Emergenza sanitaria

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Emergenza sanitaria

Postby dedorex » Wed 13 January 2021; 16:18

attenzione: è leggenda che il freddo porti il raffreddore, non è affatto leggenda che il freddo abbassi le difese immunitarie e quindi sia più facile infettarsi
Last edited by dedorex on Wed 13 January 2021; 16:55, edited 1 time in total.
User avatar
dedorex
 
Posts: 4047
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Emergenza sanitaria

Postby jumbo » Wed 13 January 2021; 16:33

non è leggenda nemmeno che certi virus (e in particolare uno "a caso" fra quelli) sopravvivano più a lungo fuori dal corpo umano in determinate condizioni di temperatura ed umidità sovrapponibili con quelle che si riscontrano in inverno.
jumbo
 
Posts: 9385
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Emergenza sanitaria

Postby fra74 » Wed 13 January 2021; 18:35

Tutti i virus con envelope (i Coronavirus, ma anche i virus dell'influenza e tanti altri) sono più stabili a basse temperature e sono facilmente degradati da detergenti e acidi
“There is a greater darkness than the one we fight. It is the darkness of the soul that has lost its way. [...] Greater than the death of flesh is the death of hope, the death of dreams.”
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25165
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Emergenza sanitaria

Postby LUCATRAMIL » Thu 14 January 2021; 9:37

Quanto segue è aperto ai commenti più biechi e lazzi chiassosi: però a me funziona, negli ultimi anni: l'ultima volta, notare, a Gennaio 2020...
Appena ho sentito il classico pizzicorino nel naso ho messo in atto il piano LEONIDA, consistente nel semplice gargarismo con apposito collutorio, prima di uscire (allora ed adesso). Infatti, la gola è una sorta di Termopili, dove confluiscono esofago, trachea, trombe di Eustachio, canale nasale. Quando si ha il raffreddorone, infatti si sentono orecchie chiuse, naso chiuso, eventuale raspino o tosse, e se comincia dal naso finisce negli altri punti elencati e viceversa.
Un agente disinfettante posto in quel punto, costituisce una barriera simile a quella dell'eroe spartano e quantomeno impedisce il dilagare dell'infezionee dell'infiammazione. Infatti nel giro di tre-quattro giorni, mi liberai del naso chiuso e praticamente non ebbi tosse: sarà stato raffreddamento "classik" o "turbo-covid"? boh!
Tuttora se non "smarto" e debbo uscire, faccio così. Naturalmente i familiari sorridono, come quando si vede uno che legge la data di fine lavori di un cantiere italiano.....
E' il destino degli eroi....
Tuchem fer....
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3718
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Emergenza sanitaria

Postby dedorex » Thu 14 January 2021; 9:43

Non è affatto una cosa stupida. Io uso con buoni risultati anche la propoli, spesso in maniera preventiva.
In ambulanza, dopo servizi covid, ho usato anche l'acqua ossigenata
User avatar
dedorex
 
Posts: 4047
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Emergenza sanitaria

Postby skeggia65 » Thu 14 January 2021; 13:55

Ma come?
Il raffreddore non si prendeva se si stava con i piedi bagnati? Image Image Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15509
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Emergenza sanitaria

Postby S-Bahn » Thu 14 January 2021; 14:07

Prendere freddo non fa arrivare i virus ma può abbassare le difese. Tant'è che si chiamano "malattie da raffreddamento". Il raffreddore appunto.
Poi c'entra molto il fatto che col freddo si sta al chiuso, con poco ricambio d'aria.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52188
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sanitaria

Postby jumbo » Thu 14 January 2021; 19:09

Nel frattempo il TAR sospende l'ordinanza regionale che mantiene chiuse le superiori. In compenso, da lunedì probabilmente zona rossa e quindi ritornerebbero chiuse.
Ci mancavano pure i ricorsi al TAR in questa confusione di provvedimenti.
jumbo
 
Posts: 9385
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Emergenza sanitaria

Postby jumbo » Fri 15 January 2021; 12:46

Un documento interessante relativo a Rt prodotto da ISS
https://www.epicentro.iss.it/coronaviru ... _diapo.pdf

Partiamo dal concetto che è un parametro statistico che valuta se l'epidemia è in espansione (>1) o in riduzione (<1) ed a che velocità questo avviene, e come tale viene usato da ISS, cabina di regia, CTS per raccomandare i provvedimenti al Ministero della Salute.

Viene esposto il modello teorico, poi da pagina 9 si elencano le problematiche di applicazione legate alle caratteristiche dei dati disponibili e tutte le varie ipotesi ed approssimazioni che si fanno sui dati per "infilarli" nel modello teorico ed estrarne il risultato con i relativi intervalli di confidenza.
Interessante il commento a pagina 12 "Saggio non fornire stime per gli ultimi 10 –15 giorni". Questo perché le ipotesi di cui sopra con dati troppo recenti darebbero luogo ad approssimazioni troppo grandi.

Quindi si torna al concetto iniziale di valutazione dell'andamento dell'epidemia: che senso ha il fatto che oggi 15 gennaio, per stabilire se l'epidemia è in crescita o riduzione e di conseguenza le misure in vigore dal 17 o 18 gennaio, si utilizzi, dandogli un notevole peso, un parametro che fotografa la situazione di 10-15 giorni fa? (che ricordiamolo, a loro volta rifletteva nei risultati dei tamponi i contagi di ulteriori 5-10 giorni prima)
E' inevitabile che le scelte basate su questo parametro siano perennemente in ritardo e quindi, in funzione del fatto che l'epidemia sia in salita o in discesa, causa di intempestività dei provvedimenti restrittivi, stabiliti quando ormai il danno è fatto, o di mantenimento di provvedimenti restrittivi anche quando già si potrebbe far riprendere qualche attività e quindi mitigare i danni economici.

Lo scopo dei vari parametri utilizzati è quello di fotografare la realtà dell'epidemia nel modo più tempestivo possibile, per prendere decisioni nel momento giusto, non quello di applicare un modello numerico a mo' di esercizio di calcolo. Se l'applicazione del modello numerico implica un ritardo nel calcolo, si usino altri parametri.
jumbo
 
Posts: 9385
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Emergenza sanitaria

Postby Trullo » Fri 15 January 2021; 15:33

Non fa una grinza
"Il comunismo ha sbagliato, ma non era sbagliato.“ (Rossana Rossanda)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26688
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Emergenza sanitaria

Postby sbarabaus » Fri 15 January 2021; 15:57

jumbo wrote:
Quindi si torna al concetto iniziale di valutazione dell'andamento dell'epidemia: che senso ha il fatto che oggi 15 gennaio, per stabilire se l'epidemia è in crescita o riduzione e di conseguenza le misure in vigore dal 17 o 18 gennaio, si utilizzi, dandogli un notevole peso, un parametro che fotografa la situazione di 10-15 giorni fa? (che ricordiamolo, a loro volta rifletteva nei risultati dei tamponi i contagi di ulteriori 5-10 giorni prima)
E' inevitabile che le scelte basate su questo parametro siano perennemente in ritardo e quindi, in funzione del fatto che l'epidemia sia in salita o in discesa, causa di intempestività dei provvedimenti restrittivi, stabiliti quando ormai il danno è fatto, o di mantenimento di provvedimenti restrittivi anche quando già si potrebbe far riprendere qualche attività e quindi mitigare i danni economici.


ovviamente non ha senso, infatti domenica la lombardia torna in zona rossa ma se vai a vedere qualsiasi grafico con una suddivisione regionale non si capisce perchè dovrebbe risultare messa peggio di altre regioni

https://lab24.ilsole24ore.com/coronavirus/#box12
sbarabaus
 
Posts: 731
Joined: Tue 17 January 2012; 0:14

Re: Emergenza sanitaria

Postby jumbo » Fri 15 January 2021; 22:34

Intanto la Pfizer ha comunicato che settimana prossima ridurrà la fornitura del 29% rispetto a quanto previsto precedentemente.
La profezia di fra74 rischia di avverarsi.
jumbo
 
Posts: 9385
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Emergenza sanitaria

Postby fra74 » Fri 15 January 2021; 23:22

Ed è il motivo per cui insistevo con il dire che era una idiozia correre troppo veloce dovendo poi fare seconda dose entro 21 giorni.

Ma tutta questa pandemia la si sta combattendo con la pancia invece che con i neuroni...
“There is a greater darkness than the one we fight. It is the darkness of the soul that has lost its way. [...] Greater than the death of flesh is the death of hope, the death of dreams.”
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25165
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Emergenza sanitaria

Postby S-Bahn » Sat 16 January 2021; 19:11

E però poi arrivata la notizia, per fortuna, che le restrizioni nelle consegne saranno momentanee e non andranno oltre gennaio.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52188
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sanitaria

Postby trambvs » Tue 19 January 2021; 14:09

probabilmente è la poltrona (o l'ufficio) a spingere l'occupante a sparare cazzate...
non abbiamo dovuto attendere a lungo per la prima della Brichetto Arnaboldi
trambvs
 
Posts: 16201
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: Viersieben and 3 guests