Imbecillità varie

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Imbecillità varie

Postby Hallenius » Fri 14 April 2017; 21:42

No. Intendo che il 40% è il 40% e che il protezionismo ha sempre fatto l'interesse delle mafie piuttosto che di coloro che in teoria si vorrebbe proteggere.
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1422
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42

Re: Imbecillità varie

Postby Hallenius » Sat 15 April 2017; 21:07

Non so per quale motivo io abbia scritto protezionismo. Ovviamente intendevo "proibizionismo".
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1422
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42

Re: Imbecillità varie

Postby jumbo » Mon 17 April 2017; 8:16

Cannabis legale significa più gente che la fuma, più gente con i conseguenti problemi, più gente che guida sotto l'effetto di tale sostanza ecc ecc.
Una minchiata colossale che non mi spiego come possa passare per iniziativa intelligente in tanti paesi civili.
jumbo
 
Posts: 8841
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Imbecillità varie

Postby Carrelli1928 » Mon 17 April 2017; 9:36

Ciao,

La vicenda ha due lati, uno affatto negativo, citato da Jumbo, ed uno invece positivo: affidare il commercio della cannabis a soggetti che operano legalmente significa lasciare che questi operino alla luce del sole, per poterli controllare.
Attualmente, chi produce la sostanza aggiunge altre droghe (solitamente allucinogeni) per indurre una fortissima dipendenza, chiaramente a favore dei propri affari; la cannabis prodotta legalmente sarebbe invece pulita, ergo i suoi effetti sulle persone sarebbero ben diversi da quelli che conosciamo: molto più vicini a quelli del tabacco, molta meno dipendenza (addirittura minore di quella delle sigarette), insomma, una droga come un'altra - sto pensando alle attività commerciali attualmente legali che inducono forte dipendenza e causano danni psicologici, o fisici, o entrambi.

Insomma: legalizzare la cannabis? Mettiamo su un piatto la possibilità (perché di possibilità si tratta!) di avere in commercio un prodotto affatto meno devastante da quello che conosciamo e, sull'altro piatto, ancora la possibilità (a mio avviso discutibile, ma saranno i fatti a parlare) di un incremento di fumatori.

Tale incremento, per giunta, avverrebbe sicuramente solo se attualmente ci fossero persone che evitano la cannabis solamente perché illegale.
Signori, io sono un ragazzo, parlo con i miei coetanei, ergo posso dirvelo con certezza: una droga non si evita certo per la sua illegalità, ma perché, seppure l'informazione scarseggi sempre, si è a conoscenza dei suoi effetti.

In conclusione, più che la legalità (che come abbiamo visto ha il merito di garantire una qualità del prodotto di gran lunga migliore) è da considerarsi importante l'informazione, che si autoproclama cardine dell'odierna società eppure mi sembra assente più che mai.


P.s.: portare un simile argomento nella pagina delle imbecillità è sicuro indice di una scarsa volontà di confrontare idee diverse. Forse ci si dimentica qual è il principio di qualsiasi forum?
Sto cominciando a riconsiderare il mio ritorno qui.
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3470
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Imbecillità varie

Postby GLM » Mon 17 April 2017; 12:05

jumbo, secondo il tuo principio, dovremmo fare come in Arabia Saudita e vietare gli alcolici. Tant'è che di gente che beve, guida ubriaca e ha problemi di alcolismo ce ne è infinitamente di più rispetto a chi ha/causa analoghi problemi con le canne.

(carrelli1928: ma non sei un po' giovane per cominciare tutti i tuoi post con "ciao"? di solito è tipico degli over50 sul web, accompagnato da un finale tipo "salutami zio Francesco" :lol: )
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16925
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Imbecillità varie

Postby Carrelli1928 » Mon 17 April 2017; 12:20

Ciao, :mrgreen:

È più forte di me: non riesco a (o meglio: non mi va di) farne a meno, sui forum, nei messaggi, al telefono, di persona.
Penso che, così come si saluta qualcuno quando lo si incontra, è bene fare lo stesso a prescindere dal mezzo col quale si comunica: per quale ragione ciò dovrebbe non aver senso?

