Trasporti a Milano

Oggi è ven 24 novembre 2017; 16:45

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2034 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 132, 133, 134, 135, 136  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 16:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25811
Località: Paderno Dugnano
Se impone ed è nel giusto non c'è trattativa sindacale :mrgreen:

_________________
Il vecchio mondo sta morendo. Quello nuovo tarda ad arrivare. E in questo chiaroscuro, nascono i mostri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 17:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Finalmente state cominciando a capire come funziona :wink: tant'è che, per esempio, in caso di fusioni, vendite, scorpori di rami d'azienda è obbligatorio un incontro con i sindacati, non la ricerca di un accordo.
Per "giusto" è comunque da intendersi "la legge lo consente".

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 17:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25811
Località: Paderno Dugnano
Ovviamente. Più che a quello che citi (dove a mia esperienza personale, magari parziale e non esaustiva di quello che può succedere nel mondo delle aziende, il sindacato conta ancora e permette di ottenere qualcosa di meglio rispetto alle richieste iniziali dell'azienda) penso allo stillicidio di licenziamenti individuali o dimissioni "spontanee" dove effettviamente qualora non si rientra nei parametri minimi che riguardano il coinvolgimento sindacale la legge dà mano libera alle aziende

_________________
Il vecchio mondo sta morendo. Quello nuovo tarda ad arrivare. E in questo chiaroscuro, nascono i mostri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 17:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Ma anche i licenziamenti collettivi. Basta (se la legge non è diventata ancora più blanda) scegliere "lotti" non inferiori alle 5 persone e motivare l'operazione facendola rientrare in un'ampia casistica di riorganizzazione interna (indipendentemente dallo stato economico dell'azienda), e chiaramente un'azienda può disegnare l'organigramma che vuole, quindi...

Anche la storia del chiedo 100 per ottenere 50 è una finta trattativa. 50 è l'obiettivo e chiedere 100 da l'illusione al sindacato di avere ottenuto 50. Certo, se nessuno dice nulla l'azienda porta addirittura a casa più di quanto avesse immaginato. Comunque la vedi...

Questa è la realtà. Poi non è facile immaginare rapporti diversi in una struttura economica e sociale che funziona, ma almeno smettiamola con la barzelletta da bar per cui l'Italia e le aziende sarebbero nelle mani dei sindacati.
Questo è stato vero in limitatissimi ambiti e per poco tempo nel post '69, ma ormai è una leggenda che si alimenta da 40 anni.
Poi esistono aree come le aziende ferroviarie pubbliche dove si continua con parametri di trattamento di un mondo che non esiste più, ma tutto il mondo dell'industria e dei servizi si è da tempo trasferito su altri pianeti.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 18:00 
Non connesso

Iscritto il: sab 23 dicembre 2006; 14:57
Messaggi: 8587
Località: Milano
non mi pare una barzelletta molto diffusa. io non avrei mai sostenuto che le aziende sono in mano ai sindacati.
in certe trattative, da quel che emerge (ma ammetto di non appassionarmi molto al tema) viene da pensare che sono alcuni sindacalisti che vorrebbero che fosse così.

con la grande eccezione di Alitalia, comunque.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 18:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Infatti, le maggiori eccezioni (e negative) sono nel settore del TPL e assimilabili.
Quanto all'affermazione per cui i sindacati che governerebbero e rovinano l'intera Italia (non alcune situazioni particolari) ti assicuro che è sport molto diffuso, in chi non lavora nelle aziende si capisce.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 20:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 25 gennaio 2007; 13:56
Messaggi: 9951
Località: Milano Provincia
Il problema dei sindacati che comandano in determinati ambiti, è solo la manifestazione dell'idea sbagliata della lotta sindacale che si ha in questo paese in quei determinati ambiti. Negli altri ambiti si manifesta in maniera più subdola, anche non necessariamente consapevole, e di cui non riuscite a cogliere gli effetti.
Quindi ripeto la domanda: se uno stipendio non è in grado di consentire una vita dignitosa di una famiglia di 2-3 persone, di chi è la colpa?
Non vi darò la mia risposta che non sarete in condizione di comprendere, probabilmente per mie carenze lessicali nel descrivere la realtà che osservo. La domanda serve solo alla vostra personale riflessione, magari qualcuno raggiungerà la mia stessa consapevolezza. E se non succede, pazienza, non cambia nulla.

