Aggiornamenti Stagniweb

Informazioni da e per MilanoTrasporti, MSR Milano e Metro&Tram

Moderators: Hallenius, teo

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby giorgiostagni » Tue 19 March 2013; 23:23

serie1928 wrote:E' didattico in quanto è parte di un altro documento più generale che si può scaricare dal sito della regione. Ne ha mantenuto l'impostazione, visto che c'è un diretto riferimento.


In realtà per il documento regionale c'era abbastanza carta bianca, quindi il testo è nato in partenza per apparire in entrambi i posti, con un'attenzione particolare alla... versione illustrata.

Il giudizio fin troppo critico sulla Pontebbana mi è stato fatto notare anche altrove.
Prima di tutto mi sento di sottolineare che sottoutilizzato non vuol dire inutile. E sono convinto che nella situazione attuale 60 merci siano una cosa bella e positiva. Però non posso fare a meno di pensare che:
- una linea internazionale in cui non passano treni viaggiatori internazionali (tranne il paio di notturni) ha qualche problema
- con il costo di costruzione di 45 km di gallerie, in un'analisi costi benefici onesta, forse poteva uscire qualche alternativa più efficiente (4 binari non AV tra Novara e Brescia?)
- erano proprio necessari 45 km di gallerie per una linea che non ha nemmeno bisogno di una galleria di valico?
Questo discorso lo vorrei espandere in un testo a sé. Vedo comunque se riesco a rendere più chiaro anche il testo attuale.
giorgiostagni
 
Posts: 539
Joined: Mon 11 February 2008; 10:16
Location: Milano

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby max90 » Tue 19 March 2013; 23:26

Credo che, nel caso della Pontebbana, si sia fatto ampio uso di gallerie per svincolarsi il più possibile da fenomeni idrogeologici.
Non conosco benissimo quelle zone ma, per quel poco che ne so, si tratta di zone soggette a esondazioni, frane...
User avatar
max90
 
Posts: 5641
Joined: Mon 14 May 2012; 12:45

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby brianzolo » Wed 20 March 2013; 10:40

……la rete deve essere strategicamente organizzata in modo da privilegiare:
• nell’area metropolitana, in un raggio di 10 km, l’interscambio modale;
• nell’area suburbana, in un raggio di 30 km, l’elevata frequenza;
• nell’area regionale, in un raggio di 60 km, la maggiore velocità.
…….. Infine, nel lungo periodo è da considerare un secondo Passante ferroviario, che permetta anche la connessione diretta tra le stazioni di Milano Centrale e Milano Garibaldi.


Come sempre non si può non condividere quanto scrive Stagni mi permetto però qualche osservazione

Nel raggio di 10km è da privilegiare l’interscambio modale e suppongo che la necessità di alte frequenze sia implicita.
semplificando all’estremo i due principali fornitori atm-trenord devono prevedere comodi e frequenti possibilità di interscambio ovvero le metropolitane dovrebbero attestarsi in corrispondenza di stazioni ferroviare “esterne” (es. rhofiera, sesto 1maggio) per contro le linee S dovrebbero poter ridistribuire l’utenza su più stazioni urbane per evitare eccessivi trasbordi che potrebbero interferire con la regolarità delle M (es. possibili sovraffollamenti affori – maciachini -centro),quindi per me è indispensabile un secondo passante (IMHO a uso S di monza)
i titoli di trasporto dovrebbero però adeguarsi in modo da incentivare tale opportunità
da realizzare parcheggi esterni comodi e poco costosi (?)
che tipo di scambi intermodali potrà mai permettere bettolaM1 incuneata tra autostrada , tangenziale nord e centri commerciali? probabilmente sarà più veloce andare in auto da monza san fruttuoso a bignami che arrivare al parcheggio di bettola (posto che ci sia e abbia capienze adeguate) su svincoli tortuosi e intasatissimi

nel raggio di 30km (+/- 10km) sono approssimativamente comprese treviglio,seregno,carnate,saronno,gallarate,lodi
in alcuni casi si tratta di città servite da una sola S mentre in altri casi S sovrapposte alzano la frequenza fruibile
tralasciando le ore di morbida quale frequenza è da ritenere accettabile nelle tratte comuni in ora di punta? 15’ 30’ o meno?
Esistono situazioni dove poter tentare di intervenire ad incrementi di frequenza senza particolari interferenza nelle tratte dove è già presente un quadruplicamento, ma cosa è possibile fare negli altri casi?
È opportuno che l’alta frequenza ottenibile esternamente venga poi dimezzata distribuendo le S tra diversi percorsi urbani peraltro raggiungibili comunque con un solo cambio? (es s1-s3, s2-s4, s9-s11 ovvero la mia fissa)

Area regionale
Mi rifaccio al punto precedente, dove è possibile aumentare la velocità senza creare scompigli nei servizi metropolitani e suburbani?
È possibile conciliare R veloci con S più frequenti su tratte non quadruplicate? (es.monza-como o novara-milano, meda-milano)
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20776
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby skeggia65 » Wed 20 March 2013; 13:13

brianzolo wrote:che tipo di scambi intermodali potrà mai permettere bettolaM1 incuneata tra autostrada , tangenziale nord e centri commerciali?