_... .. ._ ... ._._.
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3470
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Imbecillità varie

Postby Trullo » Mon 17 April 2017; 19:48

GLM wrote:jumbo, secondo il tuo principio, dovremmo fare vietare gli alcolici.
e il tabacco, il gioco d'azzardo....
Non è mica da questi particolari
Che si giudica un giocatore
Un giocatore lo vedi dal coraggio
Dall'altruismo e dalla fantasia.
User avatar
Trullo
 
Posts: 26223
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Imbecillità varie

Postby GLM » Mon 17 April 2017; 19:50

perchè il forum più che a persone che si re-incontrano ogni volta, è più simile ad una grande tavolata a cui tutti stanno seduti continuamente. E' quindi come se mentre sei a cena con gli amici, ogni volta che vuoi dire qualcosa ti metti a salutarli :lol:
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16925
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Imbecillità varie

Postby Carrelli1928 » Mon 17 April 2017; 20:08

Una cena decennale...ciumbia che mangiata! :divano:
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3470
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Imbecillità varie

Postby friedrichstrasse » Tue 18 April 2017; 21:04

Trullo wrote:
GLM wrote:jumbo, secondo il tuo principio, dovremmo fare vietare gli alcolici.
e il tabacco, il gioco d'azzardo....

E secondo il vostro legalizzare lo stupro e l'omicidio.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Imbecillità varie

Postby Hallenius » Wed 19 April 2017; 12:09

Onestamente non riesco a capire il nesso.
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1422
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42

Re: Imbecillità varie

Postby skeggia65 » Wed 19 April 2017; 13:30

friedrichstrasse wrote:
Trullo wrote:
GLM wrote:jumbo, secondo il tuo principio, dovremmo fare vietare gli alcolici.
e il tabacco, il gioco d'azzardo....

E secondo il vostro legalizzare lo stupro e l'omicidio.

Che c'entra?

Una cosa è regolamentare la vendita e l'assunzione di sostanze potenzialmente nocive, che al massimo danneggiano chi ne (ab)usa.
Altro è permettere atti volti a danneggiare il prossimo.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15171
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Imbecillità varie

Postby jumbo » Wed 19 April 2017; 18:04

Ieri sera sono stato al ristorante, ho bevuto del vino rosso insieme ad un'ottima tagliata, e sono sicuro di non aver fatto del male nè a me nè ad altri con quel bicchiere di vino. Non ne ho abusato.
Le canne fanno male semplicemente con l'uso, non con l'abuso. Dire che una legalizzazione non comporti un aumento di utenza significa non aver mai imparato niente dalla storia di queste cose.
jumbo
 
Posts: 8841
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Imbecillità varie

Postby GLM » Wed 19 April 2017; 20:01

Non me ne intendo (anche perchè non ne faccio uso, quindi non me ne sono mai interessato più di tanto), ma dubito che l'alcol non danneggi per nulla il sistema nervoso (anche il bicchierino, che si dice faccia bene, inciderà pure in minima parte, no?), e di sicuro non è salutare per il fegato.

Ma al di là del vino, che alla fin fine fa parte di quanto abbiamo a tavola normalmente, che ne dici dei superalcolici? Gin, vodka, assenzio e quant'altro non hanno forse effetti solo negativi per l'organismo, senza (al contrario del vino) alcuna proprietà nutritiva?

Per quanto riguarda l'ultima frase, ho letto decine di articoli che documentavano come il consumo di droghe leggere sia addirittura diminuito dopo che queste sono state legalizzate...
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16925
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Imbecillità varie

Postby Trullo » Wed 19 April 2017; 21:21

Penso che come in molte altre cose sia questione di misura. Credo (se non altro per esperienza aneddotica di amici e conoscenti, ma mi pare che l'oncologo Veronesi abbia commissionato studi a riguardo con gi stessi risultati) che la canna occasionale non abbia sostanzialmente alcun effetto negativo,e che la canna sia più simile ai liquori che a cocaina, eroina e pasticche
Non è mica da questi particolari
Che si giudica un giocatore
Un giocatore lo vedi dal coraggio
Dall'altruismo e dalla fantasia.
User avatar
Trullo
 
Posts: 26223
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests

cron