_________________
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 20:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Certo, guardatene bene dal gettar le perle ai porci! :D

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: mer 13 settembre 2017; 23:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 25 gennaio 2007; 13:56
Messaggi: 9951
Località: Milano Provincia
Non si tratta di questo. Non voglio discuterne, mi piacerebbe solo che si riflettesse seriamente sulla domanda, chi ne ha voglia, ognuno senza doversi sentire in obbligo di rispondermi attendendosi un eventuale contradittorio.
E sul fatto di "non poter comprendere", è una costatazione ovvia: non siete me, non osservate le cose come le osservo io, ed io non sono in grado di spiegarle come le vedo.

_________________
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: gio 14 settembre 2017; 9:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Con quest'ultima osservazione a cosa serve stare sul forum, meglio ancora, a cosa serve il linguaggio se è impossibile trasferire idee ed esperienze da una persona all'altra?

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: gio 14 settembre 2017; 10:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25811
Località: Paderno Dugnano
Si può "comprendere" senza per forza "condividere". Entrare nella testa delle persone e cercare di capire cosa pensano e perchè (inteso, per quale motivo) è possibile,e non necessariamente implica pensare nello stesso modo

Nello specifico, la domanda non è cosntestualizzata. Se generica e assoluta, cioè riferita all'intero pianeta Terra e al suo mercato economico, la risposta non può che essere "è la logica consegenza del modello economico e sociale in funzione, il capitalismo". Diverse e più puntuali risposte, che non escludono la precedente ma la possono integrare, possono essere fornite se la domanda è contestualizzata in qualche modo, per esempio "Perchè lo stipendio tedesco consente un tenore di vita che reputo dignitoso e lo stipendio italiano per lo stesso lavoro no" oppure "Perchè lo stipendio italiano di vent'anni fa consentiva un tenore di vita che reputavo dignitoso e lo stipendio italiano attuale per lo stesso lavoro no" (per esempio la risposta alla seconda domanda è che il tenore di vita che reputavi dignitoso è che tale tenore era realizzato anche facendo debito pubblico da far pagare alle generazioni futire, che nello specifico siamo noi, adesso)

_________________
Il vecchio mondo sta morendo. Quello nuovo tarda ad arrivare. E in questo chiaroscuro, nascono i mostri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: gio 14 settembre 2017; 10:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Magari ci si può porre qualche domanda sulla de-industrializzazione forzata dell'occidente e sul forte aumento delle disparità economiche tra gli strati sociali.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: gio 14 settembre 2017; 12:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 06 maggio 2006; 0:20
Messaggi: 14767
Località: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1
serie1928 ha scritto:
non siete me, non osservate le cose come le osservo io, ed io non sono in grado di spiegarle come le vedo.


La "discussione" è uno scambio di concetti, pareri, punti di vista, opinioni ecc. tra più persone.
Ciò può portare alla modifica della propria opinione, alla correzione di un errore, a un approccio differente su un determinato argomento.
È la base della crescita, dell'evoluzione.
Se tu ti approcci alle discussioni con quel pregiudizio che ho quotato, a che scopo stare sui forum?

_________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: gio 14 settembre 2017; 12:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25811
Località: Paderno Dugnano
Quoto tutto e aggiungo che oltre a questo
skeggia65 ha scritto:
... può portare alla modifica della propria opinione, alla correzione di un errore, a un approccio differente su un determinato argomento

Approfondire un'opinione che non si condivide se motivata (e se non palesemente inumana tipo giustificare un genocidio) porta comunque un arricchimento personale anche se tu resti della tua idea

_________________
Il vecchio mondo sta morendo. Quello nuovo tarda ad arrivare. E in questo chiaroscuro, nascono i mostri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dimissioni
MessaggioInviato: gio 14 settembre 2017; 14:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49353
Località: Monza
Magari te la rafforza anche, la tua idea, ma con cognizione di causa.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2034 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 132, 133, 134, 135, 136  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010