Quello tra appalti e conti cifrati alle Cayman non è un "interscambio modale"? :twisted:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15285
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby Trullo » Wed 20 March 2013; 15:51

in ambito sub urbano oltre alla frequenza è importante la capillarità ( leggi nuove fermate ove necessario )
aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore
User avatar
Trullo
 
Posts: 26461
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby max90 » Wed 20 March 2013; 21:12

brianzolo wrote:Mi rifaccio al punto precedente, dove è possibile aumentare la velocità senza creare scompigli nei servizi metropolitani e suburbani?
È possibile conciliare R veloci con S più frequenti su tratte non quadruplicate? (es.monza-como o novara-milano, meda-milano)


Tra Meda e Milano non c'è proprio speranza, l'unica potrebbe essere riuscire a tagliare qualche minuto di percorrenza a S2 e S4, limandone altrettanti ai regionali (ma se S2 arriva prima a Seveso, come la mettiamo con gli incroci? Non si potrebbero più avere le S2 ogni 30' su Mariano...)
User avatar
max90
 
Posts: 5641
Joined: Mon 14 May 2012; 12:45

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby max90 » Wed 20 March 2013; 22:02

Non so se sia stato già segnalato, ma ho trovato questo: http://www.miol.it/stagniweb/limbiate.htm
User avatar
max90
 
Posts: 5641
Joined: Mon 14 May 2012; 12:45

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby trambvs » Mon 06 May 2013; 20:37

Le foto di treni storici a Milano Smistamento - Giornata FAI 2013. Guida Rapida TCI 1958-60: le carte ferroviarie e un'antologia di itinerari stradali; Tram a Milano: i percorsi (1959-1966), dalla Guida Otello Busetti. Alcune nuove immagini riguardanti il trifase, le cartoline L'Italia in filovia e altre cartoline d'epoca.
:arrow: http://www.miol.it/stagniweb/
:clap:
trambvs
 
Posts: 15941
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby Astro » Thu 13 June 2013; 19:37

A quando un resoconto del discorso di oggi di Giorgio al Politecnico? Purtroppo l'ho scoperto quando ormai era finito. Titolo: "L'effetto delle liberalizzazioni sul SFR lombardo" (o qualcosa di simile).
Astro
 
Posts: 3839
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby giorgiostagni » Thu 13 June 2013; 21:16

Be', erano solo 12 slide per focalizzare qualche punto chiave.
Eccole :)
http://www.miol.it/stagniweb/doc/sfr_li ... ione13.ppt
giorgiostagni
 
Posts: 539
Joined: Mon 11 February 2008; 10:16
Location: Milano

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby Astro » Thu 13 June 2013; 22:05

Perche' l'AGV di Alstom e' considerato un "rotabile di qualita' modesta"?
[Non e' da leggere con tono critico, ma curioso]
Astro
 
Posts: 3839
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby giorgiostagni » Thu 13 June 2013; 22:27

Perché se mi siedo sull'unico modulo a sedili affacciati e davanti a me ho il montante del finestrino, mi domando a cosa stava pensando il progettista.
Poi il confort di marcia è buono, l'accelerazione ottima ecc. Ma la sensazione di "piacevolezza del viaggio" (a cui do gran peso) non è propriamente quella che vorrei. Sull'ETR.500, 4 sedili = 1 finestrino, come deve essere (e come parrebbe ovvio, ma evidentemente ovvio non è).
giorgiostagni
 
Posts: 539
Joined: Mon 11 February 2008; 10:16
Location: Milano

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby ing » Thu 13 June 2013; 22:36

L'ETR 1000 in classe base avrà i posti a correre come Italo
ing
 
Posts: 5449
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby Astro » Thu 13 June 2013; 22:37

Non ci sono mai salito. Dalla brochure Alstom, quanto a tecnica, sembra davvero ottimo. Sull'allestimento non posso obiettare, quindi mi fido (anche perche' e' effettivamente una cavolata il montante messo cosi').
A proposito, come e' messo l'ETR1000 in quanto a finestrini/allestimento interno? Per ora ne ho visto solo il pantografo (che e' una roba avveniristica, o quantomeno tremendamente complicata a prima vista), e pure di sfuggita.
Astro
 
Posts: 3839
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Aggiornamenti Stagniweb

Postby serie1928 » Thu 13 June 2013; 23:44

giorgiostagni wrote:Be', erano solo 12 slide per focalizzare qualche punto chiave.
Eccole :)
http://www.miol.it/stagniweb/doc/sfr_li ... ione13.ppt

In che termini la legge del 2012 ha ri-centralizzato le risorse, ovvero in che termini erano regionalizzate prima?
È stata messa mano anche alla parte fiscalizzata?
Ci sono dei presupposti di incostituzionalità?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10750
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

PreviousNext

Return to Annunci e reclami

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest