebbe trovare la creme-de-la-creme. In funzione della facoltà, ovviamente.
Inutile dire che ogni sistema ha delle imperfezioni e che il risultato non sarà mai al 100%.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10960
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Fibolz » Thu 08 September 2016; 8:38

Cmq un criterio basato solo sul voto di maturità non mi piace per nulla; l'esame non è lo stesso per tutti, quindi il voto non ha lo stesso valore per tutti.
Inoltre si indurrebbero fenomeni di distorsione: il comportamento dei professori sarebbe condizionato dal fatto che la loro valutazione incide esplicitamente sul percorso futuro dello studente che hanno di fronte. E una scuola seria da cui nessuno esce con 100 avrebbe ben poco appeal, se poi non si entra all'Università.
Sinceramente, meglio un test (a monte della discussione su come vada strutturato) che è imparziale e uguale per tutti.
Fibolz
 
Posts: 2583
Joined: Fri 18 December 2009; 14:00
Location: Milano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby S-Bahn » Thu 08 September 2016; 11:26

^^
Yesss. Il filtro è uguale per tutti all'ingresso di una certa facoltà. Altrimenti si farebbe un collage di altri filtri la cui uniformità non è affatto garantita
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Thu 08 September 2016; 11:48

Ma a questo punto, a che serve l'esame di maturità? Tanto vale abolirlo, se non siamo neanche in grado di usarlo per filtrare nella scuola pubblica gli studenti migliori a cui far proseguire gli studi...
Mi rendo conto che ci sono delle distorsioni, legate anche a differenti criteri di valutazione dei professori (mediamente più "generosi" nei licei che negli istitituti tecnici, e in alcune regioni del sud che nel resto d'Italia) e alla piaga della commissione interna, ma queste si possono sanare, volendo. Paradossalmente era meglio il facile ma comunque selettivo esame dei miei tempi, con solo due scritti e due orali ma che (proprio grazie alla relativamente ridotta mole da portare) consentiva a chi lo desiderasse di approfondire singoli argomenti per evidenziare le proprie qualità (favorendo il voto alto più allo sutdente "capace ma un po' svogliato" che allo studente "secchione" che spesso prendeva meno di quanto era abituato durante l'anno, mentre il primo visto per di più da una commissione esterna senza pregiudizi faceva la sua ottima figura)
Cosa che non succede con la maturità attuale (dove non credo sia possibile avere il massimo dei voti se la media durante gli anni prececdenti era quella del 7, come successe a me e ad altri ormai trent'anni fa) e probabilmente neanche con la precedente, dove l'enorme mole da portare (tutte le materie e il programma di tre anni) rendeva estremamente difficile qualsiasi approfondimento individuale

Il tema è che il processo di valutazione è anche un costo. Perchè spendere dei soldi (sia pubblici, delle universit, sia delle famiglie) per un processo di valutazione parallelo a quello fatto tre mesi prima, e non invece investirli per rendere il più efficace possibile il processo di valutazione della maturità (eventualmente tornando alle più oggettive commissioni esterne, e ai temi d'esame uguali per tutti)

Sul tema del liceo classico poi non concordo per nulla sulla presunta "apertura mentale"
Perchè si studiano le lingue morte? Mi vengono in mente due risposte
- perchè (argomentazione anche di alcuni intellettuali comunistim da Gramsci a Marchesi che lo propugnava per tutti nella media unica) il tipo di studio che si fa per il latino (e il greco) aiuta a sviluppare capacità di ragionamento che poi tornano utili in qualsiasi studio (o professione)
- per il valore intrinseco dei classici, indipendentemente dalla loro lingua

Alla prima risposta commento (come facevano a suo tempo i critici di Marchesi,e in particolare Nenni, fiero avversario del latino nella scuola media) che la stessa capacità di ragionamento si apprende studiando le lingue vive e/o le materie scientifiche.

Alla seconda, che i classici si possono leggere anche tradotti, come facciamo (per chi studia inglese) con Mann, Cervantes, Hugo e Dostojevski, che leggiamo in italiano

In realtà non nego che chi viene dal classico in media ottiene risutati migliori di chi ha fatto altri studi, ma questo non per il classico in quanto tale, ma per l'appartenenza a un livello economico e sociale superiore, che porta svariati vantaggi (viaggi e quindi minore provincialismo e più apertura mentale; disponibilità economica e quindi eventuali ripetizioni a pagamento ; presenza in famiglia di persone che svolgono già la professione per cui si studia e quindi ulteriore aiuto quasi non perceiyo ma reale...) e che si associa mediamente di più con la frequenza di questo tipo di scuola. Ovviamente in media e senza generalizzarer eccessivamente ....
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Tue 13 September 2016; 13:21

http://www.vanillamagazine.it/la-zona-r ... battaglia/

Un secolo fa tedeschi e francesi si combatterono per mesi nei pressi della cittadina di Verdun. Morirono centinaia di migliaia di persone, forse milioni contando anche i civili. La zona è tuttora parzialmente disabitata (sei comuni sono considerati "morti per la Francia" e i loro villaggi non sono stati più ripopolati) e fortemente contaminata
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby S-Bahn » Tue 13 September 2016; 13:36

Impressionante. Per molti versi è peggio di Hiroshima, compreso il numero delle vittime.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Tue 13 September 2016; 13:55

E considera che i due popoli, oggi in pace da settant'anni, si sono affrontati nello stesso modo (con risultati diversi le prime due volte per la tecnologia meno avanzata, l'ultima per la superiorità militare germanica che costrinse la Francia alla resa in pochi giorni) per quattro volte in centocinquant'anni (guerre napoleoniche, guerra del 1870, le due guerre mondiali)....
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby S-Bahn » Tue 13 September 2016; 14:14

Qualcuno, con una scusa o l'altra, vorrebbe scardinare quest'Europa, perfettibile finché vogliamo ma che ci ha dato 70 anni di pace.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51903
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby mattecasa » Tue 13 September 2016; 14:56

Tornando al discorso ingegneri: al politecnico sede di Cremona il miglior ingegnere laureatosi lo scorso anno aveva fatto ragioneria.
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4309
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Thu 29 September 2016; 16:37

Oggi verso l'una ho acceso la TV, parlavano della vita di Berlusconi. Mi ero convinto che il poveretto fosse morto, invece stavano solo dicendo che oggi è il suo compleanno
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Viersieben » Sun 23 October 2016; 15:56

G. Guareschi, in Ricordo d'un novembre lontano (Oggi n. 47, 24 novembre 1966), wrote:Image
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3952
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: i vostri pensieri del giorno

Postby Trullo » Mon 24 October 2016; 11:36

Sto giusto rileggendo Don Camillo ...
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 9 guests